La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“RACCONTARE LA DIDATTICA” 1 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“RACCONTARE LA DIDATTICA” 1 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14."— Transcript della presentazione:

1

2 “RACCONTARE LA DIDATTICA” 1 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

3  SONO UN’INSEGNANTE CHE AVEVA LASCIATO LA CARRIERA DI MAESTRA  Per ora RIESCO AD OTTENERE SOLO INCARICHI ANNUALI  SONO DIPLOMATA MAESTRA + LAUREATA IN FILOSOFIA E POSSIEDO TRE MASTER DI FORMAZIONE SPECIFICA 2 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

4  AVEVO LASCIATO UNA SCUOLA BUROCRATICA, LENTA, ANTIQUATA, AFFANNATA, DISPERATA E VIOLENTA  L’INSERIMENTO DEGLI ALUNNI SPECIALI DENTRO LE CLASSI NORMALI GETTA NELLO SCONFORTO GLI INSEGNANTI ABITUATI A FARE DIVERSAMENTE  MA ANCHE QUELLI APPENA ARRIVATI E NON MOTIVATI LASCIANO LA SCUOLA ALLE SUE TRAVERSIE 3 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

5  UNA SCUOLA PIENA DI IDEE, DI RISORSE, DI PROGETTI, CONTRASTATA DALLA MANCANZA DI RISORSE  AFFLITTA DA ALCUNI INSEGNANTI LEGATI ANCORA AI PREGIUDIZI, AL FARE SEMPRE LE STESSE COSE, AL NON VOLERSI METTERE IN DISCUSSIONE  QUANTO BERSAGLIATA DA GENITORI CHE NON VOGLIONO PIU’ SUBIRE LE PREPOTENZE DI DOCENTI DISPOTICI MA CHE RISCHIANO DI NON RICONOSCERE IL VALORE DEI LORO INSOSTITUIBILI MAESTRI 4 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

6  CON ENTUSIASMO DAI BAMBINI  CON OPPORTUNISMO DAI COLLEGHI IN GENERALE  CON INTELLIGENZA DAI COLLEGHI SENSIBILI E ATTENTI  CON ATTENZIONE DAI GENITORI 5 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

7 SU 20/25 ALUNNI E’ POSSIBILE TROVARE:  SOSTEGNI CERTIFICATI  DSA DA DIAGNOSTICARE  BES CHE NON NECESSITANO DI CERTIFICAZIONE  CASI DI DISTURBI SPECIFICI  ALUNNI STRANIERI CHE PARLANO ITALIANO  ALUNNI STRANIERI DA POCO ARRIVATI IN ITALIA CHE ANCORA NON CONOSCONO LA LINGUA 6 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

8  PER L’INSEGNANTE NON ESISTE L’ORARIO PERFETTO, QUINDI BISOGNA ADATTARSI  PURTROPPO IL MIO E’ SOLO DI 20 SU 24 OLTRETUTTO ORGANIZZATO DA APRILE SU 5 GG SETTIMANALI  GINNASTICA, GEOGRAFIA MENSA SUPPLENZA E ALUNNI DI ALTERNATIVA  SONO DISCRETAMENTE SODDISFATTA: POSSO FARE ESPERIENZA VARIEGATA, DAGLI ALUNNI STRANIERI, AGLI ALUNNI DIFFICILI, AGLI ALUNNI TALENTUOSI…  QUANDO MI MANDANO IN SUPPLENZA OLTRE le 2 ore da contratto POTREI RIFIUTARMI, MA CERCO DI EVITARE, IL FARE ESPERIENZA E’ SOPRA A TUTTO 7 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

9  COME UN MONDO DA SCOPRIRE INSIEME AI BAMBINI  GEOGRAFIA DIVENTA UN’ INTERESSANTE ESPLORAZIONE DEGLI SPAZI AMBIENTALI, DAL PRATO DI CASA ALLA STEPPA ASIATICA O AFRICANA….  MOTORIA E’ L’OCCASIONE DI “MUOVERSI” IN ASSOLUTA LIBERTA’ (e nel rispetto delle regole, ovviamente)  LA MENSA E’ IL PIACERE DI STARE A TAVOLA INSIEME  I BAMBINI DI ALTERNATIVA SONO LA POSSIBILITA’ DI FARE UNA PROGRAMMAZIONE “OFF LIMITS” 8 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

