La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Verso l’Intesa Programmatica d’Area Comelico-Sappada Linee-guida del documento programmatico d’area 2005-2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Verso l’Intesa Programmatica d’Area Comelico-Sappada Linee-guida del documento programmatico d’area 2005-2006."— Transcript della presentazione:

1 Verso l’Intesa Programmatica d’Area Comelico-Sappada Linee-guida del documento programmatico d’area

2 1. Dal Patto Territoriale all’IPA

3 Il documento di proposta del patto del 13 aprile 2000 Obiettivo generale: Conservare e tutelare la qualità naturale e ambientale del territorio in un sistema equilibrato uomo-ambiente Linee di intervento 1. Ambiente e foreste 2. Agricoltura 3. Artigianato e PMI 4. Turismo

4 I risultati conseguiti  28 iniziative cofinanziate dalla L.R. n. 13/1999:  3 progetti di animazione economica  2 progetti di reti e sistemi informativi  23 progetti di 21 opere pubbliche per una spesa di oltre € e un contributo di oltre €

5 I risultati conseguiti Delle 21 opere pubbliche la cui progettazione è stata cofinanziata dalla L.R. 13/1999, 12 sono state realizzate: - investimenti per 8,3 milioni di € - contributi per 3,5 milioni di €

6 Il passaggio dal patto territoriale all’IPA Nuova definizione di:  partenariato locale  area di intervento  strategia di sviluppo  settori di intervento  programma di interventi  risorse finanziarie locali, regionali, statali, comunitarie

7 2. La situazione attuale

8 I punti di forza e di debolezza: territorio e ambiente Punti di forzaPunti di debolezza Patrimonio ambientale e naturale Posizione periferica del territorio Gestione dei beni agro- silvo-pastorali Assenza di aree protette Assenza di inquinamentoRitardi nell’attuazione delle normative ambientali

9 I punti di forza e di debolezza: infrastrutture di collegamento Punti di forzaPunti di debolezza Assenza delle pressioni ambientali del traffico Basso livello di accessibilità dell’area Buona rete stradale interna Scarsa sicurezza di tratti della rete stradale interna Buona diffusione delle TIC tra gli Enti pubblici Insufficiente diffusione delle TIC tra le imprese e la popolazione

10 I punti di forza e di debolezza: popolazione e servizi alla persona Punti di forzaPunti di debolezza Situazione migliore rispetto alla provincia Spopolamento Assenza di fenomeni di degrado sociale Invecchiamento Contesto sociale ricco di valori e tradizioni Esodo di fasce qualificate della popolazione Buona dotazione dei servizi di base Debolezza dei piccoli centri e riduzione dei servizi alla persona e alla collettività

11 I punti di forza e di debolezza: economia Punti di forzaPunti di debolezza Potenzialità legate a nuove attività agricole e silvicole Limitazioni naturali dell’attività agricola e alti costi di produzione Buona diversificazione del tessuto produttivo Diseconomie di localizzazione Potenzialità di sviluppo di nuove attività economiche collegate all’offerta integrata di beni ambientali, culturali, prodotti tipici, attrazioni turistiche Assenza di integrazioni di filiera e di rete e di un’offerta congiunta dei beni del territorio

12 3. La strategia di sviluppo

13 L’idea forza di sviluppo locale  promozione dello sviluppo sostenibile del Comelico e Sappada, mediante la valorizzazione e la mobilitazione integrata di tutte le risorse e le opportunità del territorio, attorno alla funzione trainante svolta dal turismo

14 4 priorità: 4 assi prioritari: 1)superare le condizioni di perifericità del sistema territoriale 2)superare le condizioni di marginalità del sistema produttivo locale 3)mirare a una gestione sostenibile delle risorse naturali, culturali e storiche e al miglioramento della qualità della vita 4)aumentare l’occupabilità della popolazione attiva, qualificare le risorse umane e migliorare la qualità dei sistemi di istruzione e formazione I.Accessibilità e interconnettività II.Sviluppo imprenditoriale III.Risorse naturali, culturali e qualità della vita IV.Valorizzazione del capitale umano

15 Linee di intervento, azioni e progetti Asse I - Accessibilità e interconnettività 1.Accessibilità e mobilità: Azioni: A.Accessibilità esterna B.Mobilità interna 2.Società dell’informazione: Progetti: Servizi ai cittadini e alle imprese Sistema multimediale promozione turistica

16 Linee di intervento, azioni e progetti Asse II - Sviluppo imprenditoriale 1.Sviluppo del contesto: Azioni: A.Localizzazione e rilocalizzazione imprese B.Infrastrutture turistiche C.Accordi per la competitività territoriale 2.Sostegno alle imprese: Azioni: A.Sostegno alle imprese turistiche B.Sostegno all’artigianato e PMI C.Acquisizione di servizi strategici

17 Linee di intervento, azioni e progetti Asse III Risorse naturali, culturali e qualità della vita 1.Tutela e valorizzazione delle risorse naturali: Azioni: A.Aree naturali e protette B.Agricoltura e silvicoltura C.Risorse idriche D.Rifiuti e inquinamento E.Energia

18 Linee di intervento, azioni e progetti Asse III Risorse naturali, culturali e qualità della vita 2.Tutela e valorizzazione delle risorse culturali e storiche: Azioni: A.Beni culturali e storici B.Manifestazioni culturali e storiche

19 Linee di intervento, azioni e progetti Asse III Risorse naturali, culturali e qualità della vita 3.Qualità della vita: Azioni: A.Aiuti al commercio e all’artigianato artistico e tradizionale B.Qualificazione dell’offerta dei centri abitati C.Servizi alla persona e alle comunità locali

20 Linee di intervento, azioni e progetti Asse IV Valorizzazione del capitale umano 1.Sistemi e strutture di formazione e istruzione 2.Patto formativo locale Azioni: A.Orientamento e formazione B.Formazione continua C.Istruzione D.Imprenditorialità E.Pubblica amministrazione

21 4. I prossimi passi …

22 Documento programmatico d’area  Conferma della strategia di sviluppo locale  Individuazione ed elaborazione dei progetti prioritari  Partenariato con la Giunta regionale per l’inserimento nel primo Piano di attuazione e spesa  Modifica degli strumenti programmatori locali

23 Fasi di attuazione4/045/046/047/048/049/0410/0411/0412/04 1. Elaborazione bozza programma IPA 2. Presentazione al pubblico Elezioni e costituzione nuovi organi locali 3. Conferma programma IPA e revisione 4. Invio al Nucleo di valutazione regionale 5. Avvio confronto politico con la Regione 6. Approvazione locale IPA definitiva 7. Approvazione IPA Consiglio regionale 8. Stipula IPA 

24 Le altre opportunità  Bando 2004 legge regionale n. 13/1999  Contratto di programma turismo- ambiente  Iniziativa comunitaria EQUAL bando II fase Scadenza: 24 giugno 2004  …


Scaricare ppt "Verso l’Intesa Programmatica d’Area Comelico-Sappada Linee-guida del documento programmatico d’area 2005-2006."

Presentazioni simili


Annunci Google