La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROTOCOLLO Il dolore in Reumatologia e l’E.O. articolare TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone UNIVERSITA’

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROTOCOLLO Il dolore in Reumatologia e l’E.O. articolare TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone UNIVERSITA’"— Transcript della presentazione:

1 PROTOCOLLO Il dolore in Reumatologia e l’E.O. articolare TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI“FEDERICO II” FACOLTA’ DI MEDICINA E CHIRURGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PEDIATRIA Direttore Prof. A. Guarino

2 DOLORE OSSEO  Patologie onco-ematologiche  Osteoporosi idiopatica giovanile  Spondilo listesi  Epifisiolisi DOLORE MUSCOLO-TENDINEO  Polimiosite/Dermatomiosite  Fibromialgia  Entesiti DOLORE ARTICOLARE  Organico  Funzionale 15% b.in età scolare 7% visite pediatriche

3 MISCELLANEA ORTOPEDICO ORTOPEDICO  Meccanico/Traumatico  Distrofico/Displasico DOLORE ORGANICO DOLORE FUNZIONALE INFIAMMATORIO  Reumatico  Infettivo NEOPLASTICO NEOPLASTICO  Sede muscoloscheletrica  Neoplasia sistemica PSICOSOMATICO  Fibromialgia  Algodistrofia riflessa  Dolori di crescita DOLORE PAURA/ ANSIA Dolore realmente assente Dolore non verbalizzato Dolore evitato

4 Come misurare il dolore……  Dimensione soggettiva: GOLD STANDARD  Dimensione comportamentale: postura, mimica facciale, movimento, pianto, modificazioni del ritmo circadiano  Dimensione fisiologica: aumento di FC, FR, PA, sudorazione palmare, riduzione della saturazione transcutanea di ossigeno

5 FINGE Scale di autovalutazione visivo analogiche

6 Neonato e bambino < 3 anni: FLACC OBSERVATIONAL MEASURE FOR PATIENTS WITH JRA  GUARDINGSitting  BRACING Walking  ACTIVE RUBBINGStanding  RIGIDITYReclining  SINGLE FLEXING  MULTIPLE FLEXING JAWORSKI et al. Development of an observation method for assessing pain behaviors in children with juvenile rheumatoid arthritis. Arthritis Rheum. 38 (1995) OBSERVATIONAL MEASURE FOR PATIENTS WITH JRA  GUARDINGSitting  BRACING Walking  ACTIVE RUBBINGStanding  RIGIDITYReclining  SINGLE FLEXING  MULTIPLE FLEXING JAWORSKI et al. Development of an observation method for assessing pain behaviors in children with juvenile rheumatoid arthritis. Arthritis Rheum. 38 (1995)

7 Approccio al bambino con dolore articolare Anamnesi Patologica Prossima  Età del paziente  Sesso  Attività sportiva  Sintomi associati  CARATTERISTICHE DOLORE Anamnesi Patologica Prossima  Età del paziente  Sesso  Attività sportiva  Sintomi associati  CARATTERISTICHE DOLORE Anamnesi Familiare  Malattie reumatiche  Psoriasi  MICI  Anemia falciforme  Emofilia  Febbri periodiche  Fibromialgia, dolori di crescita Anamnesi Familiare  Malattie reumatiche  Psoriasi  MICI  Anemia falciforme  Emofilia  Febbri periodiche  Fibromialgia, dolori di crescita Anamnesi Patologica Remota  Infezioni recenti  Traumi  Malattie autoimmuni  Proteinuria/Ematuria  Vasculopatie Anamnesi Patologica Remota  Infezioni recenti  Traumi  Malattie autoimmuni  Proteinuria/Ematuria  Vasculopatie

8  QUALITA’  GRAVITA’  DURATA  ANDAMENTO NEL TEMPO  ANDAMENTO NELLA GIORNATA  MODULAZIONE  QUALITA’  GRAVITA’  DURATA  ANDAMENTO NEL TEMPO  ANDAMENTO NELLA GIORNATA  MODULAZIONE  LOCALIZZAZIONE (localizzato, irradiato, riferito)  SEDE (unica o multipla)  STRUTTURA (articolazione, tessuti molli periarticolari, muscoli, ossa)  DISTRETTO (assiale, periferico)  LOCALIZZAZIONE (localizzato, irradiato, riferito)  SEDE (unica o multipla)  STRUTTURA (articolazione, tessuti molli periarticolari, muscoli, ossa)  DISTRETTO (assiale, periferico) DOLORE: sintomo guida Caratteristiche SOGGETTIVE Caratteristiche OBIETTIVABILI

9 Dolore articolare INFIAMMATORIOMECCANICOFUNZIONALE Insorgenza ultime ore notte, mattutino Insorgenza diurna (pomeriggio/sera) Insorgenza notturna Rigidità mattutina Aggravamento con il carico Intermittenti, bilaterali, arti inferiori Attenuazione con moderata attività fisica Modesta rigidità e contrattura antalgica Associato a debolezza, affaticabilità e rigidità Segni di flogosi: tumor, rubor calor, functio lesa Assenza o modestia di segni di flogosi Assenza di segni di flogosi

10 ARTRITEARTRITE La definizione di artrite richiede la presenza di: Tumefazione articolare 2 Tumefazione articolare o almeno 2 dei seguenti segni:  Limitazione nel grado di mobilità  Dolore spontaneo o provocato  Aumento di calore al termotatto ARTRALGIAARTRALGIA Dolore articolare senza segni di:  Tumefazione  Versamento  Aumento del termotatto Dolore all’inserzione di un tendine ENTESITEENTESITE Dolore non necessario né sufficiente Dolore non necessario né sufficiente

11 Condizioni cliniche generali  Parametri auxologici  Colorito cutaneo  Temperatura corporea  Modifiche comportamentoDeambulazione  Impossibilità a camminare  Zoppia  Atteggiamento antalgico Coinvolgimento di altri organi  Soffio cardiaco  Ematuria/proteinuria  Iridociclite  Ipertrofia dei linfonodi  Dolori addominali  Epatosplenomegalia Cute che ricopre l’articolazione  Abrasione  Arrossamento  Segno di puntura (insetto, corpo estraneo)  Petecchie  Ecchimosi Segni cutanei in altra sede  Rash al volto, al tronco, agli arti, diffuso  Porpora Esame clinico generale

12 Esame obiettivo articolare Semeiotica articolare “generale”  Ispezione dell’andatura  Ispezione della postura Semeiotica delle “singole articolazioni”  Ispezione: tumefazione, rossore, deformità  Palpazione: calore, crepitii, dolore  Movimento: attivo, passivo e contro-resistenza

13 Reazione di fuga dell’arto interessato Ricerca posture non corrette Individuazione di posture preferenziali Valutazione eventuali asimmetrie Andatura e Postura

14 Ispezione Valutare la presenza di anomalie quali tumefazione, valgismo, lesioni cutanee, asimmetrie, deformità ecc.


Scaricare ppt "PROTOCOLLO Il dolore in Reumatologia e l’E.O. articolare TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone TutorAIF Dott.ssa AlessioDott.ssa Timpone UNIVERSITA’"

Presentazioni simili


Annunci Google