10  UN’ORA SINGOLA PER VOLTA NON MI AVREBBE PERMESSO DI FARE NULLA DI BUONO  DUE ORE DI FILA MI HANNO DATO UN BUON VANTAGGIO OLTRE CHE AVERE UNA POSSIBILITA’ IN PIU’  IL LIBRO DI TESTO CERTAMENTE NON E’ BASTATO  DAI BAMBINI SONO PASSATA A COINVOLGERE LA FAMIGLIA  INTERNET, LA LIM, WORD E POWER POINT FINISCONO PER FARE IL RESTO 9 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

11  PER QUASI TUTTO L’ANNO C’E’ STATO LO SPECIALISTA  FAR LAVORARE PROFICUAMENTE IL TECNICO E’ MOLTO MOLTO UTILE  E POI C’E’ DA RUBARE UN MARE DI IDEE UTILI  DUE ORE DI FILA NON SONO STATE GESTIBILI E DUNQUE HO DOVUTO RECUPERARE UN DOPO MENSA  PER I GENIOTIR BASTA CHE I LORO PARGOLI CORRONO E SONO FELICI 10 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

12  QUELLO MAIEUTICO (E I BAMBINI ANCORA SONO DI QUELLI CHE VOGLIONO PARLARE TUTTI INSIEME…)  QUELLO METACOGNITIVO (DIMMI COME STUDI E TI DIRO’ COME PUOI STUDIARE MEGLIO…)  QUELLO MULTIMEDIALE ( I LAVORI VERRANNO MESSI SUL BLOG DIDATTICO DELLA MAESTRA) 11 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

13  AVVIENE PER LA QUESTIONE DELLA MOTORIA  L’INTESA E’ IMMEDIATA PERCHE’ IL MAESTRO CAPISCE LA RICHIESTA E IL GENITORE CAPISCE IL MAESTRO  CERTO CHE CAPIRSI HA UN PREZZO: QUELLO DI LAVORARE DI PIU’………PAZIENZA 12 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

14  AVVIENE PER STRATEGIA  OCCORRE SONDARE IL TERRENO E SONDARE L’ARIA  NASCE L’IDEA DI FARE PARTECIPARE I GENITORI CON LA RACCOLTA DELLE MAIL  I PIU’ ATTIVI CAPISCONO AL VOLO E PRENDONO LA STRADA DA SOLI PROCEDENDO COME UN TRENO  I PIU’ IMPAZIENTI BORBOTTANO PER I TEMPI LENTI  I PIU’ DUBBIOSI ATTENDONO L’ASSEMBLEA DI CLASSE 13 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

15  TRA I VARI IMPEGNI DI FORMAZIONE SOLO VERSO FINE ANNO CI SI CONOSCE TUTTI CON circa 15 GENITORI SU 20  E’ UN MOMENTO PREZIOSO, DOVE LE INSEGNANTI PRESENTANO, RELAZIONANO E RACCOLGONO LE POSSIBILI CRITICHE O LE PERPLESSITA’  MA ANCHE DOVE I GENITORI SCOPRONO RIFLESSIONI CHE ALTRIMENTI NON ARRIVEREBBERO AD ELABORARE 14 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

16  IL MASTER SULLE STRATEGIE DIDATTICHE CONCLUSO A MARZO LO DEDICO ALLA CLASSE E AI BAMBINI DI ALTERNATIVA  FORMAZIONE E DIDATTICA DIVENTANO IL MIO PANE QUOTIDIANO  C’E’ ANCHE IL CORSO TENUTO DAL TERRITORIO SUL SOSTEGNO, DOVE APPRENDO STRATEGIE SPECIFICHE PER I DSA E PER I BES, TRA CUI GLI ALUNNI STRANIERI 15 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

17  CI SI CONOSCE CON IL TEMPO CHE PASSA  OGNI GIORNO E’ SEMPRE DIVERSO  OGNI FASE CRITICA VIENE SUPERATA CON PAZIENZA E DETERMINAZIONE  ALL’INIZIO CI SI OSSERVA, CI SI STUDIA  POI SI PRENDE UN PO’ DI CONFIDENZA  POI SI RIBADISCONO LE REGOLE  POI NASCONO LE SIMPATIE  POI POI POI… 16 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

18  NASCONO CASUALI E SPONTANEE, CURIOSAMENTE NON PER CLASSI PARALLELE  LAVORO MOLTO BENE CON SONIA DELLA CLASSE PINCO  CON PAOLA, DELLA CLASSE ZETA  CON RUDY, DELLA CLASSE PALLA  CON GINEVRA, DELLA MIA STESSA CLASSE… 17 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

