La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comitato di Sorveglianza POR FESR Lazio 2007-2013 Roma 24/06/2014 INFORMATIVA SUL RAPPORTO ANNUALE DI CONTROLLO Autorità di Audit.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comitato di Sorveglianza POR FESR Lazio 2007-2013 Roma 24/06/2014 INFORMATIVA SUL RAPPORTO ANNUALE DI CONTROLLO Autorità di Audit."— Transcript della presentazione:

1 Comitato di Sorveglianza POR FESR Lazio Roma 24/06/2014 INFORMATIVA SUL RAPPORTO ANNUALE DI CONTROLLO Autorità di Audit

2 Rapporto Annuale di Controllo 2013 e Parere Annuale Il RAC 2013 ed il relativo Parere sono stati inseriti nel sistema SFC il 30/12/2013. Il RAC 2013 ed il relativo Parere sono stati inseriti nel sistema SFC il 30/12/2013. Ai sensi del Reg. (CE) n. 1828/2006, il periodo di riferimento del Rapporto è quello intercorrente tra il 1° luglio 2012 e il 30 giugno 2013; relativamente agli audit di sistema, si è tenuto conto degli sviluppi operativi del POR fino al 30/11/2013. Ai sensi del Reg. (CE) n. 1828/2006, il periodo di riferimento del Rapporto è quello intercorrente tra il 1° luglio 2012 e il 30 giugno 2013; relativamente agli audit di sistema, si è tenuto conto degli sviluppi operativi del POR fino al 30/11/2013. L’AdA ha attestato che i sistemi di gestione e controllo sono conformi alle pertinenti prescrizioni degli artt del Reg. (CE) n. 1083/2006 del Consiglio e della sezione 3 del Reg. (CE) n. 1828/2006 e che funzionano efficacemente fornendo ragionevoli garanzie circa la correttezza delle dichiarazioni di spesa presentate alla Commissione e circa la legittimità e regolarità delle transazioni collegate. L’AdA ha attestato che i sistemi di gestione e controllo sono conformi alle pertinenti prescrizioni degli artt del Reg. (CE) n. 1083/2006 del Consiglio e della sezione 3 del Reg. (CE) n. 1828/2006 e che funzionano efficacemente fornendo ragionevoli garanzie circa la correttezza delle dichiarazioni di spesa presentate alla Commissione e circa la legittimità e regolarità delle transazioni collegate. POR FESR Lazio CCI 2007IT162PO004

3 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 Audit sulle operazioni anno 2013 L’AdA ha utilizzato come metodo di campionamento, il Monetary Unit Sampling (MUS) con approccio standard che associa a ogni unità monetaria, la stessa probabilità di essere estratta, aumentando la probabilità di estrarre operazioni con dimensioni finanziarie rilevanti. Tale metodo prevede la proiezione del tasso d’errore. Si è considerata una stratificazione in base alle Direzioni/Organismi intermedi che hanno gestito e controllato le operazioni certificate nel Spesa certificata CE 2012 (al lordo delle decertificazioni operate dall’AdG) Spesa campionata controllata N. Operazioni Valore in €N. Operazioni Valore in €% , ,2264,70

4 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 (segue) Audit sulle operazioni anno 2013 A seguito dell’identificazione da parte dell’AdG di progetti «retrospettivi» (Provvedimenti dirigenziali nn. A04664 del 21/05/2012, A12732 del 12/12/2012, B09581 del 18/12/2012 e B09505 del 12/12/2012) nell’ambito del campionamento è stata effettuata un’ulteriore stratificazione: 21 operazioni 21 operazioni € ,00 € ,00 di cui campionate 7 operazioni di cui campionate 7 operazioni € ,00 pari al 27,6% del valore dell’intero campione € ,00 pari al 27,6% del valore dell’intero campione

5 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 (segue) Audit sulle operazioni anno 2013 I FASE Verifica requisiti nota Cocof EN «On treatment of retrospective EU assistance during the period » Norme in materia di ammissibilità delle spese Norme in materia di ammissibilità delle spese Criteri di selezione stabiliti dal CdS Criteri di selezione stabiliti dal CdS Rispetto delle norme dell’Unione Europea e nazionali Rispetto delle norme dell’Unione Europea e nazionali II FASE Controllo dell’operazione dal punto di vista contabile-normativo- amministrativo

