La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

…dal book all’E- book…possibilità e prospettive per la scuola Alberto Panzarasa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "…dal book all’E- book…possibilità e prospettive per la scuola Alberto Panzarasa."— Transcript della presentazione:

1 …dal book all’E- book…possibilità e prospettive per la scuola Alberto Panzarasa

2 Sommario Tecnologia…a che punto siamo… E-book e scuola: quali prospettive Come creare e-book

3 Cos’è un e-book? Libro digitale fruibile tramite computer e dispositivi mobili (smartphone, tablet PC e dispositivi appositamente ideati per la lettura di testi lunghi in digitale) Forma, aspetto ma anche sostanza… l'eBook non si limita a presentare i contenuti del documento cartaceo ma cerca anche di replicarne la forma, in modo da rendere la lettura il più possibile simile!

4 Un po’ di storia… 1971 Nasce il Progetto Gutenberg, nascita eBook 1987 primo romanzo ipertestuale 1995: Amazon.com inizia vendita di libri fisici via Internet 1998 isbn per ebook e primi ebook reader 2006: Sony Reader (tecnologia e-ink) e kindle (2007) 2009: Amazon lancia il Kindle 2 e Kindle DX negli USA (Amazon di coprire il 60% delle vendite) 2010: Apple lancia iPad, (iBookstore) 2010: Google annuncia vendita online (Google Editions) 2011: Il formato più venduto è ebook

5 …cosa serve per leggere un libro elettronico? il documento elettronico di partenza in un formato elettronico con cui digitalizzare la pubblicazione un software di lettura compatibile col formato scelto un dispositivo hardware di lettura

6 Formati dei libri elettronici Molti formati di cui tanti non sono stati concepiti per essere degli eBook (è un mercato giovane e in rapida evoluzione), I nuovi formati, studiati appositamente per i libri elettronici, hanno creato però nuovi problemi: – eBook leggibili solo con certi tipi di software, – hardware che non supporta il formato di eBook che possiede – convertire il formato oltre a non essere una soluzione definitiva al problema, spesso non è facilmente eseguibile da tutti

7 Quali formati? I Formati di ebook possono essere suddivisi in tre diverse categorie: – Formati testuali (i più diffusi) – Formati di immagini – Formati audio

8 Formati testuali Pdf molto diffuso ma non ottimale per gli ebook readers Formati ideati per gli ebook reader: – ePub, formato aperto che si sta affermando come standard più diffuso (epub e epub3) – Mobipocket (mobi), utilizzato da Amazon Kindle

9 Formati di immagini formato più semplice di eBook ogni pagina della pubblicazione viene associata una immagine digitale (BMP o JPG) Per visionare l'eBook non si avrà quindi bisogno di un apposito eBook reader ma basterà utilizzare un software compatibile con il formato di immagine con cui l'eBook è stato realizzato. Svantaggi: – l'accessibilità, – le grosse dimensioni del file, – impossibilità di poter selezionare o modificare una qualunque parte del testo – impossibilità di inserire link – usati nei fumetti, nei libri d'arte

10 Distribuzione Le piattaforme di distribuzione di ebook permettono di mettere il libro in vendita in uno o più negozi online (Narcissus, Youcanprint) e chiedono pochi euro per dare codice ISBN Offrono servizi addizionali, – conversione del testo in formati elettronici compatibili – aggiunta di sistemi di protezione DRM che possono impedire la copia illecita di libri protetti dal copyright. L'adozione di DRM o meno è un tema su cui da anni si discute e sembra che la direzione che più favorisce la diffusione commerciale è quella dei libri privi di protezioni.

11 Dispositivi di lettura DeviceVantaggiSvantaggi ComputerCompatibilità con molti formati Scomodità nella lettura è fruizione tabletCompatibilità con molti formati A volte un po’ pesanti o ingombranti palmariComodi per la letturaDimensioni ridotte dello schermo, scarsa autonomia Ebook reader Dispositivi più comodi e indicati, tecnologia E-ink, che permette la resa di una superficie quasi identica alla carta multimedialità

12

13 Tabella comparativa di software e dei lettori di ebook softwareformatiSistemi operativi licenze Adobe digital editions Pdf, epubMac os, windows Proprietaria Acrobat reader PdfMac os, windows Proprietaria calibreEpub, lit, htmlMac os, windows,linux Open source

14 Calibre: Programma gestione ebook Readium: App di google chrome per leggere ebook

15 E-book & scuola: Esperienze nella produzione di contenuti 1.Editoria digitale del MIUR 2.Libro misto degli editori italiani 3.Book in progress 4.Mit: opencourseware 5.California open textbook 6.Wikipedia 7.Facebook 8.Busuu.com

16 E-book & scuola: alcuni nodi da sciogliere 1.Come si applica lo stesso concetto al libro scolastico o a materiali didattici ? (e-book o ambiente di apprendimento?) 2.Ha dimostrato l’editoria italiana di essere pronta e interessata a questa rivoluzione ? 3.Quanto dovrebbe costare il testo scolastico ? 4.Cambierà la forma-libro di testo con il digitale ?

