La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMITATO ALUNNI CLASSI QUARTE E QUINTE FONTANAFREDDA a.s. 2012 - 2013 Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMITATO ALUNNI CLASSI QUARTE E QUINTE FONTANAFREDDA a.s. 2012 - 2013 Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti."— Transcript della presentazione:

1 COMITATO ALUNNI CLASSI QUARTE E QUINTE FONTANAFREDDA a.s. 2012 - 2013 Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

2 2 PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITÀ TERRITORIALE GLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA SI IMPEGNANO A … Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

3 3 IMPEGNI NON RISPETTATI Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

4 4 1. Rispettare in ogni momento ed in ogni situazione le persone che si incontrano a scuola: - salutare tutti in modo cordiale - evitare le prese in giro, le offese, gli scontri verbali e non verbali, i litigi - evitare l’utilizzo di un linguaggio scorretto e volgare in ogni circostanza - evitare di rovinare, sporcare o sottrarre le cose degli altri - accettare i richiami o i suggerimenti di insegnanti e collaboratori scolastici, rendendosi disponibili al confronto e al dialogo - alzarsi in piedi all’inizio di ogni lezione, non mangiare e non masticare in classe - alzarsi in piedi quando entra il Dirigente Scolastico o il Vicario del Dirigente - mantenere la parola data e l’impegno assunto - accogliere tutti con rispetto, disponibili a conoscere l’altro senza pregiudizi di nessuna natura (cultura, religione, disabilità, fragilità personali…), se possibile dare il proprio aiuto in caso di necessità Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

5 5 3. Evitare giochi pericolosi, non correre nei corridoi, sulle scale, mantenere la fila quando richiesto. 10. Dichiarare sempre la propria responsabilità qualora si verifichi la necessità, rendersi disponibili a collaborare per migliorare il contesto classe e scuola, chiedere aiuto agli adulti in caso di bisogno. Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

6 6 PERCHÉ NON VENGONO RISPETTATI? Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

7 7 1.Rispettare in ogni momento ed in ogni situazione le persone che si incontrano a scuola … Alcuni sono scorretti nei confronti degli altri e li offendono Altri credono di saper tutto e non ascoltano i richiami È difficile controllarsi quando si è arrabbiati È difficile resistere quando veniamo infastiditi Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

8 8 Molti bambini sono indisciplinati Altri non sanno controllare la “frenesia” 3. Evitare giochi pericolosi, non correre nei corridoi, sulle scale, mantenere la fila quando richiesto. Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

9 9 I bambini, spesso, hanno timore di dire di aver sbagliato Alcuni dicono “bugie” 10. Dichiarare sempre la propria responsabilità qualora si verifichi la necessità, rendersi disponibili a collaborare per migliorare il contesto classe e scuola, chiedere aiuto agli adulti in caso di bisogno. Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

10 10 LE NOSTRE SOLUZIONI Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

11 11 1.Rispettare in ogni momento ed in ogni situazione le persone che si incontrano a scuola … Riflettere sul motivo del litigio prima di arrivare a soluzioni affrettate o allo scontro diretto Essere più umili e pronti ad ascoltare Essere amici di tutti Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

12 12 Essere più rispettosi delle regole Cercare di essere più calmi, pacati Punire di più i bambini indisciplinati 3. Evitare giochi pericolosi, non correre nei corridoi, sulle scale, mantenere la fila quando richiesto. Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

13 13 Essere sinceri e trovare il coraggio di ammettere i propri errori 10. Dichiarare sempre la propria responsabilità qualora si verifichi la necessità, rendersi disponibili a collaborare per migliorare il contesto classe e scuola, chiedere aiuto agli adulti in caso di bisogno. Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

14 14 ALLORA CHE FARE? Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

15 15 IMPEGNOSITUAZIONE CONCRETA CHE LO RISPETTA SITUAZIONE CONCRETA CHE NON LO RISPETTA 1Alzarsi in piedi quando entra la Dirigente Scolastica o la Vicaria Non alzarsi in piedi al momento dell’ingresso di un nuovo insegnante 2 Tenere pulita l’aula Gettare ogni rifiuto negli appositi contenitori Urlare in mensa Buttare il cibo Attaccare gomme da masticare sotto i banchi Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

16 16 IMPEGNOSITUAZIONE CONCRETA CHE LO RISPETTA SITUAZIONE CONCRETA CHE NON LO RISPETTA 3Mantenere la fila e il silenzio durante gli spostamenti Correre nei corridoi Durante la ricreazione interna gridare e giocare a calcio 4 Arrivare puntuali a scuola Non rispettare le consegne Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

17 17 IMPEGNOSITUAZIONE CONCRETA CHE LO RISPETTA SITUAZIONE CONCRETA CHE NON LO RISPETTA 5Chiedere a un compagno i compiti quando si è ammalati Far finta di essere ammalati False giustificazioni 6 Indossare il grembiule Non indossare il grembiule Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

18 18 IMPEGNOSITUAZIONE CONCRETA CHE LO RISPETTA SITUAZIONE CONCRETA CHE NON LO RISPETTA 7Mettere una copertina sul libretto personale Non portare i materiali necessari 8Comunicare con sincerità e trasparenza le cose che sono successe a scuola Raccontare frottole Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

19 19 IMPEGNOSITUAZIONE CONCRETA CHE LO RISPETTA SITUAZIONE CONCRETA CHE NON LO RISPETTA 9Lasciare a casa il cellulare Evitare di portare a scuola oggetti che sono vietati dal Regolamento 10Aiutare chi è in difficoltà Essere sinceri Negare l’evidenza Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti

20 20 CIAO Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti


Scaricare ppt "COMITATO ALUNNI CLASSI QUARTE E QUINTE FONTANAFREDDA a.s. 2012 - 2013 Venerdì 22 marzo 2013 - Maura Pierotti."

Presentazioni simili


Annunci Google