19  TUTTI FUORI DALLE QUESTIONI DELLA DIDATTICA  AVVENGONO PERCHE’ SI DEVE CHIEDERE UN GIORNO DI PERMESSO PER ANDARE IN FORMAZIONE  O PERCHE’ QUALCUNO CI VORREBBE SEMPRE DISPONIBILI COME SE LA DISPONIBILITA’ FOSSE UN OBBLIGO  O PERCHE’ NON CI SI CONOSCE E DUNQUE E’ PIU’ FACILE NON AVERE RISPETTO DELL’ALTRO, QUESTO NOSTRO SCONOSCIUTO… 18 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

20  ALL’INIZIO A CASOPER TENTATIVI  POI MIGLIORATE  POI CALIBRATE/DIVERSIFICATE  POI SPERIMENTATE E OSSERVATE  POI STUDIATE  POI COMPRESE…. 19 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

21  I GENITORI FORSE SI STANNO CHIEDENDO SE IL PROSSIMO ANNO SARA’ ANCORA COSI’ COME QUEST’ANNO….  SE ME LO CHIEDESSERO RISPONDEREI CHE POTREI ESSERCI PER IL 50% DELLE POSSIBILITA’  E ACCETTEREI SOLO SE MI VENISSERO DATE 24 ORE CIOE’ LA CATTEDRA INTERA PER EVIDENTI RAGIONI ECONOMICHE 20 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

22  HO VISIONATO I VOTI DATI NELL’ANNO PRECEDENTE  HO CONSIDERATO LO STANDARD METRICO USATO DAI COLLEGHI  HO CERCATO DI OSSERVARE PIU’ CHE HO POTUTO GLI ALUNNI NEL LORO “MUOVERSI” IN CLASSE  MI SONO RISERVATO UN MARGINE D’ERRORE RIPARABILE  MI SONO RISERVATO DI INCORAGGIARE SEMPRE  RIMANE DELUDENTE SOLO LA CONDOTTA- I BAMBINI IN GENERALE FATICANO NEL RISPETTO DELLE REGOLE EPOI BISOGNA COMBATTERE CONTRO L’INFANTILISMO 21 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

23  E’ UNO STRUMENTOI DI LAVORO PREZIOSO  VA SEMPRE VISTO COME UN QUALCOSA DA INTEGRARE, COMPLETARE, CONFRONTARE  DEVE SERVIRE PIU’ AI GENITORI E AGLI ALUNNI CHE ALL’INSEGNANTE  DEVE ESSERE MODERNO, SEMPLIFICATO, COMPLETO ED IN FORMATO MULTIMEDIALE docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 22

24  E’ SOLO UN NUMERO INDICATIVO  DOCENTE GENITORE E BAMBINO NON DEVONO LAVORARE PER IL VOTO  IL VOTO E’ QUALCOSA CHE SI PUO’ MIGLIORARE  NON DEVE ESSERE VISTO COME UN PUNTO DI ARRIVO MA COME UN PUNTO DI TRANSITO  DEVE ESSERE INTEGRATO CON UN GIUDIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 23

25  LE DUE ORE DI ALTERNATIVA DEL MERCOLEDI’ POMERIGGIO, CHE PRATICAMENTE SONO QUASI SEMPRE SALTATE PERCHE’ UTILIZZATE PER COPRIRE LE ASSENZE DEL PERSONALE  MI DISPIACE PER QUEI CINQUE ALUNNI CHE DI FATTO NON HANNO FATTO LA LORO MATERIA SPECIFICA, MA NON E’ DIPESO DA ME docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 24

26  NON SI PUO’ PARLARE DI GIORNI PARTICOLARI PERCHE’ OGNI GIORNO COSTRUISCE QUELLO DOPO  SENZ’ALTRO QUANDO I BAMBINI STANNO IN CLASSE CONTENTI DI ESSERCI  SENZ’ALTRO QUANDO I BAMBINI ASCOLTANO CON ATTENZIONE E LAVORANO AUTONOMAMENTE 25 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

27  QUANDO UNA COLL.CE SCOL.CA ENTRA IN CLASSE E MI ACCUSA (SBAGLIANDO) DI COPRIRE I BAMBINI CHE AVREBBERO FATTO VANDALISMO IN PALESTRA  REAGISCO SUBITO PRONTAMENTE E SENZA UNA MINIMA ESITAZIONE DIFENDO IL MIO OPERATO NONCHE’ I BAMBINI STESSI (QUINDI LA BIDELLA SI RENDE CONTO DI DOVERMI CHIEDERE SUBITO SCUSA) 26 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