6 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 (segue) Esito audit sulle operazioni anno 2013 Le 11 irregolarità riscontrate hanno riguardato 8 delle 30 operazioni, di cui 4 operazioni «retrospettive» * Spesa certificata alla CE 2012 Spesa campionata Spesa irregolare Tasso d’errore del campione Tasso d’errore proiettato € ,29€ ,22€ ,72 di cui € ,85 * 1,97% di cui 0,62% * 2,25% di cui 0,45% *

7 POR FESR Lazio CCI 2007IT162PO004 Audit sui Sistemi (01/07/ /06/2013) OrganismoAttivitàCategoria di valutazione Autorità di GestioneFollow upII Autorità di Certificazione Follow upI Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili Audit di sistemaII

8 POR FESR Lazio CCI 2007IT162PO004 (segue) Audit sui Sistemi (01/07/ /06/2013) OrganismoAttivitàCategoria di valutazione Sviluppo Lazio SpaFollow upII Filas SpAFollow upII Filas SpA - Fondo Capitale di Rischio «Ingegneria finanziaria» Follow upII

9 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 POR FESR Lazio CCI 2007IT052PO004 Attività in corso Audit sulle operazioni anno 2013 Il metodo di campionamento utilizzato è il Monetary Unit Sampling (MUS) con approccio standard che utilizza come unità di campionamento l’unità monetaria contenuta nell’operazione oggetto di controllo in loco. Le modalità di estrazione hanno tenuto conto delle linee guida della CE sui criteri per la scelta del piano di campionamento ed è prevista la proiezione del tasso d’errore. Spesa certificata CE 2013 Spesa controllata N. OperazioniValore in €N. Operazioni Valore in €% 756€ ,0355€ ,3353

10 POR FESR Lazio CCI 2007IT162PO004 Attività in corso Audit sui Sistemi (01/07/ /06/2014) OrganismoAttività Autorità di Gestione *Follow up Autorità di Certificazione *Follow up Sviluppo Lazio SpA *Follow up Filas SpA *Follow up * Follow up effettuati attraverso gli incontri trimestrali di monitoraggio del Piano d’azione (nota prot del 31/03/2014)

11 POR FESR Lazio CCI 2007IT162PO004 (segue) Attività in corso Audit sui Sistemi (01/07/ /06/2014) OrganismoAttività Sviluppo Lazio SpA - Ingegneria finanziariaFollow up Filas SpA - Ingegneria finanziariaFollow up Ministero Sviluppo Economico – Fondo di GaranziaParere di conformità e audit di sistema

12 POR FESR Lazio CCI 2007IT162PO004 Attività in corso Missione di Audit della Commissione Europea: maggio 2013; Missione di Audit della Commissione Europea: maggio 2013; Monitoraggio dell’attuazione del Piano di Azione di cui al RAC 2013, secondo quanto richiesto dalla CE; Monitoraggio dell’attuazione del Piano di Azione di cui al RAC 2013, secondo quanto richiesto dalla CE; Avvio delle procedure di verifica della spesa decertificata nell’anno 2013 pari a € ,26; Avvio delle procedure di verifica della spesa decertificata nell’anno 2013 pari a € ,26; Indirizzi per la chiusura delle attività della programmazione ; Indirizzi per la chiusura delle attività della programmazione ; Attività di analisi e pianificazione per la programmazione ; Attività di analisi e pianificazione per la programmazione ; Attività di valutazione con il MEF dei nuovi requisiti dell’Autorità di Audit per la programmazione Attività di valutazione con il MEF dei nuovi requisiti dell’Autorità di Audit per la programmazione


Scaricare ppt "Comitato di Sorveglianza POR FESR Lazio 2007-2013 Roma 24/06/2014 INFORMATIVA SUL RAPPORTO ANNUALE DI CONTROLLO Autorità di Audit."

Presentazioni simili


Annunci Google