La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Basilica di San Marco Prof.ssa Zaira Chiaese. LA COSTRUZIONE  venne edificata sui resti delle due chiese precedenti  il doge ordinò la costruzione Siccome.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Basilica di San Marco Prof.ssa Zaira Chiaese. LA COSTRUZIONE  venne edificata sui resti delle due chiese precedenti  il doge ordinò la costruzione Siccome."— Transcript della presentazione:

1 Basilica di San Marco Prof.ssa Zaira Chiaese

2 LA COSTRUZIONE  venne edificata sui resti delle due chiese precedenti  il doge ordinò la costruzione Siccome il palazzo dei Dogi si trova accanto, la chiesa è anche il luogo di sepoltura di molti dogi.  inizio costruzione  1094 – nuova consacrazione   DIMENSIONI : lunga 76,5 metri e larga 62,60 (al transetto), mentre la cupola centrale è alta 43 metri (28,15 all'interno).

3 La facciata è stata ripartita in tre livelli. Partendo dal basso: (A)i 5 portali con i due livelli di colonne; (B) la terrazza al primo piano dominata, in posizione arretrata, da un grande arcone centrale e da altri archi laterali, tutti coronati da ricchi fastigi trecenteschi; (C) il tetto e le grandi cupole. Facciata della Basilica

4 (A) Facciata con i 5 portali che danno sulla piazza. (B) Battistero, che confina con Palazzo Ducale. (C) pianta a croce greca Con un tratteggio sottile sono invece indicate le proiezioni degli archi e delle cupole sovrastanti. Nella pagina, dettagli ornamentali scultorei sui capitelli e composizioni decorative di diversa ispirazione. (A) (B) vegetazione stilizzata; (C) parte anteriore di un animale trafitto da una croce (su colonna quadrata) (D) fregio di animale (E) (F) motivo ornamentale geometrico. Pianta della basilica Elementi decorativi all’interno della Basilica

5 La parte esterna I tetrarchi Quadriga Il giudizio universale Mosaici dell’ordine superiore

6 I mosaici e gli interni La chiesa è anche definita la "Basilica d'Oro", in quanto l'interno è rivestito da oltre m 2 di mosaici a fondo oro. I mosaici hanno un ordine logico (o forse propagandistico!) ben preciso, si possono, infatti, rintracciare tre sezioni di rappresentazioni: 1. rappresentazioni relative all'antico testamento; 2. rappresentazioni relative a Cristo e alla chiesa cattolica; 3. rappresentazioni relative a San Marco e, quindi, all'operato della chiesa di Venezia. Il presbiterio è rialzato sulla cripta e chiuso da un recinto marmoreo(iconostasi), sormontato da statue. L'altare maggiore in marmo, che racchiude il corpo di S. Marco, è sostenuto da quattro colonne di alabastro scolpite con episodi dei Vangeli.

7 BASILICA DI SAN ZENO a VERONA Si sviluppa su tre livelli e l'attuale struttura fu impostata nel X-XI secolo. Facciata a salienti con archetti pensili, lesene e logge, rosone e protiro, come a Modena, ma la facciata è scarsamente aggettante e presenta una maggiore verticalità (presenza delle lesene e del campanile. L’interno è a 3 navate 7 Tra le numerose opere d'arte, ospita un capolavoro di Andrea Mantegna, la pala di San Zeno.

8 Sono soggetti sacri tratti dal Nuovo e Antico Testamento e profani con al centro Teodorico il Grande in uno il duello fra Teodorico ed Odoacre e in un altro Teodorico all'inseguimento del cervo 8 Storie della Genesi, rilievi a destra del portale, 1138


Scaricare ppt "Basilica di San Marco Prof.ssa Zaira Chiaese. LA COSTRUZIONE  venne edificata sui resti delle due chiese precedenti  il doge ordinò la costruzione Siccome."

Presentazioni simili


Annunci Google