La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

JACK MEZIROW APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3) APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "JACK MEZIROW APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3) APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3)"— Transcript della presentazione:

1 JACK MEZIROW APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3) APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3)

2 1. Trovare un significato: le dinamiche dell’apprendimento Teoria trasformativa: una teoria costruttivistica dell’apprendimento adulto 1. Prospettive culturalmente determinate, “apprese” nell’infanzia, spesso inconsce 2. Crollo delle autorità; aumento del problem solving personale; valori spesso inadeguati 3. Il significato è interpretazione dell’esperienza; percezione/cognizione; intenzionalità/non intenzionalità

3 1. Trovare un significato: le dinamiche dell’apprendimento 4. Interiorizzazione di modelli simbolici Proiezioni immaginative Oggettivazione attraverso il linguaggio

4 1. Trovare un significato: le dinamiche dell’apprendimento Teoria trasformativa 5. Filtro delle consuetudini di aspettativa 6. Le prospettive di significato possono essere distorcenti; hanno dimensione cognitiva, affettiva, volitiva; filtrano percezione e comprensione 7. Le prospettive di significato sono gruppi di schemi di significato interconnessi; conferma, rifiuto, estensione, articolazione 8.Apprendimento: costruire e interpretare il significato dell’esperienza; tendenza a scartare il nuovo

5 Trovare un significato: le dinamiche dell’apprendimento 9. Apprendimento Prospettiva di significato Processo di comunicazione Linea d’azioneConcetto di sé Situazione esterna

6 1. Trovare un significato: le dinamiche dell’apprendimento Teoria trasformativa 10. Interpretazioni fallibili basate su assunti inaffidabili; esame critico dell’interpretazione 11. Validazione degli assunti propri e altrui; razionalità: esame delle ragioni e giustificazioni 12. La memoria dipende dalla forza della dimensione affettiva in cui abbiamo proiettato la nostra immaginazione per interpretare un’esperienza

7 1. Trovare un significato: le dinamiche dell’apprendimento Intenzionalità, finalità, volizione 13. Linea d’azione PercezioneInterpretazioneApprendimentoRiflessioneRicordo

8 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza MezirowProspettive e schemi di significato PopperOrizzonti di aspettativa RothFiltri percettivi KuhnParadigmi Goffman/BatesonCornici di riferimento (frames) Goleman, altriIdeologie, Schemi KellyCostrutti personali WittgensteinGiochi linguistici

9 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza La cultura e il linguaggio creano prospettive e schemi di significato. Questi non si apprendono quasi mai intenzionalmente in età adulta Selezione e costruzione interpretativa di simboli e significati che si applicano all’esperienza Le parole e le frasi sono modelli di aspettativa; i significati linguistici vanno validati continuamente attraverso il dialogo Critica degli assunti: compito evolutivo più importante per gli adulti

10 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Conoscenze; convinzioni; giudizi di valore; sentimenti Orientamenti; paradigmi Prospettive di significato Schemi di significato

11 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Prospettive di significato Assunti epistemologici, culturali e psichici entro cui assimiliamo l’esperienza Fini, norme e criteri di giudizio In gran parte pre- razionali e disarticolate, determinano anche visioni distorte della realtà

12 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Trasformazione delle prospettive di significato distorte attraverso la revisione critica dei loro presupposti Apprendimento trasformativo degli adulti

13 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Consolidare o estendere le prospettive di significato Apprendimento Modificare le prospettive di significato Apprendimento trasformativo

14 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Schemi di significato Schemi o modelli simbolici (altri autori) Categorie linguistiche Categorie non linguistiche Prospettive di significato

15 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Prospettive di significato Coordinate entro cui interpretiamo l’esperienza Inquadrare, mettere in sequenza, distinguere eventi ed elementi Predisporre a un’azione che comporta approcci di diverso tipo

16 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Il linguaggio Ci lega a una comunità dialettica che ha prospettive di significato comuni Le comunità dialettiche Si sforzano di raggiungere il consenso sulle condizioni di veridicità e validità dei significati; attraverso il dialogo

17 2. Le prospettive di significato: come interpretiamo l’esperienza Nuove esperienze incongruenti con i modelli di aspettativa, ansiogene “ Consapevolez za ” Aree di assenza di significato Meccanismi dell’autoingan no

18 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving KantMarxFreudHabermas (Scuola di Francoforte)

19 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Apprendimento riflessivo/emacipatorio Apprendimento Strumentale Apprendimento Comunicativo

20 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Azione comunicativa “Si verifica tutte le volte che un soggetto, animato da specifiche finalità, comunica con un’altra persona per arrivare a un’intesa sul significato di un’esperienza comune, in modo che i due possano coordinare le loro azioni nel perseguimento dei rispettivi fini” Testare le pretese di validità Argomentazione anziché ricorso all’autorità o alla forza bruta

21 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Competenza comunicativa Condizione necessaria per l’apprendimento significativo e sviluppo adulto Capacità di negoziare significati e finalità; non accettazione passiva Partecipazione all’azione comunicativa razionale

22 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Azione comunicativa “Mondo della vita” Apprendimento Interazione sociale

23 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Ambito strumentale (manipolazione dell’ambiente; proprie finalità, metodi, logica e validazione) Ambito comunicativo (relazione con gli altri; proprie finalità, metodi, logica e validazione) Apprendimento umano

24 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Apprendimento (o problem solving) strumentale Logica ipotetico-deduttiva (che, tuttavia, in ultima analisi, necessita di una validazione consensuale e non empirica) Apprendimento (o problem solving) comunicativo Logica metaforico/abduttiva Validazione delle asserzioni tramite il consenso; in un processo continuo

25 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Il significato di un’asserzione si comprende quando si conoscono le condizioni in base alle quali essa è valida Test di validità Possibilità di confronto dialettico Condizioni di dialettica razionale e validazione delle asserzioni problematiche portano all’efficace apprendimento ed educazione degli adulti

26 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Apprendimen to comunicativo Logica metaforico- abduttiva Conoscenza dell’ignoto sulla base di ciò che è noto

27 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Apprendimento emancipativo (libertà dalle forze condizionanti tramite l’esame critico degli assunti) Apprendimento strumentale Apprendimento comunicativo

28 3. L’apprendimento intenzionale: un processo di Problem Solving Apprendimento degli adulti Attraverso gli schemi di significato preesistenti Nuovi schemi di significato Trasformazione degli schemi di significato Trasformazione delle prospettive di significato


Scaricare ppt "JACK MEZIROW APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3) APPRENDIMENTO E TRASFORMAZIONE (Capp. 1 -3)"

Presentazioni simili


Annunci Google