La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

 Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?” Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?”  Vie di Melegnano Vie di Melegnano  Foto vie di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: " Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?” Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?”  Vie di Melegnano Vie di Melegnano  Foto vie di."— Transcript della presentazione:

1

2  Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?” Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?”  Vie di Melegnano Vie di Melegnano  Foto vie di Melegnano Foto vie di Melegnano  Richieste da parte degli studenti Richieste da parte degli studenti  Altri lavori Altri lavori  Credits Credits  Ringraziamenti Ringraziamenti

3 Nasce da Maria Pia Ercolini nel 2012 grazie ad un gruppo su Facebook chiamato “Toponomastica Femminile”

4 Il gruppo di Melegnano ha trovato queste vie Dedicate alle donne:  Via Francesca Morvillo Via Francesca Morvillo  Via Santa Cabrini Via Santa Cabrini  Via Giuseppina Biggiogero Via Giuseppina Biggiogero  Via Ada Negri Via Ada Negri  Via Sofia Predabissi Via Sofia Predabissi

5 Nasce a Palermo nel 1945 e muore insieme a suo marito Giovanni Falcone nella tristemente famosa strage di Capaci il 23 maggio del 1992.

6 Nasce a Sant’Angelo Lodigiano il 18 luglio1850 e muore a Chicago il 22 dicembre del E’ stata una grande missionaria fondatrice delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù.

7 Nasce a Melegnano nel 1894 e muore nel E’ stata una maestra elementare diplomatasi a Lodi nel Insieme a Chinisi scrisse: LA GEOMETRIA ed ESERCIZI DI GEOMETRIA DESCRITTIVA

8 Nasce a Lodi il 3 febbraio 1870 e muore a Milano l’11 gennaio del E’ stata una grande scrittrice, poetessa e insegnate italiana. Prima donna ammessa fra gli Accademici d’Italia

9 Fu una nobildonna milanese, figlia del ricco Francesco Predabissi e vedova Alfieri. E’ ricordata per la sua generosità e le sue attività umanistiche, come la fondazione dell’Ospedale di Vizzolo Predabissi Autore: Giovanni Consonni

10

11 Le nostre proposte sono:  Lea Garofalo Lea Garofalo  Madre Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta  Rita Levi Montalcini Rita Levi Montalcini  Teresa Mattei Teresa Mattei  Ilaria Alpi Ilaria Alpi  Mariuccia Gandini Mariuccia Gandini

12 E’ stata una testimone di giustizia della ‘Ndrangheta morta a Milano nel Lea è ricordata ogni anno il 21 marzo nella Giornata della Memoria e dell’impegno di Libera, rete di associazioni contro le mafie.

13 Nasce il 26 agosto del 1910 a Skopje e muore il 5 settembre del Vinse il Premio Nobel per la pace nel 1979 rifiutando il banchetto cerimoniale per i vincitori

14 Nasce a Torino nel 1909 e muore a Roma nel E’ stata una neurologa e senatrice a vita italiana vincitrice del Premio Nobel per la medicina nel 1986

15 Nasce a Genova il 1 febbraio e muore a Usigliano il 12 marzo Grande partigiana e politica italiana,eletta all’Assemblea Costituente, iscritta al Partito Comunista Italiano.

16 Nasce a Roma il 24 maggio 1961 e muore a Mogadisco il 20 marzo E’ stata una grande giornalista italiana,inviata di Rai 3. E’ stata vittima di omicidio in Somalia insieme al suo operatore Mirian Hrovatin.

17 Nasce e muore a Melegnano. E’ stata una grande insegnante e preside molto amata dai suoi alunni. Una volta andata in pensione si dedicò al volontariato e alla scrittura di poesie raccolte in un libricino intitolato: “Amore”.

18 Presentazione costituenti di Hend Elayek: Presentazione Ilaria Alpi di Francesca Suardi:

19 Ricerca sul campo: Le studentesse e gli studenti della classe 2C AFM Ricerca sulle Costituenti Ricerca sulle Costituenti: Le studentesse e gli studenti della classe 3C RIMRegia: Silvia Villani Assistente alla regia: Gianpaolo Vitali Supervisione grafica: Annalisa Apicella Supervisione generale: M. Laura Saccani Spiritual Guidance: Sara Marsico

20 Si ringraziano: Raffaela Caputo Raffaela Caputo, vicesindaca, assessora con delega all’ Educazione, Istruzione,Cultura, Pari Opportunità, per l’entusiasmo con cui ha accolto il nostro progetto; Vito Bellomoil Presidente del Consiglio il Consiglio la Giunta comunale e il Segretario comunale Il Sindaco Vito Bellomo, il Presidente del Consiglio, il Consiglio, la Giunta comunale e il Segretario comunale, per avere accolto e apprezzato la nostra istanza e averci dato l’opportunità di esercitare la cittadinanza attiva. Un ringraziamento particolare a: Maria Pia ErcoliniDanila Baldo Maria Pia Ercolini, madre del progetto e a Danila Baldo dell’associazione “Donne&Donne” di Sant’ Angelo Lodigiano


Scaricare ppt " Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?” Che cos’è il progetto “Toponomastica Femminile?”  Vie di Melegnano Vie di Melegnano  Foto vie di."

Presentazioni simili


Annunci Google