La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P. O. F. T. 2013-’14 LA FIORITURA CONTINUA... a scuola di lettura Referente Loredana Perego.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P. O. F. T. 2013-’14 LA FIORITURA CONTINUA... a scuola di lettura Referente Loredana Perego."— Transcript della presentazione:

1 P. O. F. T ’14 LA FIORITURA CONTINUA... a scuola di lettura Referente Loredana Perego

2 La scuola, attraverso questo progetto continua a rendere evidente che la LETTURA è un’ esigenza ed un’ emergenza nazionale, soprattutto in questo momento di crisi. La scuola intende rendere evidente agli studenti e alle famiglie in primis, ma anche alla comunità tutta, l’operato degli insegnanti A FAVORE DI QUESTO TEMA CENTRALE, continuando a seminare lettura per raccogliere LETTORI come richiesto da ‘Le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione’ “LA FIORITURA CONTINUA“ progetto del Piano dell'offerta Formativa Territoriale

3 Finalità Promuovere la lettura e la continuazione e diffusione delle "buone pratiche" di promozione della lettura nella scuola Obiettivi Favorire il progetto lettura nelle scuole, sostenendo il riconoscimento del docente referente Istituire un coordinamento permanente dei docenti referenti del progetto lettura nelle scuole di diverso ordine e grado Favorire la campagna internaz. “BIOS una Biblioteca In Ogni Scuola”, online.org/site/images/stories/ALIES-Flyer2011-IT.pdf Coinvolgere il territorio nella promozione della lettura. “LA FIORITURA CONTINUA“

4 per ogni scuola di ogni grado scolastico: infanzia, scuola primaria, sec. 1°, sec.2° UN’ ANTOLOGIA ‘SUI GENERIS’ scelta di 1 pagina da illustrare che andrà a comporre un’antologia comune 1. Sezione A: scelta di pagine ‘belle’ tratte dai diversi generi letterari 2. Sezione B: focus sull’ umorismo con pagine ‘divertenti’ 3.Sezione C: focus sull’autore con pagine ‘d’autore’ classico o contemporaneo CONSIGLI BIBLIOGRAFICI e MODELLO per segnalazione pagina primarie e sec. in 4.Sezione D: disegna il tuo Sognalibro, ispirato al genere letterario all’ autore preferito

5 I numeri della fioritura da verificare per la mostra e le iniziative Sezione A - scelta e illustrazione di pagine ‘belle’ tratte dai diversi generi letterari di libri amati con una bibliografia consigliata adesioni: - 3 scuole infanzia con 6 classi e 148 alunni = elaborati scuole primarie con 206 classi e 737 alunni = elaborati 190 tot scuole sec. 1° con 37 classi e 748 alunni = elaborati 90 Totale classi 249 Sezione B - focus sull’umorismo: scelta e illustrazione di pagine ‘divertenti’ con una bibliografia consigliata - 2 scuole infanzia con 7 classi e 170 alunni = elaborati scuole primarie con 24 classi e 492 alunni = elaborati 60 tot scuole sec. 1° con 9 classi e 142 alunni = elaborati 30 Totale classi 40 Sezione C focus sull’autore: scelta e illustrazione di pagine ‘d’autore’ classico o contemporaneo con una bibliografia su autori dati - 3 scuole primarie con 11 classi e 239 alunni = elaborati scuole sec. 1° con 24 classi e 520 alunni = elaborati 30 tot. 60 Totale classi 35 TOTALE CLASSI 325 TOTALE ELABORATI PREVISTI 460

6 INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DELLE PAGINE ANTOLOGICHE N° 10 PAGINE max. in 2 copie da consegnare per ogni sezione della proposta cui la scuola aderisce: le pagine vanno chiaramente suddivise; se possibile consegna del file entro la fine della scuola, per eventuale realizzazione di e-book. FORMATO: A3 in orizzontale =297 x 420 o 2 fogli A4=210 x 297 (per formare le pagine di un libro ). Nella pagina devono trovare posto: la pagina letta e scelta + il disegno che può prendere le due facciate, ma deve consentire la piegatura in forma di libro. 1 delle 2 pagine, completa, va applicata su un SUPPORTO di cartoncino nero 350x500 in cui, da 200 gr. Liscio, coincidente con l’angolo destro in basso, in un riquadro bianco si riportino al computer con carattere VERDANA 10 le seguenti voci : titolo e autore del libro genere letterario - 3 parole chiave riferite alla pagina scelta (es.: amicizia, città, giochi, genitori...) cognome, nome, classe – Istituto, secondo il seguente ES: ‘ Le memorie di Adalberto’ di Angela Nanetti Genere: romanzo Racconti di ragazzi seconda fascia; Parole chiave: prima media – amicizia – preadolescenza Proponente: Perego Loredana classe 1° I.C.6 sc. sec 1° F. Muttoni (VI) Saranno eclusi gli elaborati che non rispettano le indicazioni prospettate

