La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ferdinando Pellegrino Centro Studi Psicosoma - Salerno Stress e ben-essere in azienda: l’indice di resilienza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ferdinando Pellegrino Centro Studi Psicosoma - Salerno Stress e ben-essere in azienda: l’indice di resilienza."— Transcript della presentazione:

1 Ferdinando Pellegrino Centro Studi Psicosoma - Salerno Stress e ben-essere in azienda: l’indice di resilienza

2 approccio miltifattoriale Situazione stimolo personalità comportamento Valutazione cognitivo-emotiva contesto quali strategie? Quali variabili?

3 stress e riduzione dell’efficacia relazionale conservare l’efficacia professionale Esiste una stretta correlazione tra stress lavorativo e compromissione dell’efficacia personale/relazionale L’operatore stressato: - rende di meno - può commettere errori - è più esposto ad infortuni - è più conflittuale (minore qualità di vita) - teme l’innovazione - entra nell’area di rischio psicosomatico JAMA, 298, 14, 2007

4 Competenza professionale e Response ability Capacità di rispondere in maniera ottimale a ciò che accade nel momento in cui accade I Response Able danno il meglio di sé nelle medesimi condizioni che paralizzano le loro controparti meno Response Able alla ricerca/scoperta di nuove abilità adattive le competenze necessarie

5 Indagine condotta nel corso di eventi formativi ECM su 5000 operatori: Medici medicina generale Ginecologi, oculisti, dermatologi, oncologi … Polizia penitenziaria, Infermieri Studenti universitari, Operatori socio-sanitari la valorizzazione della persona Indice resilienza

6 28 domande significative delle dimensioni esplorate dimensione difensiva/adattiva Ansia Smatizzazione Depressione Fobia

7 Dimensione proattiva Abilità emotiva Response ability Autoefficacia Autostima 28 domande significative delle dimensioni esplorate

8 I risultati indicano la necessità di migliorare la proattività Indice resilienza 5000 soggetti

9 malessere interno Inquietudine vissuti di impotenza rispetto al futuro paura del futuro difficoltà ad avere uno stile alimentare corretto problematiche relative al desiderio sessuale difficoltà ad esprimere le proprie emozioni rigidità di pensiero paure immotivate tensione interiore e difficoltà a rilassarsi. Dimensione disreattiva In evidenza le aree di criticità riscontrate

10 non sognare ad occhi aperti a non essere fiducioso del futuro non essere deciso ed assertivo temere l’innovazione e le nuove esperienze non rafforzare le proprie conoscenze, non studiare Dimensione proattiva In evidenza le aree di criticità riscontrate

11 saper riconoscere e gestire le emozioni avere fiducia in se stessi ed essere autonomi essere assertivi (non lasciarsi influenzare dagli altri), intraprendenti e decisi saper gestire le situazioni difficili sognare ad occhi aperti e progettare il futuro saper organizzare al meglio la propria vita ed avere il controllo degli impegni assunti mantenere la calma ed avere coraggio in situazioni difficili Dimensione proattiva I nodi da sciogliere

12 risolvere i problemi senza disperdere eccessive energie essere innovativi, positivi, creativi avere fiducia nelle persone che la meritano, favorire le buone relazioni investire tempo nello studio per rafforzare le proprie conoscenze saper accettare i propri difetti imparare a dare il meglio di sé anche di fronte agli imprevisti saper affrontare le difficoltà al momento giusto e con fermezza favorire il confronto costruttivo con gli altri essere contenti e soddisfatti di se stessi, sapersi rilassare saper gestire i momenti di crisi conservando un spirito di speranza nella progettualità futura. Dimensione proattiva I nodi da sciogliere

13 Il fitness cognitivo-emotivo: uscire dalla media Il fitness cognitivo-emotivo mira ad implementare la potenzialità della mente, nei suoi aspetti cognitivi ed emotivi.…. accrescere il livello di resilienza

14 il fitness cognitivo-emotivo Essere – Imparare - Progettare S. Johnson accrescere la propria competenza C’è una buona notizia: ora sappiamo con certezza che gli essere umani sono stati progettati per affrontare con successo difficoltà e stress P. Trabucchi

15  Pellegrino F. Valorizzare le risorse umane, Mediserve, Milano-Firenze-Napoli, 2007  Pellegrino F, Personalità ed autoefficacia, Springer, Milano, 2010  Pellegrino F, Essere o non essere leader, Positive Press, Verona, per approfondire


Scaricare ppt "Ferdinando Pellegrino Centro Studi Psicosoma - Salerno Stress e ben-essere in azienda: l’indice di resilienza."

Presentazioni simili


Annunci Google