La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classe 3B Scuola Primaria “Vittorino da Feltre”. Il prezzemolo (Petroselinum crispum) è una pianta biennale, originaria delle zone mediterranee. Cresce.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classe 3B Scuola Primaria “Vittorino da Feltre”. Il prezzemolo (Petroselinum crispum) è una pianta biennale, originaria delle zone mediterranee. Cresce."— Transcript della presentazione:

1 Classe 3B Scuola Primaria “Vittorino da Feltre”

2 Il prezzemolo (Petroselinum crispum) è una pianta biennale, originaria delle zone mediterranee. Cresce spontaneamente nei boschi e nei prati delle zone a clima temperato; teme infatti il freddo intenso.

3 È una pianta erbacea. Ha una robusta radice a fittonre bianco giallastra. Le foglie sono completamente glabre e hanno un contorno triangolare frastagliato, possono essere bipennatosette o tripennatosette. L‘infiorescenza è una ombrella formata da una cinquantina di piccoli fiori a cinque petali bianchi, talvolta soffusi di azzurro-violetto o giallastro.‘

4 Il prezzemolo può essere attaccato da diversi insetti: larve di maggiolino e oziorrinco: ne mangiano le radici; afidi: attaccano la pianta adulta, facendo arricciare le foglie con le loro punture. Più frequente, nell'ambito delle malattie crittogamiche, risulta la cercospora : l'evidenza dell'affezione si ha con il riscontro di puntole di colore ambrato, che sono dei miceli.

5 Le foglie e i fusti, e più raramente la radice, sono le parti utilizzate, sia per il consumo fresco sia per la preparazione di salse. Ha un sapore pungente e leggermente amaro che ravviva il sapore delle altre erbe.

6 L'impacco di foglie pestate è usato per lenire punture di insetti, contusioni e mal di denti. La polpa delle foglie applicata sulle mammelle fa regredire il latte. Il prezzemolo ha proprietà diuretiche e sudorifere, dovute principalmente ad una sostanza flavonica: l'apioside. Nell'erboristeria cinese è utilizzato anche come rimedio per la pressione alta. Anticamente era utilizzato anche come emmenagogo ed abortivo, a causa dell’apiolo, un componente principale, che contrae la muscolatura liscia dell’intestino, vescica e utero. È sconsigliato l'uso in quantità massicce non controllate, dato che in tal caso può provocare disturbi notevoli ed intossicazioni.

7 Il consumo alimentare del prezzemolo fresco è considerato sicuro, ma non essendo ben definita la soglia di tossicità (e le interazioni con altre sostanze) il consumo eccessivo dovrebbe essere evitato dai soggetti in gravidanza per i possibili effetti uterotonici. L'olio essenziale di prezzemolo, se ingerito, può dare effetti avversi anche a livello epatico e il psoralene e i suoi derivati presenti nella pianta sono stati collegati alle fotodermatiti che colpiscono i raccoglitori di prezzemolo. È velenoso per gatti, pappagalli e piccoli animali in genere, che infatti di norma evitano di cibarsene.


Scaricare ppt "Classe 3B Scuola Primaria “Vittorino da Feltre”. Il prezzemolo (Petroselinum crispum) è una pianta biennale, originaria delle zone mediterranee. Cresce."

Presentazioni simili


Annunci Google