7 I sognalibri adesioni: - 1 scuola infanzia con 2 classi e 43 alunni - 14 scuole primarie con 36 classi e 733 alunni - 4 scuole sec. 1° con 13 classi e 283 alunni Totale classi 51 Totale sognalibri= 200 circa sezione D - disegna il tuo Sognalibro ispirato al tuo genere letterario o al tuo autore preferito

8 INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE Dei sognalibri N° 10 max. da consegnare per scuola FORMATO il supporto può essere: quello di Andersen, se la scuola ha ritenuto opportuno iscriversi e farsi inviare i cartoncini per la realizzazione realizzato su cartoncino nero con le identiche dimensioni del sognalibro Andersen Ogni elaborato dovrà riportare sul retro: cognome, nome, classe, Istituto, ins. referente; genere letterario o autore ispiratore.

9 Valutazione del prodotto 1234 Osservazioni Comprensibilità X Evidente il parallelo tra Il genere o l’autore scelto e il tema del segnalibro originalità del lavoro X ldea ed appropriata: attira l’attenzione correttezza dello sviluppo X Il segnalibro si sviluppa in verticale complessità del progetto X gli elementi compongono un insieme gradevole e funzionale allo scopo accuratezza delle realizzazioni X la tecnica e le proporzioni si compongono in un tutto unitario e armonioso 5 Il lavoro risulta OTTIMO ESEMPLIFICAZIONE: 1 insufficiente 2 sufficiente 3 buono 4 ottimo

10 Valutazione del prodotto 1234 Osservazioni Comprensibilità X Chiarezza del contenuto Significatività della pagina X Efficacia e immediatezza dell’argomento scelto e stile dell’autore Rapporto testo-immagine X Originalità e incisività Pertinenza delle parole chiave rispetto al testo X Le parole chiave devono corrispondere e avere la supremazia nella pagina accuratezza delle realizzazioni X la tecnica di impaginazione e dell’ immagine, si compongono in un tutto unitario 5 Il lavoro risulta OTTIMO ESEMPLIFICAZIONE: 1 insufficiente 2 sufficiente 3 buono 4 ottimo

11 23 Aprile Giornata mondiale del libro con la consegna di: Sognalibri ANTOLOGIA SUI GENERIS Le pagine amate di tanti generi letterari diversi, scelte dai ragazzi, possono costituire, inoltre:  un’antologia di classe  un’antologia per classi parallele  un’antologia d’Istituto in continuità educativa fatta dalle scelte dei ragazzi  un’antologia delle scuole aderenti fatta dalle scelte dei ragazz Comune di Vicenza-Assessorato alla Formazione in collaborazione con Società di Mutuo Soccorso e Progetto regionale Città invisibili Tutte le classi di ogni ordine e grado sc.,che intendono promuovere la lettura dentro e fuori la scuola, sono invitate a festeggiare

12 ore Flash mob book davanti a Palazzo Chiericati: ogni lettore porta con sè il libro da cui è tratta la pagina scelta: fischio si alzano i libri – fischio si legge ad alta voce tutti insieme - fischio stop – fischio W LA LETTURA. Sono graditi striscioni, cartelloni etc. etc. CI METTO LA FACCIA Merenda La ‘FIORITURA CONTINUA’ in questa occasione, gli insegnanti referenti delle classi aderenti al progetto del POFT procedono alla consegna degli elaborati o al rappresentante del Comune o direttamente in Assessorato, che si trova a pochi passi, in Levà degli Angeli ore le classi aderenti confluiscono al cinema Odeon dove la Società di Mutuo Soccorso, attraverso il gruppo di lettura PIAZZETTA, offrirà un assaggio di lettura per tutti i gradi scolastici dalle pagine scelte, interpretato dalla lettrice professionista Martina Pittarello: un assaggio speciale sarà proposto dal gruppo Piazzetta, composto da insegnanti della scuola sec. 1°, contenuto nel 3° n° dell’Informalibro fresco di stampa per l’occasione, che verrà offerto agli insegnanti presenti. Sarà presente la giornalista ore rientro alle scuole di provenienza CI METTO LA FACCIA Giornata mondiale del libro 23 aprile PUNTO DI RACCOLTA: giardini di Palazzo Chiericati

