La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Catechesi e Parola di Dio Catechesi e Parola di Dio La catechesi come ministero profetico della Parola: servizio della Parola ed annuncio di Cristo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Catechesi e Parola di Dio Catechesi e Parola di Dio La catechesi come ministero profetico della Parola: servizio della Parola ed annuncio di Cristo."— Transcript della presentazione:

1 Catechesi e Parola di Dio Catechesi e Parola di Dio La catechesi come ministero profetico della Parola: servizio della Parola ed annuncio di Cristo

2 Problemi aperti Se la catechesi è una forma del ministero della Parola nella Chiesa, se è servizio della Parola… Quale servizio? Dottrina – Messaggio - Insegnamento Annuncio – Catechismo - Catechesi Quale modello per il rapporto Parola di Dio – parola dell’uomo? Rapporto RECIPROCO ma ASIMMETRICO

3 Catechesi e Parola di Dio Quale catechesi? Catechesi antropologica – (Cfr. 5 modelli di catechesi) Catechesi dottrinale-veritativa – (Cfr. 5 modelli di catechesi) Catechesi esperienziale– (Cfr. 5 modelli di catechesi) Catechesi inculturata: se la Parola di Dio si incarna nella storia degli uomini va precisato in che senso e in quali condizioni la parola rivelata entra in rapporto con le diverse culture. Catechesi ed evento singolare di Gesù che chiama tutti gli uomini alla salvezza – (Cfr. 5 modelli di catechesi)

4 Gesù, Parola vivente del Padre Dimensione cristocentrica della catechesi Gesù, Parola definitiva di Dio, colma le attese dell’uomo (cfr. Principio d’Incarnazione). Catechesi come comunicazione personale e iniziazione ad un incontro personale con Cristo. (Cristocentrismo oggettivo e soggettivo). Gesù, Parola definitiva di Dio, è messaggio di salvezza per l’uomo (cfr. Incarnazione come principio ermeneutico), allora la catechesi ha una portata promozionale, educatrice, umanizzante (cfr. Incarnazione PER l’uomo). Catechesi come profezia che illumina ed interpreta la vita (cfr. Principio d’Incarnazione e catechesi comunitaria).

5 Parola come storia, nello Spirito Dimensione storico-narrativa della catechesi Dio si rivela nella storia, COME storia personale e comunitaria di fede (cfr. Incarnazione come fede orante) La catechesi include il racconto di fatti significativi attraverso i quali Dio si è rivelato agli uomini (catechesi narrativa). L’Incarnazione della Parola è opera dello Spirito, la catechesi ha una dimensione carismatica e profetica (è opera dello Spirito Santo e si realizza nello Spirito Santo), e richiede accoglienza, docilità e umiltà per il dono dello Spirito La Parola di alleanza di Dio porta in sé la promessa di un compimento, allora la catechesi non esclude lo sforzo della ricerca della Verità (dimensione escatologica). La Parola «accade» nella storia di un popolo, allora la catechesi ha una dimensione comunitaria di ricerca comune.

6 Catechesi ed inculturazione Inculturazione come incarnazione Il messaggio cristiano deve radicarsi nelle culture umane e deve assumerle e trasformarle. In questo senso è legittimo considerare la catechesi uno degli strumenti di inculturazione, cioè che sviluppa e nello stesso tempo illumina dall’interno le forme di vita di coloro ai quali si rivolge. L’inculturazione della fede è un processo profondo e globale, e un cammino lento. Non è un semplice adattamento esterno che, per rendere più attraente il messaggio cristiano, si limita a coprirlo in modo decorativo con una vernice superficiale. Si tratta, al contrario, della penetrazione del Vangelo negli strati più reconditi delle persone e dei popoli, raggiungendoli «in modo vitale, in profondità e fino alle radici» delle loro culture (DGC 109)

7 Catechesi ed inculturazione I 5 principi del rapporto Parola di Dio-cultura Principio dell’autonomia dalle culture Principio di incarnazione nelle culture La fede cristiana non si identifica con nessuna determinata cultura e può di fatto «incarnarsi» in tutte le culture. Il messaggio cristiano s’incarna necessariamente nelle culture. Si è uomini nella società, si è credenti nella chiesa, con gli altri. Così la fede viene vissuta, avvolta, espressa in una cultura. (EN 20)

8 Catechesi e inculturazione I 5 principi del rapporto Parola di Dio-cultura Principio di assunzione del positivo dalle culture Quanto di buono si trova seminato nel cuore e nella mente degli uomini o nei riti e culture proprie dei popoli, non solo non vada perduto, ma sia purificato, elevato e perfezionato a gloria di Dio. (LG 17 Principio della denuncia profetica La forza del Vangelo denuncia e corregge la presenza del peccato nelle culture, purificando ed esorcizzando i falsi valori, che sono in contrasto con la Parola di Dio e col disegno di salvezza (EN 19).

9 Catechesi e inculturazione I 5 principi del rapporto Parola di Dio-cultura Principio del circolo ermeneutico Anche la fede ha qualcosa da ricevere dalle culture: la vera incarnazione della fede per mezzo della catechesi suppone il processo del «dare», ma anche quello del «ricevere». ● La corresponsabilità di un’ecclesiologia di comunione. ● La valorizzazione delle chiese locali. ● La valorizzazione di catechisti locali, specialmente laici. ● L’elaborazione e utilizzazione di sussidi e strumenti locali. ● L’incontro con la religiosità popolare. ● La ricerca di un linguaggio adatto alla comunicazione della fede in modo significativo.


Scaricare ppt "Catechesi e Parola di Dio Catechesi e Parola di Dio La catechesi come ministero profetico della Parola: servizio della Parola ed annuncio di Cristo."

Presentazioni simili


Annunci Google