La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TRAUMA: OBBIETTIVI. Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TRAUMA: OBBIETTIVI. Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 2."— Transcript della presentazione:

1 TRAUMA: OBBIETTIVI

2 Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 2

3 3 PIANO ANTERIORE  REGIONE TORACICA  REGIONE ADDOMINALE

4 4

5 Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 5 Lingua Corde Vocali Esofago EpiglottideLaringe Faringe

6 Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 6

7 7 SISTEMA NERVOSO CENTRALE CERVELLO CERVELLETTO MIDOLLO SPINALE

8 Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 8 SISTEMA NERVOSO CENTRALE MIDOLLO SPINALE

9 9 SCHELETRO OSSEO

10 10

11 11  Stiramento muscolare;  Contusione;  Ferita;  Distorsione;  Lussazione;  Frattura.

12 Stiramento muscolare:  Improvviso e brusco allungamento di un muscolo che può causare la rottura parziale o totale del muscolo stesso  Sintomi  Dolore acuto ed improvviso, impossibilità al carico, edema  Trattamento  Immobilizzazione, applicazione impacco freddo (ghiaccio),  Prevenzione  Riscaldamento generale e specifico della muscolatura  Avere le condizioni fisiche adatte a sostenere lo sforzo fisico  Scegliere abbigliamento e calzature adatte  Valutare il terreno  Osservare i periodi di riposo

13

14 Contusione  Lesione conseguente a un trauma diretto, senza discontinuità dei tessuti  Sintomi  Dolore,Ecchimosi, ematoma, abrasione  Trattamento  Immobilizzazione, applicazione impacco freddo, disinfezione e medicazione ferita superficiale  Prevenzione  Vedi: lo stiramento muscolare

15

16 Ferite  Interruzione dei tessuti causato da agenti esterni (caduta, taglio, ferita penetrante..)  Classificazione: superficiali, profonde, penetranti, interne  Sintomi  Dolore,sanguinamento, emorragia,  Trattamento  Disinfezione, medicazione, immobilizzazione, compressione esterna

17

18 Distorsione  Lesione a carico dell’apparato locomotore, causata da traumi o contusioni, o movimenti innaturali delle ossa mobili, o da insufficiente tono muscolare, con possibile danno alla capsula articolare e/o ai legamenti  Più frequenti: ginocchio, caviglia, polso, gomito  Sintomi  Gonfiore,dolore, sensazione di calore  Trattamento  Immobilizzazione, applicazione di ghiaccio, sollevare l’arto, bendaggio

19

20 Lussazione  Perdita dei normali rapporti ossei di un’articolazione, con compromissione della capsula e dei legamenti con frequenti complicazioni a carico dei nervi e dei vasi  Sintomi  Dolore, inquietudine, gonfiore, agitazione  Trattamento Immobilizzare l’arto nella posizione in cui si trova, applicare ghiaccio

21 Lussazione dell’anca Lussazione di spalla Immobilizzazione

22 Fratture  Interruzione parziale o totale della continuità di un osso, può interessare solo i monconi ossei oppure anche i legamenti  Fratture chiuse: pelle integra, non si scorge la sporgenza di monconi ossei  Fratture esposte: l’osso comunica con l’esterno  Fratture composte: i monconi ossei sono allineati  Fratture scomposte: i monconi ossei sono disallineati

23 Frattura di omero frattura di radio Frattura di tibia e perone

24

25 sintomi  Dolore alla mobilizzazione, tumefazione, gonfiore delle parti molli circostanti, ecchimosi, agitazione  Trattamento  Immobilizzazione, applicazione di ghiaccio, antidolorifici, arto sollevato

26 Prima immobilizzazione delle fratture

27 27 D O M A N D E ?


Scaricare ppt "TRAUMA: OBBIETTIVI. Centro di formazione S.S.U.Em. 118 Sondrio 2."

Presentazioni simili


Annunci Google