17 Cosa serve alla scuola? Non servono i libri tradizionali resi digitali in fretta, il semplice PDF del cartaceo (unico vantaggio dovrebbe essere il costo). …Forse quel che serve non sono solo libri scolastici digitali ma ambienti d’apprendimento. “Libri liquidi”. La sostanza delle cose è che non si tratta di produrre un oggetto didattico statico ma si tratta di un processo in continua evoluzione e trasformazione.

18 Modulari : asset, atomi, molecole, lezioni, corsi, Personalizzabili: docenti costruiscono al volo lezioni Multimediali: materiali attrattivi però mantenimento testo Interattivi Editabili: remix,playlist, editabili e componibili o assemblabili Stampabili: in formato A4, libri personalizzabili Verificabili: per ogni parte, test di autovalutazione Multicountry: materiali facilmente adattabili al mercato estero, audio e sottotitoli + CLIL Multipiattaforma/Multidevice: browser, S.O., device Caratteristiche dei materiali

19 I contenuti: accessibilità DisabilitàTipologia Non vedentiVideo recitati, i testi in TTS IpovedentiTasto magnify in ogni atomo DislessiciTesti recitati SordiTutti i video e le PPT hanno i sottotitoli Gli strumenti Lo strumento che usiamo incide sul contenuto didattico 1.E-book reader: posso proiettare video ? No. 2.LIM: ha senso proiettare sulla LIM il PDF del cartaceo? No. 3.Tablet: ha senso usarlo senza interazione ? No 4.Cellulare: video e non testo.

20 I contenuti: servizi Ripetizioni a distanza: condivisione di materiali Pulsante non ho capito, si arricchisce con una lezione specifica sulle difficoltà di apprendimento dello studente Libro infinito: lo studente valuta i materiali e i docenti li aggiornano per superare le difficoltà e in questo modo si realizza una convergenza sempre maggiore tra la fase di produzione e quella di fruizione dei contenuti (prosumers) Contiene strumenti e servizi per WEB/TV, Lezioni a distanza in streaming e videoconferenza; Catalogazione

21 Quanto dovrebbe costare un libro ? Se gli studenti pagassero e non piratassero i libri digitali, considerato che non esiste il processo di stampa, alla fine dovrebbero costare non più di 5 o 6 euro…e invece... Le famiglie italiane ogni anno spendono 700/800 milioni di euro per i libri! Nella mia scuola 1500 studenti ogni anno = euro

22 Quali prospettive? Possibile nascita di una nuova filiera per il “testo scolastico” 1.Il testo scolastico sarà completamente differente da come è oggi e quindi anche la filiera di produzione potrebbe essere differente 2.Chi produce? Gli editori sono i soli professionisti? 3.Può darsi anzi che i prossimi editori digitali provengano da esperienza completamente differenti (per es. google).

23 Docenti ed editori o solo docenti ? Compiti del docente Produrre i testi delle lezioni Produrre gli esercizi delle lezioni Produrre le mappe concettuali Editare le lezioni e crearne altre al volo Partecipare a servizi didattici sincroni e asincroni Compiti dell’editore Mettere a disposizione dei docenti autore disegni, carte e mappe in loro possesso Progetto grafico e impaginazione Rendere i materiali accessibili Prendersi cura delle azioni richieste dalle varie disabilità Rendersi responsabili del collegamento con le altre discipline

24 Sito di riferimento per didattica e tecnologia

25 Come costruire un e-book? Booktype (http://booktype-demo.sourcefabric.org/)http://booktype-demo.sourcefabric.org/ ottimo per i libri ma pochi strumenti per l’interattività Inkling habitat molto bello ma difficile da usare Ibooks Author (bellissimo ma solo per MAC) Epubeditor (ottimo e semplice) si lavora online e si esporta in formato pdf o epub3 (www.epubeditor.it) Xerte Tutorial stupendo ( /index.htm) /index.htm

26 Epubeditor Utente: Password: huges345 Sigil Software per editare gli epub ma solo epub2!


Scaricare ppt "…dal book all’E- book…possibilità e prospettive per la scuola Alberto Panzarasa."

Presentazioni simili


Annunci Google