La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROCESSO DI CHIUSURA DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO Università Roma Tre Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROCESSO DI CHIUSURA DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO Università Roma Tre Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli."— Transcript della presentazione:

1 IL PROCESSO DI CHIUSURA DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO Università Roma Tre Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli

2 Premessa processo amministrativo chiave scaturisce dalla contabilità generale raccoglie e sintetizza i dati provenienti dai sottosistemi contabili fornisce adeguati e tempestivi flussi di comunicazione verso l’esterno (bilancio d’esercizio e consolidato) e verso il management aziendale (report interni) piano di contabilità generale idoneo a rappresentare correttamente le operazioni aziendali 2

3 Le fasi del processo di chiusura del bilancio d’esercizio quadratura tra contabilità sezionali e analitiche con la contabilità generale; registrazione delle scritture di assestamento; – scritture ricorrenti (o standard); – scritture non ricorrenti (o non standard); predisposizione del bilancio di verifica; formazione del bilancio d’esercizio (schemi e nota integrativa). 3

4 Principali procedure di verifica sul bilancio d’esercizio Analisi del settore e dell’azienda per valutazione del rischio intrinseco del processo di chiusura Comprensione del sistema di controllo interno per la valutazione del rischio di controllo Svolgimento dei sondaggi sui controlli (conformità) Sondaggi sulle scritture di libro giornale 4

5 Principali procedure di verifica Analisi del settore e dell’azienda per valutazione del rischio intrinseco del processo di chiusura – in questa fase il revisore pone particolare attenzione ai seguenti aspetti: o rischio di elusione dei controlli: la direzione aziendale è in grado di eludere i controlli tramite comportamenti fraudolenti. o conoscenza storica maturata - numero e natura delle anomalie riscontrate in passato o complessità dei flussi procedurali dei vari processi aziendali a monte del processo di chiusura del bilancio (es. vendite, acquisti, tesoreria etc.) e la natura degli stessi. 5

6 Principali procedure di verifica Comprensione del sistema di controllo interno per la valutazione del rischio di controllo – la comprensione del processo nel suo complesso e l’individuazione delle figure chiave coinvolte. – la separazione dei ruoli e delle responsabilità tra le risorse coinvolte nel processo di chiusura; – l’impiego dei sistemi IT e la pervasività degli stessi nel processo di chiusura del bilancio - possibilità di verificare l’affidabilità degli stessi avvalendosi di esperti; – la tracciabilità delle operazioni chiave; – la struttura del sistema di controllo interno nel suo complesso. 6

7 Principali procedure di verifica Comprensione del sistema di controllo interno per la valutazione del rischio di controllo – la valutazione preliminare del rischio intrinseco e di controllo, consente di individuare la strategia da adottare; – se il sistema di controllo interno viene valutato affidabile, il processo di verifica continua tramite la rilevazione accurata della procedura aziendale individuando i controlli chiave (Key control); – nel caso contrario il processo di verifica continua tramite una strategia di rilevanti sondaggi di validità. 7

8 Principali procedure di verifica Svolgimento dei sondaggi sui controlli (conformità) – un adeguato sistema di controllo interno aziendale deve includere una matrice di controlli affidabile; – selezione dei controlli chiave (Key control) che il revisore ritiene rilevanti al fine di mitigare i rischi individuati; – test campionari per valutare l’efficacia dei controlli stessi. 8

9 Principali procedure di verifica Sondaggi sulle scritture di libro giornale – registrazioni effettuate da personale che solitamente svolge altri compiti (es. una fattura registrata direttamente dal responsabile amministrativo); – registrazioni effettuate in periodi insoliti, come la notte, i fine settimana, i festivi e registrazioni verso società infragruppo o in conti transitori; – importi tondi, ricavi in dare, costi in avere, ecc.. – per ognuna delle scritture selezionate il revisore verifica: o documentazione di supporto o autorizzazione o correttezza della registrazione 9

10 Le fasi del processo di chiusura del bilancio consolidato Definizione area di consolidamento – aggiornamento periodico del perimetro di consolidamento Invio di istruzioni. – principi contabili da utilizzare – “ Reporting package “ - specifici prospetti e documenti di analisi dei conti che costituiscono l’input del processo di consolidamento Raccolta dei reporting package – rispetto dellle scadenze fissate – manuale o tramite l’utilizzo di specifici software di consolidamento 10 Segue

11 Le fasi del processo di chiusura del bilancio consolidato Elaborazione dei dati ricevuti – Conversione dei dati espressi in valuta estera nella valuta di redazione del bilancio consolidato; – Eliminazione delle partecipazioni; – Eliminazione delle operazioni infragruppo; o Elisioni, quando non modificano il risultato economico e il patrimonio netto (crediti/debiti costi/ricavi); o Eliminazioni, quando modificano il risultato economico e/o il patrimonio netto;  intercompany profit;  plus-minusvalenze infragruppo;  Dividendi;. 11 Segue

12 Le fasi del processo di chiusura del bilancio consolidato Redazione del bilancio e della nota integrativa – predisposizione del fascicolo di bilancio consolidato; – per la redazione della nota integrativa consolidata, la capogruppo generalmente richiede alle controllate informazioni addizionali, al fine di rappresentare tutti gli eventi che richiedono un’adeguata informativa. 12 Prerequisito: esistenza di un sistema di controllo interno adeguato e ben documentato

