La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le Rocce e i Minerali. Che cos’è una roccia? Le Rocce Per roccia si intende un aggregato solido di diversi minerali. Malachite.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le Rocce e i Minerali. Che cos’è una roccia? Le Rocce Per roccia si intende un aggregato solido di diversi minerali. Malachite."— Transcript della presentazione:

1 Le Rocce e i Minerali

2 Che cos’è una roccia? Le Rocce Per roccia si intende un aggregato solido di diversi minerali. Malachite

3 Che cos’è una roccia? Le Rocce Le rocce sono classificate per come si formano, per la loro composizione e struttura. Pietra pomice

4 Che cos’è una roccia? Le Rocce Le rocce cambiano nel tempo (ciclo delle rocce). Lavagna in ardesia

5 Tipi di rocce Le Rocce Le rocce vengono classificate a seconda di come è avvenuta la loro formazione: Rocce ignee Rocce sedimentarie Rocce metamorfiche

6 Le Rocce Ignee Le rocce ignee (o magmatiche) si formano dal raffreddamento e indurimento delle rocce fuse.

7 Le Rocce Ignee Quando il magma raggiunge la superficie si chiama lava che, raffreddandosi si indurisce a formare rocce effusive. Rocce Ignee Effusive (Vulcaniche) Bomba vulcanica

8 Le Rocce Ignee Quando il raffreddamento è molto veloce (quasi immediato) si formeranno rocce senza cristalli, un esempio è l’ossidiana. Rocce Ignee Effusive (Vulcaniche)

9 Le Rocce Ignee Se il raffreddamento non è così veloce si formeranno piccoli cristalli (grana fine), un esempio è il basalto. Rocce Ignee Effusive (Vulcaniche)

10 Le Rocce Ignee Il magma non sempre raggiunge la superficie ma può solidificare sotto la superficie terrestre. In questo caso si formano rocce ignee intrusive. Rocce Ignee Intrusive (Plutoniche) Batolite sardo: i batoliti sono enormi strutture costituite da rocce ignee intrusive che possono affiorare in superficie grazie all’erosione delle rocce soprastanti.

11 Le Rocce Ignee Dal momento che il magma richiede un tempo più lungo per solidificare sotto la superficie, le rocce che si formano hanno cristalli più grandi, un esempio è il granito. Rocce Ignee Intrusive (Plutoniche)

12 Le Rocce Sedimentarie Le rocce sedimentarie sono il risultato di un complesso di fenomeni che si compone di: 1.erosione da parte degli agenti esogeni (acqua, vento, temperatura...) di rocce preesistenti; 2.trasporto dei sedimenti da parte di acqua, ghiaccio, vento, gravità.. da un luogo all’altro; 3.deposizione dei sedimenti in un ambiente sedimentario in cui, grazie ad azioni di tipo fisico e chimico, si compattano e cementificano fino a trasformarsi in rocce.

13 Le Rocce Sedimentarie Le rocce sedimentarie si formano sulla superficie terrestre. Osservando una formazione di rocce sedimentarie, vi si nota spesso una caratteristica successione di strati, ovvero una struttura rocciosa uniformemente piatta e molto estesa, con spessore variabile a seconda della quantità di materiale disponibile nei vari momenti della sedimentazione.

14 Le Rocce Sedimentarie Le rocce sedimentarie possono contenere fossili

15 Le Rocce Sedimentarie Sono formate da frammenti di altre rocce (clasti) trasportati dal luogo di formazione, modificati più o meno intensamente e infine depositati. Clastiche

16 Le Rocce Sedimentarie Sono formate dalla deposizione sul fondo di sali o altri composti chimici disciolti e contenuti nelle acque marine Chimiche

17 Le Rocce Sedimentarie Si originano dalla deposizione e successiva cementazione prevalentemente di esoscheletri (o frammenti di essi) di organismi con guscio carbonatico o siliceo. Organogene

18 Le Rocce Metamorfiche Le rocce metamorfiche derivano dalla trasformazione, dovuta all'esposizione ad alte temperature e ad alte pressioni, di rocce ignee, sedimentarie o di altre rocce metamorfiche.

19 Le Rocce Metamorfiche Le rocce metamorfiche si possono formare in tre modi: metamorfismo di contatto;metamorfismo di contatto; metamorfismo regionale;metamorfismo regionale; metamorfismo di seppellimento.metamorfismo di seppellimento.