28  CONTINUARE AD AVERE INCARICHI FUORI DALLA CLASSE, OSSIA INCARICHI SPECIFICI, PERCHE’ AMO LAVORARE IN PICCOLI GRUPPI MA ANCHE  CONTINUARE AD AVERE UNO SPEZZONE ORARIO DENTRO UNA CLASSE PERCHE’ LE SODDISFAZIONI CHE DA’ “ IL GRUPPO GRANDE” SONO SPECIALI  E POI ANDARE ALL’ESTERO PER MIGLIORARE L’INGLESE 27 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

29  L’ASSENZA DI RELAZIONE  LA MONOTONIA  LA DEMOTIVAZIONE  L’ASSENZA DI FORMAZIONE COMPLESSA 28 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

30  UN AMBIENTE DOVE LA RELAZIONE E’ TUTTO  UN AMBIENTE DOVE OGNI GIORNO PUO’ ESSERE DIVERSO  UN AMBIENTE DOVE SI COSTRUISCONO PERSONE  UN AMBIENTE DOVE LA FORMAZIONE E’ MOLTISSIMO 29 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

31  AMARE IL PROPRIO MESTIERE  CONOSCERE LE STRATEGIE FORMATIVE  ESSERE DEI “MODELLI” PER GLI ALUNNI  CONOSCERE I PUNTI DI FORZA DELLA CLASSE PER POTENZIARLI  CONOSCERE I PUNTI DI DEBOLEZZA DELL’AGIRE SCOLASTICO PER SAPERLI PREVENIRE 30 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

32  MORTIFICARE UN BAMBINO  OFFENDERE UNA COLLEGA  NON CAPIRE UN GENITORE  FREGARSENE DEI PROBLEMI 31 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

33  SCUOLA CHE CAMBIA  SCUOLA CREATIVA  SCUOLA ROVESCIATA  SCUOLA MULTICULTURALE  SCUOLA PER TUTTA LA VITA 32 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

34  MI SONO CREATA UNA SERIE DI CONTATTI PREZIOSI  HO CONOSCIUTO ESEMPI DI IMPEGNO CIVILE AMMIREVOLE CHE NON POTRO’ DIMENTICARE  HO SPERIMENTATO ALCUNI TRUCCHI DEL MESTIERE, QUELLI CHE TI AIUTANO A LAVORARE FACENDO MENO FATICA POSSIBILE, ENERGIA DA CONSERVARE PER QUANDO VIENE PREZIOSA 33 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

35  ANCHE I BUONI GENITORI RIMANGONO  RIMANGONO NELLA MEMORIA DEL VISSUTO  FANNO BENE A QUESTA SOCIETA’ CHE HA FAME DI SERIETA’ E DI ONESTA’ INTELLETTUALE  FANNO BENE AI BAMBINI CHE SONO SPESSO SOLO QUELLO CHE RIESCONO AD ESSERE I LORO STESSI GENITORI 34 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

36  ANCHE I BUONI ALUNNI RIMANGONO  RIMANGONO NELLA NOSTRA PELLE CHE LI HA PERCEPITI PASSARE CRESCERE E CAMBIARE  RIMANGONO NEI NOSTRI OCCHI CHE HANNO SAPUTO VEDERE E COMPRENDERE  E POI EMIGRANO COME RONDINI VERSO CIELI DIVERSI, SEMPRE PIU’ AZZURRI, SEMPRE PIU’ VASTI, SEMPRE PIU’ COMPLESSI… 35 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

37  LA BUONA SCUOLA SIAMO NOI TUTTI, DOCENTI E GENITORI, QUELLO CHE OGNI GIORNO RIUSCIAMO A FARE, A PROGETTARE, COMPRENDERE INSIEME  SENZA STANCARCI, DEMORALIZZARCI, ILLUDERCI  COSTRUENDO RELAZIONI, MOMENTI EDUCATIVI, MOMENTI FORMATIVI A 360° 36 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

38  IN TUTTO L’ANNO LE OCCASIONI DI LAVORO SONO STATE OVVIAMENTE MOLTEPLICI:  ECCONE UN BREVE RESOCONTO… 37 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

