La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Torniamo ad uno dei due problemi proposti all’ inizio del nostro percorso didattico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Torniamo ad uno dei due problemi proposti all’ inizio del nostro percorso didattico."— Transcript della presentazione:

1 Torniamo ad uno dei due problemi proposti all’ inizio del nostro percorso didattico

2 Il valore indicato nel cartello rappresenta la pendenza della carreggiata rispetto ad un piano orizzontale. Il calore 15% indica che la strada si abbassa di 15 metri mentre si procede orizzontalmente per 100m Discesa pericolosa

3 15m 100m Dal punto di vista geometrico la pendenza è il rapporto tra i cateti del triangolo rettangolo che ha come ipotenusa la strada. Questa definizione di pendenza è la stessa che si ha quando la carreggiata è in salita

4 15m 100m In una rampa del 15%, ad esempio,ogni 100 metri che si percorrono in orizzontale, verticalmente si sale di 15m

5 Cosa c’ entra tutto ciò con la retta? Abbiamo incontrato, trattando la retta disegni analoghi ai precedenti?

6 y x Se consideriamo un R.C.O. avente asse x coincidente con il piano orizzontale, la direzione della strada può essere rappresentata da una retta. Il valore assoluto del coefficiente angolare della retta rappresenta la pendenza della strada

7 E se una salita è del 100% significa forse che si tratta di una parete verticale?

8 No, significa che ogni 100 m percorsi in direzione orizzontale, verticalmente la strada si alza di 100m. 100m In questo caso la strada è disposta come lo è una retta passante per l’ origine e con m=1, rispetto all’ asse delle ascisse 45°

9 x y y=x Una retta con m=1 è la bisettrice del primo e terzo quadrante y=x Inclinazione di una strada del 100% rispetto all’orizzonte 45°


Scaricare ppt "Torniamo ad uno dei due problemi proposti all’ inizio del nostro percorso didattico."

Presentazioni simili


Annunci Google