La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Infrastrutture TIX e CART Walter Volpi - Regione Toscana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Infrastrutture TIX e CART Walter Volpi - Regione Toscana."— Transcript della presentazione:

1 Infrastrutture TIX e CART Walter Volpi - Regione Toscana

2 InfrastruttureInfrastrutture TIX e CARTTIXCART TIX Tuscany Internet eXchange

3 Progetto TIX Il TIX nasce come iniziativa nel Piano Regionale di e-government (e.Toscana) nel settore delle azioni infrastrutturali

4 Progetto TIX Obiettivi:  potenziare RTRT  costruire un Centro Servizi per la Rete Telematica Regionale Toscana  realizzare sul territorio regionale un punto neutrale di interconnessione (NAP/IXP) delle reti telemetiche della Pubblica Amministrazione e degli operatori privati

5 RTRT  RTRT nasce nel 1996 come prosecuzione della Regione Toscana di un progetto finalizzato del C.N.R  viene ratificata nel 1997 dal Piano di Indirizzo della Giunta Regionale  nel 2002 viene varato il Piano di e.Toscana  viene disciplinata dalla Legge Regionale nr. 1 /2004  si caratterizza come rete di soggetti e servizi  lo status di soggetto è acquisito con l'adesione alla RTRT, attraverso la sottoscrizione di una convenzione

6 TIX e RTRT

7 TIX come NAP

8 TIX come Centro Servizi

9 Servizi del Centro Servizi  Housing: decentramento di:  server  apparati di rete  Hosting  Servizio di Help-Desk di primo e secondo livello di  servizi erogati dal TIX  puntuali malfunzionamenti presso il TIX e RTRT  Monitoraggio degli SLA attraverso la gestione ed il monitoraggio

10 TIX come Centro Servizi

11 Alcuni servizi per RTRT  collegamento a RTRT  registrazione di domini  hosting  dns  mail  web (anche con supporto di pagine dinamiche)‏  HTTP proxy cache gerarchico ....

12 Riferimenti 

13 CART = Cooperazione Applicativa Regionale Toscana

14 Cooperazione Applicativa? Per cooperazione applicativa si intende la capacità di un software di scambiare informazioni con altri software in maniera del tutto trasparente per l'Utente. La Posta Elettronica è cooperazione applicativa?

15 Cooperazione Applicativa? La Posta Elettronica NON E' Cooperazione Applicativa perché è l'Utente che indica al programma di mandare mail NOTA: è difficile trovare un esempio a voi conosciuto di applicazione in cooperazione applicativa perché, per definzione, le azioni fatte dal programma devono essere trasparenti per l'utente

16 Cooperazione Applicativa? Es.  il software che realizza la rete dei SUAP è in cooperazione applicativa  il software che realizza il Protocollo Informatico sarà in cooperazione applicativa (secondo la definizione data)‏

17 Cooperazione Applicativa? Es.  il software che realizza la rete dei SUAP è in cooperazione applicativa  il software che realizza il Protocollo Informatico sarà in cooperazione applicativa (secondo la definizione data)‏

18 Cooperazione Applicativa? Es.  il software che realizza la rete dei SUAP è in cooperazione applicativa  il software che realizza il Protocollo Informatico sarà in cooperazione applicativa (secondo la definizione data)‏

19 Architettura SPC  CAD e SPC CADSPC  Concetto di Registro SICA  Concetto di Porta di Dominio  Concetto di Registro SICA Secondario

20 Contributi di Regione Toscana nell'architettura SPC  Da rete “piatta” a rete “federata”  Concetto di Rete Privata SPC  Concetto di routing-applicativo  Concetto di NICA  Gestore Eventi  il progetto ICAR

21 Architettura CART  CART come Rete Privata SPC  CART adotta il NICA  Concetto di NAL  NAL sigle-ente / multi-ente  dove sono i NAL?  quali enti extra RTRT sono connessi?

22 Sviluppo di servizi su CART  concetto di RFC e.Toscana  concetto di Accordo di Servizio  concetto di Servizio

23 Processo di sviluppo di un servizio  Infrastruttura di Test  Manuale d'uso del CART

24 Strumenti per lo sviluppo dei servizi  SDK  Linee guida per lo sviluppo di un servizio  Service Browser  Log Analizer

25 Strumenti di monitoraggio dei servizi  Reportistica di alto livello  Reportistica di dettaglio

26 Strumenti di Community  la documentazione  le Team Room

27 Utilizzo di un servizio  esempi di utilizzo di un servizio  ancora il service-browser

28 Monitoraggio servizi  il sistema di monitoraggio complessivo  il sistema di monitoraggio dei servizi  direttive di sviluppo del servizio affinchè possano essere integrate nel sistema di monitoraggio


Scaricare ppt "Infrastrutture TIX e CART Walter Volpi - Regione Toscana."

Presentazioni simili


Annunci Google