13 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Identificazione delle società controllate significative Il coordinamento e le istruzioni ai team di revisione delle società controllate Analisi dei processi rilevanti ai fini del consolidato e svolgimento controlli delle procedure di conformità Sondaggi di validità sul bilancio consolidato 13

14 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Identificazione delle società controllate significative – Per identificare le società controllate che assumono rilevanza ai fini dell’espressione del giudizio, il revisore deve acquisire una comprensione generale del Gruppo: o struttura del Gruppo e strutture giuridiche delle singole società controllate, modelli di governance e di reporting; o linee di attività e localizzazioni geografiche; o uniformità o difformità dei sistemi IT; o modalità di raccolta e aggregazione delle informazioni. 14 Segue

15 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Identificazione delle società controllate significative ₋controllata significativa dal punto di vista dimensionale – materialità; ₋controllata significativa a causa di rischi specifici; o paese/business; o rilevanza quantitativa di determinati conti di bilancio della società controllata; o transazioni complesse, rilevanti, inusuali; o cambiamenti significativi e/o casi di frodi o carenze nel sistema di controllo interno; – altre società controllate, nel caso in cui dalla revisione delle società controllate significative, non sia possibile ottenere elementi probativi sufficienti ed appropriati. 15

16 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Il coordinamento e le istruzioni ai team di revisione – L’art. 14 del D.Lgs n. 39/2010 prevede che il revisore della capogruppo (“revisore principale”) sia interamente responsabile dell’espressione del giudizio; – il revisore principale affida ad un altro revisore (“revisore locale”) la responsabilità di esaminare il bilancio di una società controllata; – generalmente il revisore locale ha rapporti stretti di collegamento e integrazione con il revisore principale (norme etiche, di comportamento, di metodologia e professionali) che consentono di formare una “rete” di società; 16 Segue

17 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Il coordinamento e le istruzioni ai team di revisione – Il revisore principale deve inviare al revisore locale appropriate istruzioni in cui venga indicato: o i principi etici, contabili e di revisione a cui il revisore locale deve attenersi; o il livello di significatività e l’errore tollerabile; o la portata della revisione 17 Segue Tipologia della società controllataPortata della revisione Società controllata quantitativamente significativa -Revisione completa Società controllata qualitativamente significativa -Revisione completa ovvero -Revisione di specifici conti o processi Altre società controllate selezionate -Revisione completa, o -Revisione di specifici conti o processi, o -Revisione limitata

18 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Il coordinamento e le istruzioni ai team di revisione – i rischi significativi di errore nel bilancio consolidato che sono stati individuati; – richiesta al revisore locale di comunicare qualsiasi altro rischio significativo o errore significativo individuato; – elenco dei documenti che il revisore locale deve predisporre (memorandum preliminare, memorandum finale, relazione di revisione, etc.); – l’elenco delle parti correlate preparato dalla direzione del gruppo; – protocollo di comunicazione, scadenze e documentazione che il revisore locale deve inviare al revisore principale; 18 Segue

19 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Il coordinamento e le istruzioni ai team di revisione – Esame del lavoro svolto dal revisore locale ed eventuale richiesta di ulteriori informazioni, esame delle carte di lavoro o visite presso le sedi delle principali società controllate; – Se il revisore locale appartiene ad un’altra rete di società, il revisore principale valuta: o la competenza professionale; o l’indipendenza rispetto al gruppo. 19

20 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Analisi dei processi rilevanti ai fini del consolidato e svolgimento controlli delle procedure di conformità – Valutazione del disegno e dell’operatività dei controlli relativi ai processi strumentali predisposizione del bilancio consolidato. In particolare: o l’adeguatezza delle istruzioni impartite dalla capogruppo; o l’idoneità delle elaborazioni informatiche dei dati raccolti; o L’adeguatezza del processo di consolidamento (es. la procedura delle riconciliazioni dei saldi infragruppo); – selezione dei controlli chiave (Key control) che il revisore ritiene rilevanti al fine di mitigare i rischi individuati; – test campionari per valutare l’efficacia dei controlli stessi. 20

21 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Sondaggi di validità sul bilancio consolidato – Verifica della correttezza dell’area di consolidamento; – Verifica della corretta imputazione dei reporting package ; – Verifica della correttezza della quota di possesso del gruppo ai fini della determinazione del patrimonio netto e del risultato delle interessenze di terzi; – Verifica dei saldi di apertura delle principali scritture di consolidamento; – Verifica della correttezza delle elisioni e delle eliminazioni (saldi infragruppo, dividendi, partecipazioni, margini infragruppo, etc.); 21 Segue

22 Principali procedure di verifica sul bilancio consolidato Sondaggi di validità sul bilancio consolidato – Verifica delle scritture effettuate dalla capogruppo (esempio: ricalcolo ammortamenti dei cespiti a livello centrale, principi contabili di gruppo, etc.); – Verifica dei prospetti di raccordo con l’utile ed il patrimonio netto del bilancio esercizio separato della capogruppo; – Analisi dei memorandum riepilogativi dell’attività di revisione svolta nonché del giudizio di revisione da parte dei revisori locali; – Verifica che la somma degli errori rilevati non sia superiore al livello di significatività del bilancio consolidato; – Verifica della predisposizione del fascicolo di bilancio consolidato (bilancio e nota integrativa). 22


Scaricare ppt "IL PROCESSO DI CHIUSURA DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO Università Roma Tre Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli."

Presentazioni simili


Annunci Google