La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L ' anidride carbonica ( nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio ) è un OSSIDO acido ( formato da un ATOMO di CARBONIO legato a due.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L ' anidride carbonica ( nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio ) è un OSSIDO acido ( formato da un ATOMO di CARBONIO legato a due."— Transcript della presentazione:

1 L ' anidride carbonica ( nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio ) è un OSSIDO acido ( formato da un ATOMO di CARBONIO legato a due atomi di OSSIGENO.È una sostanza fondamentale nei processi vitali delle PIANTE e degli ANIMALI. È ritenuta uno dei principali GAS SERRA presenti nell ’ atmosfera terrestre. È indispensabile per la vita e per la fotosintesi delle piante, ma è anche responsabile dell ' aumento dell ' effetto serra.

2 La respirazione è un processo che fa ogni essere vivente. Si incanala ossigeno per poi rilasciare anidride carbonica. La combustione è una reazione chimica che comporta l'ossidazione di un combustibile da parte di un comburente (che in genere è rappresentato dall'ossigeno presente nell'aria), con sviluppo di calore e radiazioni elettromagnetiche, tra cui spesso anche radiazioni luminose.

3 Il combustibile può essere di vario tipo, ad esempio: idrocarburi, legname o carbone Il comburente per eccellenza è l'ossigeno presente nell'aria. Il monossido di carbonio (o ossido di carbonio o ossido carbonico ) ha formula CO, il numero CAS è , è un gas velenoso particolarmente insidioso in quanto inodore, incolore e insapore. La sua molecola è costituita da un atomo di ossigeno e un atomo di carbonio legati con un triplo legame (costituito da due legami) Il monossido di carbonio non esiste libero in natura in quanto, pur avendo una molecola molto stabile, reagisce in presenza di O 2, formando CO 2; viene prodotto da reazioni di combustione in difetto di aria.

4 A temperatura e pressione ambientale il biossido di carbonio è un gas incolore e inodore. La sua formula chimica è CO 2. Allo stato solido è comunemente chiamato GHIACCIO SECCO, e ha numerose applicazioni in questa forma. Sublima a una temperatura di - 78 °C. La molecola del biossido di carbonio è lineare; ognuno dei due atomi di ossigeno è legato tramite un legame covalente doppio all'atomo di carbonio (, dove con si indicano 4 doppietti elettronici di non legame). L'angolo di legame neutralizza i due momenti dipolari opposti di ciascun doppio legame C=O, quindi la molecola risulta essere globalmente apolare. Il carbonio ha numero di ossidazione +4, si trova quindi al suo massimo stato di ossidazione possibile. Di conseguenza, il biossido di carbonio non è infiammabile e dal punto di vista chimico è relativamente inerte.

5

6

7

8 Calcolo del volume di CO 2 tenendo presente 15 allievi chiusi in aula per 6 ore. Consideriamo che un essere umano emette in 1 ora 20 litri Il volume di CO 2 presente nella nostra aula è del

9 L’energia del sole arriva sulla Terra sotto forma di luce. La fotosintesi incomincia con la presenza di acqua e anidride carbonica le quali, in presenza di luce, si combinano per formare glucosio, liberando ossigeno come prodotto di scarto. Nelle parti verdi della pianta si trovano delle cellule con i cloroplasti, dei piccoli sacchetti che contengono la clorofilla: la clorofilla è un pigmento (sostanza) che cattura i raggi solari dà inizio alla fotosintesi. La fotosintesi in poche parole è questo: anidride carbonica + acqua + energia solare → glucosio + ossigeno L’energia del sole arriva sulla Terra sotto forma di luce. La fotosintesi incomincia con la presenza di acqua e anidride carbonica le quali, in presenza di luce, si combinano per formare glucosio, liberando ossigeno come prodotto di scarto. Nelle parti verdi della pianta si trovano delle cellule con i cloroplasti, dei piccoli sacchetti che contengono la clorofilla: la clorofilla è un pigmento (sostanza) che cattura i raggi solari dà inizio alla fotosintesi. La fotosintesi in poche parole è questo: anidride carbonica + acqua + energia solare → glucosio + ossigeno Le piante aiutano a ridurre L’anidride carbonica nell’aria

10 Quando molte persone condividono uno stesso spazio, l'aria può diventare presto pesante La colpa è spesso attribuibile all'anidride carbonica espirata (CO 2 ). Questo può portare ad un calo di concentrazione, capacità produttiva e benessere I sensori di CO 2 monitorano la concentrazione di CO 2 nelle scuole e nelle classi, negli uffici e nelle sale riunioni o anche in case passive e a basso consumo energetico. I sensori di CO 2 danno quindi un contributo decisivo alla qualità dell'aria ambiente. sensori di CO 2 Al cenno del rilevatore che segnala un elevata concentrazione di CO 2 aprire le finestre

11 Per ridurre l’accumulo di anidride carbonica in un aula aprire le finestre e arieggiare la struttura. Inserire piante Gli uffici tradizionali si distinguono per la presenza diaria condizionata ed illuminazione artificiale e per l'assenza di ampie finestre e di possibilità di un ricambio dell'aria naturale e frequente. Con il passare delle ore, la diminuzione dell'ossigeno viene accompagnata dall'incremento della presenza di anidride carbonica.

12 CREDO CHE DOVREMO EVITARE DI DISBOSCARE FORESTE. PREFERIRE ALTRE FONTI DI RISCALDAMENTO IN ALTERNATIVA DEL CAMINO CON TERMOSIFONI, ARIA CONDIZIONATA. UTILIZZARE MENO LE AUTO PER SPOSTARSI IN PAESE.SPERIMENTARE NUOVE FORME DI ENERGIA PER PRODURRE ELETTRICITA’. SALVIAMO IL NOSTRO MONDO, SALVIAMO LE GENERAZIONI FUTURE!

13 Prodotto chimica


Scaricare ppt "L ' anidride carbonica ( nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio ) è un OSSIDO acido ( formato da un ATOMO di CARBONIO legato a due."

Presentazioni simili


Annunci Google