La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Didattica per competenze secondo le Nuove Indicazioni Nazionali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Didattica per competenze secondo le Nuove Indicazioni Nazionali."— Transcript della presentazione:

1 Didattica per competenze secondo le Nuove Indicazioni Nazionali.

2 Finalità generale della scuola Sviluppo armonico integrale della persona.

3 Il sistema scolastico italiano prende come riferimento le Otto competenze chiave europee

4 Comunicazione nella madrelingua; Comunicazione nelle lingue straniere; Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia; Competenza digitale; Imparare a imparare; Competenze sociali e civiche; Spirito di iniziativa e imprenditorialità; Consapevolezza ed espressione culturale.

5 Il passo nuovo rispetto alle competenze di cui sopra è la definizione di Competenza

6 Non ci sono le competenze in sé, ma esistono solo le Persone competenti. Chi sono le persone competenti?

7 Sono persone che riescono ad agire con responsabilità ed autonomia (come governo di sé che non necessita di autorità esterne sanzionatrici, ma nella capacità auto regolativa degli individui responsabili).

8 Interiorizzano e personalizzano le norme. Compito della scuola è quindi, con la collaborazione della famiglia, di insegnare ad applicare tali norme in tutti i contesti e soprattutto dare loro significato,contestualizzarle nella cultura e nella storia.

9 Sono persone capaci di utilizzare conoscenze abilità, capacità personali, sociali e metodologiche in tutte le situazioni di vita.

10 Compito della scuola è quindi mettere l’alunno in condizione di gestire situazioni e risolvere problemi in autonomia e responsabilità stimolando il senso di iniziativa e l’imprenditorialità cioè tradurre il pensiero in azione,attraverso i compiti significativi che egli possa realizzare in un contesto vero o verosimile e in situazioni di esperienza in cui egli possa risolvere problemi in responsabilità.

11 Dal punto di vista didattico la scuola deve contestualizzare le conoscenze in ambiti di esperienza utilizzando: Mediatori didattici attivi (esperienze pratiche, osservazioni sul campo,ecc) Mediatori didattici iconici ( filmati, schemi, tabelle, ecc.) Mediatori didattici analogici ( role playing ).

12 Il fine è raggiungere la rappresentazione formale e simbolica della realtà.


Scaricare ppt "Didattica per competenze secondo le Nuove Indicazioni Nazionali."

Presentazioni simili


Annunci Google