La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scienze Umane 2 Roberto Iovine Direttore UOC medicina Riabilitativa AUSL di Bologna Osp. San Giovanni in Persiceto

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scienze Umane 2 Roberto Iovine Direttore UOC medicina Riabilitativa AUSL di Bologna Osp. San Giovanni in Persiceto"— Transcript della presentazione:

1

2 Scienze Umane 2 Roberto Iovine Direttore UOC medicina Riabilitativa AUSL di Bologna Osp. San Giovanni in Persiceto

3 La medicina riabilitativa Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 30/5/1998 serie gen. N 124 : –Linee-guida del Ministero della Sanità per le attività di riabilitazione – La riabilitazione è un processo di soluzione dei problemi e di educazione nel corso del quale si porta una persona a raggiungere il miglior livello di vita possibile sul piano fisico, funzionale, sociale ed emozionale, con la minor restrizione possibile delle sue scelte operative

4 Obiettivi Modelli di comportamento medico Il mestiere di medico La comunicazione Empatia Consenso e compliance

5 Programma Le memorie di Adriano (M. Yourcenar) Il posto delle fragole (I. Bergman) Lettera a un medico (G.Cosmacini & R. Satolli) Caro Diario (N. Moretti) Nuremberg (Yves Simoneau) Comunicazione di cattive notizie Appunti di un giovane medico (M. Bulgakov) Finale

6 Le carote…

7 Categorizzazione degli allievi Detenuti Turisti Interessati Terroristi

8 Perché avete fatto Medicina? Emozione Sentimento Altruismo Posizione sociale Aspettative economiche …

9 Le memorie di Adriano Marguerite Yourcenar

10 Publius Ælius Traianus Hadrianus Animula vagula blandula, Hospes comesque corporis Quae nunc abibis in loca Pallidula, rigida, nudula, Nec, ut soles, dabis iocos... Piccola anima smarrita e soave, compagna e ospite del corpo, ora ti appresti a scendere in luoghi incolori, ardui e spogli, ove non avrai più gli svaghi consueti... --

11

12

13

14 Caro Diario, 1993

15 Norimberga, 2000

16 Michail Afanas'evič Bulgakov Nel 1916, si laureò (in ritardo: si era iscritto nel 1909) in medicina, con menzione d'onore, presso l’Università San Vladimir di Kiev (…). Fu subito inviato a Nikol'skoe (governatorato di Smolensk) come dirigente medico dell'ospedale del circondariato. Era l'unico medico del circondariato. Sono di questo periodo gli scritti degli Appunti di un giovane medico (sette racconti), i cui manoscritti sono andati persi. Se, come in essi scrive, ogni giorno aveva al minimo cinquanta pazienti, più gli interventi chirurgici, è verosimile che tali appunti siano stati scritti l'anno successivo, quando si spostò a Viaz'ma, più tranquilla (condivideva il lavoro con almeno altri tre colleghi medici), dove gli arriveranno gli echi della rivoluzione. È qui che Bulgakov vive le esperienze descritte negli altri due racconti degli Appunti medicinaSan VladimirKievNikol'skoegovernatorato di SmolenskAppunti di un giovane medicoViaz'marivoluzione

17 Empathy should, she asserts, result from a willingness on the part of the doctor to take cues from his own emotional responses to a patient's suffering. Jodi Halpern From Detached Concern to Empathy: Humanizing Medical Practice, Oxford University Press, £29.50, pp 165ISBN L’empatia

18 Wikipedia Nelle scienze umane, l'empatia designa un atteggiamento verso gli altri caratterizzato da uno sforzo di comprensione intellettuale dell'altro, escludendo ogni attitudine affettiva personale (simpatia, antipatia) e ogni giudizio morale.scienze umane Nell'uso comune, è l'attitudine ad essere completamente disponibile per un'altra persona, mettendo da parte le nostre preoccupazioni e i nostri pensieri personali, pronti ad offrire la nostra piena attenzione. Si tratta di offrire una relazione di qualità basata sull'ascolto non valutativo, dove ci concentriamo sulla comprensione dei sentimenti e bisogni fondamentali dell'altro.

19 Archie Cochrane Empatia

20 "We all recognize quality when we see it and particularly when we receive it. In "cure" outcome plays an important part in determining quality, but it is certainly not the whole story. The really important factors are kindness and ability to communicate on the part of all members of the medical team. In "care" of course the latter two become very much important. But what can we do about it? We attempt to teach medical students psychology and sociology, but we really make them kindlier? We desperately need a test which we could apply to aspirant medical students which would tell us whether they would remain kindly in middle age; but I am advised that the development of such test is very improbable.“ AL Cochrane. Effectiveness and Efficiency. Random Reflections on Health Services. British Medical Journal & Nuffield Provincial Hospitals Trust, Cambridge University Press [ISBN ].

21 Archibald Cochrane with Max Blythe. One man’s medicine.London 1989 Another event at Elsterhorst had a marked effect on me. The Germans dumped a young soviet prisoner in my ward late one night. The ward was full, so I put him in my room as he was moribund and screaming and I did not want to wake the ward. I examined him. He had obvious gross bilateral cavitation and a severe pleural rub. I thought the latter was the cause of the pain and the screaming. I had no morphine, just aspirin, which had no effect. I felt desperate. I knew very little Russian then and there was no one in the ward who did. I finally instinctively sat down on the bed and took him in my arms, and the screaming stopped almost at once. He died peacefully in my arms a few hours later. It was not the pleurisy that caused the screaming but loneliness. It was a wonderful education about the care of the dying. I was ashamed of my misdiagnosis and kept the story secret.

22 Patient-oriented medicine La EBM come strumento di una medicina orientata al paziente

23 Etimologia Dottore – s.m. [Dal Lat. Doctor –oris maestro, der. di docere insegnare] 1. Propr. Chi ammaestra in una dottrina, chi esercita l’ufficio d’insegnare: Poscia ch’io ebbi il mio dottore udito (Dante)… La piccola Treccani, Dizionario enciclopedico, 1995

24 I am a very bad scientist. I will do anything to make a human feel better, even if it’s unscientific. Kurt Vonnegut Cat’s cradle

25 Dover essere sempre all’altezza della perfezione è una delle prime cause dell’infelicità umana. Michele Serra (La Repubblica )

26 Grazie!


Scaricare ppt "Scienze Umane 2 Roberto Iovine Direttore UOC medicina Riabilitativa AUSL di Bologna Osp. San Giovanni in Persiceto"

Presentazioni simili


Annunci Google