La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Agenda (???) Mar 13/5. 9:00Discussione generale sui progetti del gruppo “Curiosity” (L. Bonfanti) 10:00Introduzionea “My Science in 3 minutes” 10:15Esempi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Agenda (???) Mar 13/5. 9:00Discussione generale sui progetti del gruppo “Curiosity” (L. Bonfanti) 10:00Introduzionea “My Science in 3 minutes” 10:15Esempi."— Transcript della presentazione:

1 Agenda (???) Mar 13/5. 9:00Discussione generale sui progetti del gruppo “Curiosity” (L. Bonfanti) 10:00Introduzionea “My Science in 3 minutes” 10:15Esempi 10:45Discussione 11:30 Definizione ipotesi di formati Gio 15/5 14:00 Si gira! 16:30 Analisi e discussione del materiale 18:00Definizione e scrittura dei documenti di formato 20:00Cena 21:00Ad libitum…

2 My Science in three minutes Definizione e sperimentazione di un format per brevi video-interviste di scienziati

3 Contesto Gruppo di Lavoro “Curiosity” Promozione e comunicazione della ricerca di base. #HackUniTO Sul campo. Pochi risultati ma subito… Possibili estensioni in seguito

4 Scopo Definizione e sperimentazione di un format per brevissimi messaggi video nei quali un ricercatore spiega il proprio lavoro e le sue motivazioni. Promozione della consapevolezza dell’importanza della ricerca fondamentale Stimolo della curiosità per la ricerca fondamentale

5 Cos’è un format Wikipedia: “A TV format describes the overall concept, premise and branding of a copyrighted television program.television program Ripetibile, anche in assenza del regista Riconoscibile nei suoi elementi stilistici Motivo base per variazioni/adattamenti e improvvisazioni.

6 Esempi 1 o 2 from “TED in 3 minutes” University of Warwick: “my PhD in 60 seconds”

7 Analisi Quali elementi definiscono il formato? TEDWarwick Durata3’1’ Ambiente/scenateatroStudio/sfondo pubblicosìno montaggionosì Stile ripresestile TVoriginale Movimenti cameraSì, tradizionaliOriginali (finto amatoriale?) AzioneNon codificata, variabilePreparativi, volti prima del ciack AtteggiamentoMolto affermativoDescrittivo - affermativo

8 Contenuto “Sono stufo di dire che la mia ricerca serve per curare l’Alzheimer! Forse servirà tra 50 anni!” (L.Bonfanti) “Serve a…. “ è un’affermazione debole nel caso di molti temi di ricerca. Affermazioni forti ?: … è bella. … siamo destinati/condannati alla curiosità. …mi piace. Non piace anche a te? … è abilitante … chi la fa vive meglio …genera risultati inattesi … VEDI POSTER “LA NECESSITA’ DELLA RICERCA FONDAMENTALE”

9 Lingua e stile Pubblico  lingua/stile Semplificare ed evitare il linguaggio specialistico Sintesi (strumenti per controllo tempo/testo) Stile definito Atteggiamento (affermativo, dubitativo descrittivo,…) deve rispettare carattere dell’attore Accettare le imperfezioni e valorizzarle Lista di parole vietate? (serve a…, …) Utile una guida scritta

10 Altri esempi… Power of graphics More at: Regia e montaggio più complessi: “Presentation Bootcamp for Scientists”(http://vimeo.com/user )http://vimeo.com/user Un esempio locale: FACES – Notte dei Ricercatori (Andrea de Bortoli)

11 E noi cosa vogliamo fare? UniTONote Durata Ambiente/scena pubblico montaggio Stile riprese Movimenti camera Azione Atteggiamento Tenendo conto di: fattibilità, replicabilità, appeal, audience, canali di diffusione, …


Scaricare ppt "Agenda (???) Mar 13/5. 9:00Discussione generale sui progetti del gruppo “Curiosity” (L. Bonfanti) 10:00Introduzionea “My Science in 3 minutes” 10:15Esempi."

Presentazioni simili


Annunci Google