La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA PROGRAMMAZIONE COME METODO E PROCESSO DEL GOVERNO REGIONALE La nuova programmazione regionale fra concertazione, partecipazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA PROGRAMMAZIONE COME METODO E PROCESSO DEL GOVERNO REGIONALE La nuova programmazione regionale fra concertazione, partecipazione."— Transcript della presentazione:

1 LA PROGRAMMAZIONE COME METODO E PROCESSO DEL GOVERNO REGIONALE La nuova programmazione regionale fra concertazione, partecipazione e governance Regione Toscana - Area Programmazione e controllo

2 Regione Toscana - Area Programmazione e controllo PROGRAMMARE NELLA SUSSIDARIETA’ ISTITUZIONALE STATUTO REGIONALE E PROGRAMMAZIONE LA VALUTAZIONE INTEGRATA NELLA PROGRAMMAZIONE IL METODO DELLA PROGRAMMAZIONE INTEGRATA IL PROCESSO FORMAZIONE PIANI E PROGRAMMI

3 Regione Toscana - Area Programmazione e controllo PROGRAMMARE NELLA SUSSIDARIETA’ ISTITUZIONALE Il passaggio dalla gerarchia dei piani alla rete delle coerenze reciproche Il concetto di negoziazione istituzionale delle scelte programmatiche Piano A attori Piano B attori Piano B attori Piano B attori Piano C attori Piano C attori Piano C attori Piano C attori Piano C attori Piano A attori Piano B attori Piano B attori Piano B attori Piano C attori Piano C attori Piano C attori Piano C attori Piano C attori Livelli Istituzionale Territoriale Settoriale Competenze Attori

4 Regione Toscana - Area Programmazione e controllo STATUTO REGIONALE E PROGRAMMAZIONE I piani distinti della Programmazione e attuazione fra G.R. e C.R. Il concetto di concertazione e confronto nelle diverse competenze PIANI E PROGRAMMI Consiglio Regionale CONFRONTO Parti Istituz. Parti sociali Giunta regionale PATTI REGIONALI E LOCALI CONCERTAZIONE Giunta regionale Parti Istituz. Parti sociali PASL provincia Livello locale

5 Regione Toscana - Area Programmazione e controllo FASE PRELIMINARE AVVIO PIANO/PROGRAMMA PROCESSO ATTUAZIONE PIANO/PROGRAMMA FASE FORMAZIONE PIANO/PROGRAMMA VALUTAZIONE INTEGRATA EFFETTI Economico-sociale-ambientale-territoriale CONFRONTO-CONCERTAZIONE- PARTECIPAZIONE-INFORMAZIONE DEFINIZIONE SCENARI E QUADRO DELLE CONOSCENZE CONDIVISE MONITORAGGIO-VALUTAZIONE RAPPORTO ATTUAZIONE VERIFICA INDIRIZZI CON CONSIGLIO REGIONALE IL PROCESSO FORMAZIONE PIANI E PROGRAMMI Dalla verifica degli indirizzi nel C.R., alla definizione degli scenari, alla condivisione delle conoscenze, al confronto e partecipazione, alla valutazione, al monitoraggio dell’attuazione PROCESSO DEFINIZIONE OBIETTIVI AZIONI-STRUMENTI-PROGETTI

6 Regione Toscana - Area Programmazione e controllo LA VALUTAZIONE INTEGRATA NELLA PROGRAMMAZIONE La direttiva europea sulla valutazione ambientale strategica La valutazione integrata fra programmazione e governo del territorio INDIVIDUAZIONE MODALITA’ CONFRONTO E INFORMAZIONE ESTERNA VALUTAZIONE COERENZA ESTERNA PIANO/PROGRAMMA VALUTAZIONE COERENZA INTERNA (VERTICALE e ORIZZONTALE) VALUTAZIONE INTEGRATA EFFETTI ATTESI - ambientale – territoriale – economica – sociale - salute AVVIO FASE DI CONFRONTO “UFFICIALE” E INTEGRATIVO Compreso processo informazione esterna CONCLUSIONE FASE DI CONFRONTO “UFFICIALE” E INTEGRATIVO Compreso processo informazione esterna

7 Soggetti Governance locale Regione Toscana - Area Programmazione e controllo IL METODO DELLA PROGRAMMAZIONE INTEGRATA Il difficile confronto fra le programmazioni settoriali e quella integrata La governance nell’integrazione istituzioni, parti sociali, territorio Settore 1 Settore 2 Settore 3 Settore.. Settore n Strategia 1Strategia 3Strategia 2Strategia nStrategia.. Tavolo Concertazione locale Soggetti Governance regionale Patto regionale Tavolo Concertazione regionale Giunta regionale Patto locale Giunta provinciale


Scaricare ppt "LA PROGRAMMAZIONE COME METODO E PROCESSO DEL GOVERNO REGIONALE La nuova programmazione regionale fra concertazione, partecipazione."

Presentazioni simili


Annunci Google