La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Corso di Psicometria applicata alla didattica Docente Candidato Eleonora Bilotta Caterina Carbone Matricola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Corso di Psicometria applicata alla didattica Docente Candidato Eleonora Bilotta Caterina Carbone Matricola."— Transcript della presentazione:

1 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Corso di Psicometria applicata alla didattica Docente Candidato Eleonora Bilotta Caterina Carbone Matricola

2 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Indice Obiettivo del lavoro svolto Introduzione Descrizione dell’ attività sperimentale:materiali e metodologie usate Descrizione dei soggetti Risultati Discussione dei dati ottenuti Conclusioni Bibliografia

3 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA OBIETTIVO Verificare,attraverso la somministrazione dei test psicometrici se i bambini alla fine di un determinato percorso didattico (ultimo anno della scuola dell'infanzia) hanno raggiunto le competenze necessarie.

4 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA INTRODUZIONE Finalità della scuola dell’ infanzia; Significato letterale della parola “PSICOMETRIA”: misurazione (“metrìa”) della psiche (“psico”).

5 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA PSICOMETRIA La nascita della psicometria si può far coincidere con quella della psicologia sperimentale, cioè con la comparsa della misura, e quindi del numero, in psicologia, per opera del filosofo G.T. Fechner: Dal punto di vista storico, lo sviluppo della psicometria è legato alla diffusione dell'utilizzazione dei test psicologici, strumenti di misura atti a consentire l'osservazione accurata di segmenti di comportamento provocato; La psicometria è l'insieme dei metodi di indagine psicologica che tendono al raggiungimento di valutazioni quantitative del comportamento umano o animale.

6 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA La misurazione psicometrica avviene tramite la somministrazione di TEST: I test sono essenzialmente delle misurazioni obiettive e standardizzate di un campione di comportamento supposto rappresentativo della totalità del comportamento stesso.

7 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA L’ utilizzo dei TEST ci fornisce : Maggiore conoscenza di ciascun individuo Nuovi metodi di insegnamento Nuovi approcci Una maggiore flessibilità

8 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA Psicometria e didattica I test psicometrici: Sono un’ottima risorsa per gli insegnanti per garantire il benessere del bambino Agevolano l’ identificazione delle abilità da utilizzare come canale privilegiato per l’ apprendimento Favoriscono una continua regolazione dell’ attività didattica

9 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA Descrizione dell’ attività sperimentale Descrizione del campione d’ indagine: n. bambini 20 Età 5 anni Frequenza assidua Clima positivo e sereno

10 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA Descrizione dei materiali 41 test a difficoltà variabile Diverse tipologie di competenze: distinguere forme geometriche contare fino a 3,5,10,20 conoscere concetti topologici classificare oggetti conoscere il valore delle monete

11 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA Metodologia Preparazione del setting adeguato Presentare il test come un gioco Somministrazione individuale Stabilire criteri,tempi e luogo della somministrazione

12 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA RISULTATI La media della classe è risultata buona Pari a 86,43%

13 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Media del soggetto numero 13 (67,58%) Media inferiore rispetto a quella di tutti gli altri soggetti 25% eccellente 0% buono 1% soddisfacente 15% da migliorare 0% esercizio non svolto

14 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA DISCUSSIONE DEI DATI RACCOLTI Dai risultati è emerso: Adozione diverse strategie cognitive Problematiche caratteriali Carenze cognitive

15 TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’ INFANZIA CONCLUSIONI I test psicometrici: Aumentano le informazioni Offrono alla didattica nuovi scenari su cui operare Rendono la valutazione più attendibile

16 Bibliografia e Sitografia Definizioni e cenni generali. Caratteristiche dei test. Tipi di test. Estratto da:http://digilander.libero.it/Bukowski/psicometria.htmhttp://digilander.libero.it/Bukowski/psicometria.htm Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, Annali della Pubblica Istruzione. Firenze, Le Monnier. S.Violanti,2013. La somministrazione dei test ai bambini. Estratto da: somministrazione-dei-test-ai-bambini/http://www.psicologaaroma.it/it/bambini/la- somministrazione-dei-test-ai-bambini/ Opsonline,2013.L’uso dei test in età evolutiva.

17 Bibliografia e Sitografia Estratto da: dei-test-in-eta-evolutiva.htm Enciclopedia della Scienza e della tecnica Treccani, La Psicometria. Estratto da: Valenti A.,2012. Esigenze educative speciali a scuola. Monolite. Valenti A.,2012.L’ Evoluzione dell’ integrazione scolastica. Dall’ esclusione ai nuovi scenari della pedagogia speciale. Monolite.

18


Scaricare ppt "TEST PSICOMETRICI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Corso di Psicometria applicata alla didattica Docente Candidato Eleonora Bilotta Caterina Carbone Matricola."

Presentazioni simili


Annunci Google