La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Grammatica italiana per stranieri: “Gli articoli determinativi e indeterminativi”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Grammatica italiana per stranieri: “Gli articoli determinativi e indeterminativi”"— Transcript della presentazione:

1 Grammatica italiana per stranieri: “Gli articoli determinativi e indeterminativi”

2 L’insegnamento dell’italiano come L2 è considerato OBIETTIVO PRIORITARIO per l’integrazione degli allievi stranieri. Riferendoci a degli allievi “immaginari” di circa 6/7 anni di età, abbiamo preparato un percorso in due tappe: APPROCCIO GRAMMATICO STRUTTURALE 1° TAPPA: Approccio con le strutture grammaticali più frequenti nel parlato. APPROCCIO FUNZIONALE-COMUNICATIVO 2° TAPPA: Approccio con le più comuni forme colloquiali usate in contesti quotidiani.

3 Considerando l’età dei nostri allievi immaginari, abbiamo pensato ad un programma di primo livello, che ci piace chiamare di “ACCOGLIENZA LINGUISTICA” in cui come obiettivo ci proponiamo che gli allievi acquisiscano gli strumenti di base per la comunicazione e possano tranquillamente sostenere il graduale inserimento nella realtà di immigrazione. Dal punto di vista linguistico risulta per noi più efficace creare delle situazioni legate alla vita quotidiana, vicine all’età e agli interessi o necessità del ragazzo, con cui potere comunicare. Utilizzare questo metodo per noi non significa restare rigidamente ancorati alle sue regole, anzi in base alle necessità del momento, attivare altre metodologie.

4 L’OBIETTIVO che ci proponiamo è dunque di creare un laboratorio linguistico che riesca a soddisfare le esigenze di prima comunicazione degli allievi stranieri e renda possibile il loro graduale avvicinamento verso tutte le discipline scolastiche, affinché la lingua italiana diventi veicolo per altri apprendimenti.

5 APRITE LE CARTELLE, PRENDETE IL QUADERNO E SCRIVETE I COMPITI !

6 Gli articoli L’articolo è una breve parola. Si trova prima di un nome. Può variare e può indicare una parola maschile o femminile, singolare o plurale.

7 Gli articoli possono essere: DETERMINATIVI o INDETERMINATIVI Gli articoli determinativi indicano un nome di persona, animale o cosa PRECISO, già indicato nel testo quindi determinato. Gli articoli indeterminativi indicano un nome di persona, animale o cosa GENERICO, mai indicato nel testo quindi indeterminato.

8 Gli articoli determinativi Il, lola I, glile

9 Il coniglio Articolo Maschile Singolare

10 I conigli Articolo Maschile plurale

11 Lo scivolo Articolo Maschile Singolare

12 L’articolo LO, si usa davanti a: Parole che cominciano per Z (come LO Zio, LO Zaino, LO Zucchero) Parole che cominciano per GN (come LO Gnomo) Parole che cominciano per SC (come LO Sciatore, LO SCeriffo)

13 Gli scivoli Articolo Maschile Plurale

14 La nave Articolo Femminile Singolare

15 Le navi Articolo Femminile Plurale

16 Gli articoli indeterminativi Un, unoUna

17 Un pulcino Articolo Maschile Singolare

18 Uno scoiattolo Articolo Maschile Singolare

19 L’articolo UNO si usa davanti a: Parole che cominciano per Z (come UNO Zaino, UNO Zio) Parole che cominciano per GN (come UNO GNomo) Parole che cominciano per SC (come UNO Scoiattolo)

20 Una corda Articolo Femminile Singolare

21 Accorgimenti per una corretta ortografia: L’articolo UNA davanti ad una parola che comincia per vocale, si apostrofa. UN’ Amica (piuttosto che una amica) UN’ Arancia UN’ Astronave

22 Esercizi per la comprensione. N°1. Leggi la favola che segue e sottolinea in rosso gli articoli femminili, in blu quelli maschili. N°2. Ora sottolinea in giallo gli articoli singolari, in verde quelli plurali.

23 La favola della lepre e della tartaruga Un giorno una tartaruga incontrò una lepre. La lepre cominciò a prenderla in giro perché era lenta. Decisero allora di fare una gara di velocità. La lepre partì veloce, ma dopo un po’, sentendosi sicura della vittoria, si concesse una sosta, anzi si addormentò. La tartaruga col suo passo lento ma costante, superò l’avversaria e arrivò prima al traguardo.

24 N°3. Inserisci correttamente nella tabella gli articoli del testo

25 N°4. Colora in rosso gli articoli determinativi, in blu quelli indeterminativi. unolagliun lounaleil

26 N°5. Completa con l’articolo determinativo IL,oppure LO …..cucchiaio …..xilofono …..cane …..zucchero …..fuoco …..dado …..stregone …..pizzaiolo …..zio …..gnomo …..zaino …..pollo

27 N°6. Completa con gli articoli indeterminativi UN,oppure UNO …..cammello …..gnomo …..amico …..xilofono …..cavallo …..colore …..sciocco …..pennarello ….orso …..yogurt ……zaino ……problema

28 N°7. Completa con gli articoli determinativi LO,oppure LA …..zia ……zaino ……sciarpa …..zucchero ……bicicletta ……zio …..televisione …..xilofono …..radio …..scimmione …..macchina …..stadio

29 N°8. Completa con gli articoli determinativi al plurale. …..corvi ……arance …..zoccoli ….lucertole ……leoni ……quaderni ……rondini …..orsi ……coccodrilli ……elefanti ……fantasmi ……balene

30 N°10. Completa il brano con gli articoli corretti. ….corvo che aveva rubato ….pezzo di pane, si rifugiò sopra ….albero. …..volpe lo vide e cominciò a fargli grandi lodi:”Come sono splendente…. tue piume!, quanta eleganza…tuo corpo!. Se anche …tua voce fosse bella e melodiosa, potresti diventare ….re degli uccelli!.” ….corvo per far sentire….sua voce, spalancò …. becco e gli cadde …. pezzo di pane. Subito …. volpe si precipitò a prenderlo e disse:”Oh corvo, nulla ti mancherebbe per essere re, solo,dovresti avere …. po’ più di cervello!”


Scaricare ppt "Grammatica italiana per stranieri: “Gli articoli determinativi e indeterminativi”"

Presentazioni simili


Annunci Google