La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gestione Biblioteca Giacomo Di Bartolomeo Matr. 566007 CdL Economia E Management.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gestione Biblioteca Giacomo Di Bartolomeo Matr. 566007 CdL Economia E Management."— Transcript della presentazione:

1 Gestione Biblioteca Giacomo Di Bartolomeo Matr CdL Economia E Management

2 Dominio Applicativo Nel nostro caso il dominio applicativo è rappresentato da tutte le entità coinvolte nel sistema Biblioteca, in particolare quelle relative alla gestione dei prestiti del libri agli amici del proprietario.

3 Schema Entità – Relazioni Amici Libri Prestito N N N N 1 1

4 Progettazione Concettuale Sono state individuate le seguenti entità: AMICI Per questa entità sono stati individuati i seguenti attributi: C. F. – Codice univoco di ogni amico Nome – Nome di ogni amico Soprannome – Soprannome di ogni amico LIBRI Per questa entità sono stati individuati i seguenti attributi: Codice_Libro – Codice univoco di ogni libro Titolo – Titolo di ogni libro presente in biblioteca

5 Progettazione Logica DEFINIZIONE DELLE RELAZIONI Amici Libri Prestito N N1 1 N : N

6 Progettazione Logica DEFINIZIONE DELLE RELAZIONI Un amico può prendere in prestito molti libri Un libro può essere richiesto da più amici Dalla relazione N : N deriva una ulteriore entità (PRESTITO) i cui attributi saranno i seguenti: Id_Prestito: codice univoco del prestito Campo link alla tabella Amici: definisce l’amico che ha preso in prestito un libro Campo link alla tabella Libri: definisce il libro oggetto di prestito Data_Prestito: data in cui il libro viene preso in prestito Data_Restituzione: data in cui sarà restituito il libro

7 Progettazione Logica DEFINIZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEGLI ATTRIBUTI Tabella Amici Nome CampoTipoDimensioneVincoliNote C. F.Testo16Primary Key NomeTesto40Not Null SoprannomeTesto40Unique Tabella Libri Nome CampoTipoDimensioneVincoliNote Codice_LibroTesto10Primary Key TitoloTesto40Unique

8 Progettazione Logica Tabella Prestito Nome CampoTipoDimensioneVincoliNote Id_PrestitoTesto10Primary Key FKAmiciPrestitoTesto16Foreign Key FKLibriPrestitoTesto10Foreign Key Data_PrestitoDataNot Null Data_RestituzioneDataNot Null DEFINIZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEGLI ATTRIBUTI

9 Schema Logico

10 Seconda richiesta Tabella Pazienti: Codice(Chiave Primaria, NOT NULL) Tabella Reparti: Cod(Chiave Primaria, NOT NULL) Primario(Foreign Key, NOT NULL) Tabella Ricoveri Paziente(Chiave Primaria, Foreign Key tabella Pazienti, NOT NULL); Reparto(Chiave Primaria, Foreign Key tabella Reparti, NOT NULL); Tabella Medici: Matr(Chiave Primaria, NOT NULL) Reparto(Foreign Key tabella Reparti, NOT NULL)

11 Seconda richiesta Nelle tabelle “Medici” e “Pazienti” tutti i campi sono obbligatori in quanto ci potrebbero essere pazienti con lo stesso cognome che non potrebbero essere identificati senza il nome, fermo restando il codice. Nella tabella “Reparti” anche il nome è obbligatorio in quanto serve per sapere di che reparto si tratta. Non è ipotizzabile inserire valori nulli nelle due date presenti nei record della tabella “Ricoveri”, per completezza di informazioni. Quindi tutti i dati sono obbligatori


Scaricare ppt "Gestione Biblioteca Giacomo Di Bartolomeo Matr. 566007 CdL Economia E Management."

Presentazioni simili


Annunci Google