20 Le Rocce Metamorfiche Metamorfismo di contatto Avviene a causa dell'aumento di temperatura quando rocce ignee o sedimentarie entrano in contatto con rocce magmatiche ancora calde. Marmo

21 Le Rocce Metamorfiche Metamorfismo regionale Interessa una grande estensione di rocce (decine, fino a centinaia di chilometri) in aree sottoposte a movimenti orogenetici che provocano un aumento generalizzato di temperatura e di pressione, dando così origine a particolari rocce. Ardesia

22 Le Rocce Metamorfiche Metamorfismo di seppellimento È un particolare tipo di metamorfismo regionale, è dovuto all'aumento di pressione provocato dal peso delle rocce soprastanti (spessore fino ad alcuni chilometri) in zone sottoposte a movimenti orogenetici. Scisto

23 Il Ciclo delle rocce Di continuo nuove rocce si formano mentre le rocce esistenti sono erose o trasformate: è il ciclo delle rocce. Rocce Ignee Rocce MetamorficheRocce Sedimentarie

24 Il Ciclo delle rocce

25 I minerali Un minerale è un corpo solido con composizione chimica quasi sempre definita. La maggior parte dei minerali è caratterizzata dall'avere una ben precisa struttura cristallina. I minerali

26 Un minerale quindi è un composto chimico che si trova in natura, che ha una precisa composizione chimica ed una struttura cristallina. I minerali

27 I minerali hanno delle proprietà specifiche. Proprietà difficilmente rintracciabili se ci si basa solo su ciò che vediamo con i nostri occhi. Per distinguere i diversi minerali occorre esaminarne: l’aspetto, il colore, la densità, la durezza, lo striscio, la reazione agli acidi.

28 I minerali La struttura cristallina di molti minerali fa sì che essi abbiano un aspetto geometrico ben definito. Ci sono minerali che si presentano sotto forma di cubo, di parallelepipedo, di prisma o di piramide … L’aspetto I minerali L’aspetto I minerali L’aspetto I minerali L’aspetto

29 I minerali La cristallografia è la disciplina che si occupa dello studio e della descrizione della struttura cristallina. L’aspetto I minerali L’aspetto I minerali L’aspetto I minerali L’aspetto

30 Bisogna ricordare che minerali dello stesso tipo possono presentare colorazioni differenti, ad esempio il quarzo può variare da un colore quasi nero al trasparente, passando per il viola, il rosa, ecc. I minerali Il colore

31 I minerali La densità di un minerale è il rapporto tra la sua massa ed il suo volume. Se misuriamo la massa in grammi ed il volume in millilitri, l'unità di misura della densità è g/Ml. La densità I minerali La densità I minerali La densità

32 I minerali La densità è una proprietà che dipende dalla composizione chimica e dal modo in cui gli atomi sono disposti nella struttura cristallina del minerale. La densità I minerali La densità I minerali La densità

33 Un metodo pratico per valutare la durezza dei minerali fu proposto da Friedrich Mohs che scelse come campioni dieci minerali ben noti e facilmente reperibili, li dispose in ordine di resistenza all’abrasione e li confrontò con altri materiali. I minerali La durezza I minerali La durezza I minerali La durezza

34 In questo modo nacque la scala di durezza, chiamata anche scala di Mohs. I dieci minerali che comprendono la scala di Mohs, accettati universalmente come campioni di durezza sono: I minerali La durezza I minerali La durezza I minerali La durezza

35 I minerali Un ulteriore elemento diagnostico per il riconoscimento dei minerali è il colore delle polveri. Per determinare il colore dello striscio si usa una piccola piastrella di porcellana bianca ruvida (la cui durezza è 7). L’ematite (nera) con lucentezza argentea ha uno striscio rosso. Lo striscio I minerali Lo striscio

36 I minerali La reazione all’acido Alcuni minerali reagiscono quando vengono a contatto con degli acidi. La reazione è evidente perché si sviluppa effervescenza.

37 Video su you tube La formazione dei minerali (Zanichelli) Cristalli (a cura dell’Università di Firenze) I minerali parte prima (Prof. A. Geremia) I minerali parte seconda (Prof. A. Geremia)

38 Fine Per gentile concessione del Prof. Amedeo Rollo, insegnante di Scienze Matematiche presso la Scuola Media Statale “Renato Fucini” di Roma.


Scaricare ppt "Le Rocce e i Minerali. Che cos’è una roccia? Le Rocce Per roccia si intende un aggregato solido di diversi minerali. Malachite."

Presentazioni simili


Annunci Google