La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ferruccio di Paolo Un approfondimento: Il comunicato stampa

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ferruccio di Paolo Un approfondimento: Il comunicato stampa"— Transcript della presentazione:

1 Ferruccio di Paolo Un approfondimento: Il comunicato stampa

2 Case history Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

3

4

5

6

7

8 Il primo C.S. della storia fu scritto da Ivy Ledbetter Lee ( ), nel 1906 per le Ferrovie della Pennsylvania per prendere posizione rispetto a ripetuti incidenti ferroviari. Prende il via una modalità di comunicazione trasparente ed effcacie tra le aziende e la stampa

9 Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Oggi i comunicati stampa sono utilizzati per Lancio di nuovi prodotti o iniziative Annuncio di eventi particolari Promozione di nuovi settori di attività Diffusione di dati finanziari (CS è obbligatorio in aziende quotate in borsa) Dire la propria in momenti di crisi/in caso di fatti gravi

10 Che cosa è un Comunicato Stampa E’ un messaggio scritto che ha un emittente (Ente, associazione, azienda, gruppo di persone riunite per vari motivi) ed ha un ricevente (i media). Un comunicato stampa aziendale è una nota scritta ufficiale della azienda o dell’ente destinata ai media, per rendere pubbliche le sue intenzioni e le sue azioni Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

11 Vantaggi di un comunicato stampa Per chi lo emette: Raggiunge rapidamente, in modo preciso e contemporaneamente una pluralità di soggetti che il R.I. sa essere interessati a ricevere una informazione Per chi lo riceve: Nelle redazioni può diventare un articolo, un trafiletto, un post, un link, un servizio radiofonico o televisivo, una notizia letta in un telegiornale o in un radiogiornale. Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

12 Elementi da valutare prima di scrivere Obiettivo del C.S. Scopo del messasggio Destinatari Titolo e attacco Il titolo e le prime righe saranno le prime ad essere valutate, nelle prime righe va inserita una sintesi che poi potrà essere ripresa e sviluppata nel corpo del messaggio. Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

13 Contenuti Deve riportare sempre Indicazione dell’organizzazione che lo emette Data e ora Titolo con le informazioni principali (possibilmente sempre diverso) Comunicazione a piramide invertita: LE COMUNICAZIONI Più IMPORTANTI ALL’INIZIO -> IL PRIMO PARAGRAFO è FONDAMENTALE (Lettura rapida. Monitor o display) Ricordarsi che fa notizia Ciò che altera la routine Ciò che è tempestivo Ciò che ha una qualità intrinseca Lunghezza: non più di un foglio A4 (800 /1000battute) Frasi con non più di 20 parole Se ci sono citazioni riportare con cura la fonte Gli acronimi vanno sciolti Riportare sempre i riferimenti in fondo Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

14 l‘ABC Who What Where When Why How Contenuti Accuratezza Brevità Chiarezza Le 5 W + 1 H Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Dopo un tempo che va dai 30 ai 90 secondi gli occhi del lettore si spostano automaticamente dal testo che sta leggendo ad un altro, se non c’è qualcosa che blocchi la sua attenzione, sollecitando i suoi interessi conoscitivi o le sue curiosità. Questa è la spiegazione più semplice della cosiddetta regola delle “cinque doppie vu”. E’ una regola che dagli antichi manuali latini di retorica (Quis? Quid? Ubi? Cur? Quando? Quomodo?) è passata nell’area del giornalismo anglosassone e da qui si è diffusa in tutto il mondo. Sergio Lepri

15 Stesura La prima frase (il LEAD o attacco) deve contenere la notizia o le informazioni principali. Solo un paio di frasi. Un’idea in ogni perido Un concetto in ogni frase Utilizzare le virgolette. Riportare citazioni dichiarate dalla più alta personalità dell’ente. Citazioni corrette Sequenza lineare: soggetto, verbo, complemento Ridurre al minimo l’uso della forma passiva dei verbo (il soggetto agisce) Evitare informazioni inutili Verificare la correttezza dei link Rileggere per verificare gli errori. Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

16 Vado a mangiare nonna. Pace impossibile, lanciare i missili. Se l'uomo conoscesse realmente il valore che ha, la donna andrebbe a quattro zampe alla sua ricerca. Vado a mangiare, nonna. Pace, impossibile lanciare i missili. Se l'uomo conoscesse realmente il valore che ha la donna, andrebbe a quattro zampe alla sua ricerca. La punteggiatura:

17 Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Non usare un linguaggio pubblicitario o iperbolico Non mandate CS come immagini scannerizzate Non usate il CCN. Usate un Service Provider Mail Up Non allegate immagini, pdf e video. Mettete in questo caso un link per il download Non appesantiamo la casella di posta Chi pubblica on line può condividere immediatamente Cosa non fare

18 Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA No Grassetto No font sparate No subjet in maiuscolo Non spacciare il CS come un messaggio esclusivo o il suo contenuto come una idea meravigliosa Non recriminare per le mancate pubblicazioni Cosa non fare

19 Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Scriverlo con efficacia Inviarlo nel modo adeguato e alle persone giuste Creare una relazione con il destinatario che duri nel tempo Preparare una rassegna stampa per mostrare a tutti i risultati del nostro lavoro Accompagnare l’invio con una telefonata Cosa da fare sempre

20 Può essere inviato Via fax Posta ordinaria Agenzie di comunicazione in rete Pubblicato sul sito aziendale Per posta elettronica Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

21 Scrivere un CS e riuscire a far riprendere la notizia dai giornali consente di avere una buona copertura o “pubblicità gratuita”, che è anche una buona reputazione.

22 Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Ricorda Anche il giornalista ha dei vincoli: il suo capo e il suo lettore Quando scrivi pensa al tuo lettore, visualizzalo rivolgiti a lui, scrivere sarà più semplice Conosci il tuo pubblico, studia i giornali, corea di capire in quali settori o spazi potrebbe essere ripresa la tua notizia o la tua idea Crea un rapporto di scambio con iil giomalista, fallo sentire importante La pubblicazione di una notizia su un quotidiano nazionale è spesso un punto di arrivo e non di partenza Poniti piccoli obiettivi: la stampa locale, lo specializzato, il web. Lavora sul contenuto. Hai una notizia pensa in quale modo trasformarla in una storia Usa il sito web in modo relazionale Guarda e copia quello che fanno gli uffici stampa delle grandi aziende Leggi, osserva, sii curioso, guarda sempre oltre quello che ti raccontano

23 Ferruccio di Paolo - RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Errori : Non c’è la notizia. C’è ma è in fondo al testo. L’attacco è autoreferenziale Il LEAD non ha le 5W ma solo una lunga prememssa La sintassi è faticosa L’invio per avviene da un emittente sconosciuto Non c’è l’oggetto o l’oggetto è generico Ho telefonato troppe volte al giornalista per sapere se lo ha ricevuto, per sapere se lo pubblica, per sapere se lo ha pubblicato


Scaricare ppt "Ferruccio di Paolo Un approfondimento: Il comunicato stampa"

Presentazioni simili


Annunci Google