39 38 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

40 39 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

41 40 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

42 41 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

43 42 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

44 43 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

45 44 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

46  Le Mappe Mentali su youtube a questo indirizzo  http://youtu.be/o6oO1cffcW0 http://youtu.be/o6oO1cffcW0 45 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

47 46 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

48 47 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

49 48 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

50 49 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

51 50 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

52  SE SEI UN MAESTRO NON PUOI NON AVERE IN CALENDARIO DEI GIORNI DI FORMAZIONE (ovviamente organizzati dopo l’orario lavorativo, tranne sporadiche eccezioni)  INSEGNARE SIGNIFICA RIMANERE AGGIORNATI E FARE RICERCA  ECCO PERCHE’ LA SCUOLA E’ UNA COSA CHE VIAGGIA E NON CHE RIMANE FERMA 51 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

53  IL PERCORSO CON GLI PSICOLOGI  L’INCONTRO CON MILENA CATUCCI  L’INCONTRO CON EX ALUNNI DSA  IL PERCORSO PER GLI STRANIERI  IL PERCORSO CON I DISABILI DEL TERRITORIO  IL PERCORSO CON LO SVILUPPO SUI BES docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 52

54  Se vuoi far crescere un bambino non proporgli testi troppo banali  O testi troppo difficili nel vocabolario  O testi poco interessanti  Proponi testi semplificati, ma con un grande contenuto su cui lavorare e riflettere  Sappiamo che leggere è il cibo del cuore e della testa 53 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

55  UN SALTO VERSO LA LIBERTA’  IL DESIDERIO DI WINKI  LA RICERCA DELLA FELICITA’  IL BAMBINO DISLESSICO  IL BAMBINO CATTIVO  PEPPA PIG E LE SUE AVVENTURE (per i più piccoli)  I COLORI DELLA NATURA (documentario) 54 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

56  Mario Lodi  Gianni Rodari  Isaac Singer  La Convenzione dei diritti dei bambini  Racconti di saggezza  Poesie sulla natura e sui simboli di pace  Favole classiche e moderne  Favole multiculturali docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 55

57 56 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

58  IL NOSTRO DOCUMENTO DI LAVORO 57 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

59 Serve per una didattica:  Collaborativa  Trasparente  In movimento  Di scambio  Suggeritore di idee  Che si conserva nel tempo  Che si può riciclare  Che ottimizza le risorse  Che stimola l’apprendimento docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 58

60  AI BAMBINI PIACE FOLLEMENTE  “MENS SANA IN CORPORE SANO”  E SE E’ IN SOVRAPPESO DOBBIAMO PENSARE A UNA DIETA EQUILIBRATA 59 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

61 60 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

62  MAGICO FLAUTO…. 61 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

63  NON TUTTE LE CLASSI HANNO AVUTO IL LORO PROGETTO D’ARTE  MA TUTTE LE CLASSI HANNO AVUTO LA LORO OCCASIONE DI CREARE CARTELLONI  METTERE IN IMMAGINE E’ COME METTERE IN PAROLA USANDO IL COLORE E LE FORME ANZICHE’ LA PENNA E LE LETTERE 62 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

64 63 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

65  PIU’ CHE VISSUTE VENGONO IN PARTE SUBITE  SI DEVE MEGLIO LAVORARE AFFINCHE’ DIVENTINO UNO STRUMENTO DI CRESCITA E DI CONFRONTO REALE E NON UN MOMENTO DI SCONTRO DOVE SI TEME L’INCONGRUENZA TRA QUELLO CHE VIENE PROPOSTO DALL’ALTO E QUELLO CHE SI VIVE NEL DI DENTRO… docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 64

66  Tante, tantissime, ma le faremo il prossimo anno NATURALMENTE docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 65

67  ARRIVEDERCI  CIAO 66 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

68  RINGRAZIO TUTTI QUELLI CHE HANNO DATO LA LORO MASSIMA DISPONIBILITA’  RINGRAZIO LA SCUOLA  RINGRAZIO I COLLEGHI  RINGRAZIO LE FAMIGLIE CHE HANNO COLLABORATO  RINGRAZIO I BAMBINI CHE HANNO IL DOVERE DI CRESCERE E DIVENTARE UOMINI RESPONSABILI E LIBERI  GRAZIE 67 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14

69 68 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14 La vostra maestra Antonella


Scaricare ppt "“RACCONTARE LA DIDATTICA” 1 docente ANTONELLA DALL'OMO A.S. 2013-14."

Presentazioni simili


Annunci Google