La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La forma dell’idea: acciaio per mixed use LA FORMA DELL’IDEA 06.06.2013 z2013 GA e Associati SA COSTRUZIONI A SECCO IN ACCIAIO “La scelta dell’acciaio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La forma dell’idea: acciaio per mixed use LA FORMA DELL’IDEA 06.06.2013 z2013 GA e Associati SA COSTRUZIONI A SECCO IN ACCIAIO “La scelta dell’acciaio."— Transcript della presentazione:

1 La forma dell’idea: acciaio per mixed use LA FORMA DELL’IDEA z2013 GA e Associati SA COSTRUZIONI A SECCO IN ACCIAIO “La scelta dell’acciaio per l’architettura mixed use: Palazzo W3” CONVEGNO

2 z2013 GA e Associati SA Indice Inquadramento Principi e scelte progettuali determinanti Indicazioni progettuali Premessa Conclusione La forma dell’idea: acciaio per mixed use

3 z2013 GA e Associati SA Presentazione di un esempio mixed use con approccio sostenibile Adozione di un sistema industrializzato in acciaio innovativo performante Superamento dei sistemi tradizionali di costruzione “umidi” per la consapevolezza dei vantaggi dei sistemi a secco che favoriscono l’efficienza energetica, ed il raggiungimento dello standard svizzero Minergie e internazionale LEED La forma dell’idea: acciaio per mixed use premessa

4 z2013 GA e Associati SA Principi e scelte progettuali determinanti STANDARDS ENERGETICI obiettivi: Minergie e/o LEED STANDARDS ENERGETICI obiettivi: Minergie e/o LEED Destinazione d’uso FLESSIBILE E FUNZIONALE Destinazione d’uso FLESSIBILE E FUNZIONALE GENIUS LOCI GENIUS LOCI ACCESSIBILITÀ per tutti ACCESSIBILITÀ per tutti QUALITÀ E COMFORT (architettonica, materica, energetica,ecc.) QUALITÀ E COMFORT (architettonica, materica, energetica,ecc.) CONCRETEZZA E PAGABILITA’ SOSTENIBILITÀ TECNOLOGIA E DESIGN La forma dell’idea: acciaio per mixed use

5 z2013 GA e Associati SA Sistema altamente performante: costruzione a secco in acciaio ed involucro con parete ventilata prefabbricata sostenibile ed energeticamente efficiente Sistema altamente performante: costruzione a secco in acciaio ed involucro con parete ventilata prefabbricata sostenibile ed energeticamente efficiente Flessibilità progettuale ed Efficienza prestazionale: il sistema a secco in acciaio permette di rispondere a tutte le esigenze progettuali compositive, garantendo la più ampia libertà progettuale; è costituito da sistemi già predisposti per l’isolamento termico e acustico, per la semplificazione impiantistica attraverso sistemi a secco di parete e a solaio che rendono facilmente ispezionabile gli impianti e semplificando la manutenzione; i consumi sono controllati e controllabili in ogni fase. Sistema di qualità controllato: controllo della produzione, ottimizzazione di cantiere, ridotti tempi di consegna, maggiore sicurezza, minore impatto del cantiere, leggerezza e riduzione del peso delle strutture, riduzione dei rischi, facilità di gestione e controllo fuori dal cantiere, minore impatto per assenza di polveri, limitato uso di acqua, rapidità nel montaggio, durabilità nel tempo, controllo energetico, antincendio, del rumore e della prestazione termica, resistenza ai sismi. Principi e scelte progettuali determinanti La forma dell’idea: acciaio per mixed use I principi progettuali hanno portato alla scelta di un sistema a secco performante e che possa garantire flessibilità e libertà compositiva

6 z2013 GA e Associati SA Il progetto si situa nel comune di Massagno, secondo centro per popolazione del distretto di Lugano, che si può definire oggi zona prevalentemente residenziale. Attualmente il sedime è occupato da una costruzione esistente da demolire. La forma dell’idea: acciaio per mixed use Inquadramento

7 z2013 GA e Associati SA L’edificio mixed use, con sei piani fuori terra e due piani interrati in cemento armato; prevede un piano terra e parte del piano primo destinato ad attività amministrative/commerciali ed i restanti piani residenziali. La committenza non ha indicato un sistema costruttivo di preferenza, ma l’adozione di un sistema a secco in acciaio ha permesso di ottimizzare anche la progettazione. Il percorso creativo e progettuale è stato modificato in più fasi con estrema flessibilità compositiva, secondo le esigenze normative e della committenza. Indicazioni progettuali La forma dell’idea: acciaio per mixed use

8 z2013 GA e Associati SA Prima soluzione progettuale, con ipotesi di aderenza al confine per alcune sue parti e con facciata ventilata e rivestimento di finitura in legno Indicazioni progettuali

9 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA Indicazioni progettuali Seconda soluzione progettuale, con ipotesi di unico blocco volumetrico e con facciata ventilata e rivestimento di finitura in pannelli di fibra di cemento a basso impatto ambientale

10 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA Indicazioni progettuali Terza soluzione progettuale, scelta dal committente, con ipotesi di una “piastra” di unione volumetrica al Piano terra e Piano primo e due blocchi volumetrici ai piani superiori separati, con facciata ventilata e rivestimento di finitura in pannelli di fibra di cemento a baso impatto ambientale o similare

11 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA PIANO P1 PIANO PT Indicazioni progettuali

12 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA PIANO TIPO PIANO P2 Indicazioni progettuali

13 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA Il progetto è stato pensato come una struttura pendolare in cui la parte strutturale ha ingombri minimi e permette flessibità di composizione e modificabilità nel tempo, il vano scale /lift rappresenta la parte di controventatura e irrigidimento PIANO TIPO - pianta di maggiore dettaglio Indicazioni progettuali

14 z2013 GA e Associati SA Uno dei vantaggi dell‘adozione di un sistema costruttivo a secco in acciaio permetterà la costruzione in tempi brevi ed in due fasi consecutive, che garantiranno le attività presenti nel sito, nell‘edificio da demolire, sino alla conclusione della prima fase. Indicazioni progettuali La forma dell’idea: acciaio per mixed use

15 z2013 GA e Associati SA COSTRUZIONE A SECCO: è il futuro. Il progettista è libero di scegliere tra molti materiali costruttivi, individuando di volta in volta l’elemento che gli consente le prestazioni volute, con un’ampia scelta di prodotti per l’isolamento termico ed acustico. All’interno delle scelte progettuali sono stati considerate, tra le altre, tematiche importanti, che verranno approfondite in fase esecutiva: - Prestazione energetica - Prestazione antincendio - Prestazione acustica - Integrazione impiantistica (impianti elettrici e RVS e domotica) nel solaio d’interpiano data la limitazione di altezza (55 cm al finito) Indicazioni progettuali

16 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA Parete in moduli prefabbricati lignei di dimensioni medie 2000 x 3240 mm ca Staffa e orditura di supporto alle lastre di finitura Lastra di finistura esterna in fibra di cemento Intercapedine d’aria e doppio pannello di finitura interna in cartongesso PRESTAZIONE ENERGETICA Si esamina l‘esempio di stratigrafia di parete cieca, dettaglio di studio che sarà approfondito nella fase esecutiva, che ha una trasmittanza termica = 0.2 w/m2K uno sfasamento di ca 8 ore ed un Abattimento acustico = 36 db Indicazioni progettuali Intercapedine variabile PRESTAZIONE ACUSTICA Sia per le prestazioni energetiche che foniche sono stati eseguiti studi da parte di specialisti tenendo presente le norme SIA 380 e la SIA 118, lo standard Minergie e/o LEED, così come le teorie del Metodo adattivo e degli studi di organi autorevoli quali l‘OMS (organizzazione mondiale della sanità) che ha definito la salute come uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente l’assenza di malattia e di infermità”

17 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA SISTEMI DI PROTEZIONE PASSIVA La scelta del sistema di protezione nelle varie situazioni progettuali dipende da diversi aspetti: esigenze architettoniche ed economiche, le condizioni ambientali e la resistenza prescritta. Indicazioni progettuali PRESTAZIONE ANTINCENDIO L’acciaio è un materiale incombustibile, non rilascia fumo o gas tossici, ma le sue caratteristiche meccaniche decrescono con l’aumentare della temperatura (La temperatura critica compresa tra i 350°C e i 600°C). Ma le tecnologie avanzate permettono di farvi fronte senza problemi. Esistono diversi modelli di pannelli anche in materiali come lana di roccia incombustibili che resistono a 1000 °C. L’acciaio è un materiale incombustibile, non rilascia fumo o gas tossici, ma le sue caratteristiche meccaniche decrescono con l’aumentare della temperatura (La temperatura critica compresa tra i 350°C e i 600°C). Ma le tecnologie avanzate permettono di farvi fronte senza problemi

18 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA BOZZE DI POSIZIONAMENTO DELLA PARTE IMPIANTISTICA E DEL SOLAIO DI INTERPIANO Indicazioni progettuali INTEGRAZIONE IMPIANTISTICA E STRUTTURA L’adozione di uno standard energetico elevato comporta spessori di impiantistica importanti che devono essere integrati, in facciata e nei solai di interpiano. Nella soletta di interpiano tipo sono previste condotte di ventilazione, scarichi e AC e AF al disopra dello spessore strutturale, condotte elettriche – domotiche; il solaio strutturale che potrà essere comunque predisposto per dei puntuali attraversamenti sia in verticale che in orizzontale.

19 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA L’approccio progettuale adottato mostra come i sistemi costruttivi a secco in acciaio rappresentano un sistema altamente performante che permette la realizzazione sostenibile di qualsiasi destinazione. I progettisti hanno a disposizione tecnologie innovative che dovranno fare loro per rispondere in modo adeguato e innovativo alle specificità ed esigenze che di volta in volta si presenteranno. CONCLUSIONI

20 La forma dell’idea: acciaio per mixed use z2013 GA e Associati SA ….Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "La forma dell’idea: acciaio per mixed use LA FORMA DELL’IDEA 06.06.2013 z2013 GA e Associati SA COSTRUZIONI A SECCO IN ACCIAIO “La scelta dell’acciaio."

Presentazioni simili


Annunci Google