13 1. Si concede ai bambini, ragazzi, genitori di fotografarsi con il proprio libro amato 2. Le foto con le immagini dei libri scattate dovranno essere direttamente caricate attraverso un'apposita sezione creata nel sito - sezione "Ci metto la faccia".www.cittainvisibili.org La procedura è semplice: è sufficiente compilare dei campi (es. nome, cognome, città, ). 3. Ognuno potrà ritirare il segnalibro personalizzato con la propria faccia e il proprio libro ‘pubblicizzato’ alla Fiera di Padova dal 5 al 12/05 o alla Mostra ‘ pagine imperdibili ’ a Palazzo Leoni Montanari dal 15 al 25 maggio

14 la scuola secondaria di primo grado torneo interistituti di sportlettura SPORTLETTURA Presentazione con questionario e bibliografia Scadenze: –9 giugno segnalazione della classe vincente il torneo interno e adesione alla finalissima interistituti di ottobre –Ottobre data da definire per la finalissima con le premiazioni –La classe vincente riceverà in premio riceverà in premio uno zainetto di libri per la scuola, contenente 1 libro per lettore/giocatore; si consiglia che i libri entrino nel patrimonio della biblioteca scolastica. –Arbitri e giuria saranno scelti tra esperti del settore non coinvolti nel mondo della scuola

15 la Mostra potrà comprendere: Allestimento per settori delle tavole e dei sognalibri Scambi di letture ad alta voce Audioletture Presentazioni e laboratori 16 maggio ore incontro presentazione progetto città invisibili con ritiro kit didattico 17 maggio ‘La notte dei musei’ Su iscrizione entro il 30 aprile, fino ad esaurimento visite Orario : : visita alla mostra e sorpresa! Mattina dalle alle Pomeriggio dalle alle una classe ogni mezz’ora MOSTRA ‘pagine imperdibili’ Palazzo Leoni Montanari dal 15 al 25 maggio

16 Durante la visita potrà verificarsi una piacevole sorpresa o, se desiderato, si potrà prenotare un laboratorio fino ad esaurimento disponibilità Ogni classe in visita alla mostra potrà ritirare l ’ ANTOLOGIA SUI GENERIS delle pagine indimenticabili consegnate le fotografie/segnalibri ‘ Ci metto la faccia ’ bibliografia MOSTRA ‘pagine imperdibili’ Palazzo Leoni Montanari dal 15 al 25 maggio

17 nell'ambito del 'focus sull'umorismo' la Scuola dell'infanzia Malfermoni sta preparando una lettura musicale dal titolo 'Il giorno in cui la mucca starnutì'. un racconto del 1957 di James Flora edito da Orecchio Acerbo. Il racconto è adatto alla sc. dell'infanzia e al 1° ciclo della sc. primaria; voce narrante di Giorgia Gironda, percussioni ed effetti sonori del Prof. Mariano Doria con la collaborazione di alcuni studenti del Liceo Musicale Pigafetta; durata ipotizzata minuti. Alcuni commenti sul testo: 'Geniale e pirotecnica pedagogia del sorriso che invita ciascuno a riflettere sulle proprie responsabilità', ‘ Mirabile e semplice distillato di cubismo, surrealismo e follia da cartoon'. Data: 17 maggio Orario: su prenotazione entro il 30 aprile, fino ad esaurimento posti ‘pagine imperdibili’ Palazzo Leoni Montanari il 17/05 PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA e 1° ciclo primaria, aderenti al progetto

18 ‘A SCUOLA SENZA ZAINO’ suggerimenti per una giornata di lettura a scuola Allestimento della scuola (biblioteca sc., corridoi, atrio, aule...) con le pagine indimenticabili e i sognalibri Scambi di letture ad alta voce e audioletture Presentazioni di pagine e libri tra le classi Leggerinsieme tra genitori e figli Librinfilm Visita alla mostra, visita a libreria, biblioteca

19 La premiazione La premiazione avverrà a domicilio, nelle scuole che saranno ritenute maggiormente meritorie. La giuria è costituita da esperti del settore: 2 libraie, 1 bibliotecaria, 1 esperto mostre, 1 membro dell’Assessorato alla formazione Saranno premiate le pagine ritenute più rispondente ai criteri evidenziati Il premio sarà personale per l’alunno segnalato e consisterà in un libro illustrato Riceveranno 10 libri le scuole con più classi aderenti alle diverse proposte : Sezione A pagine ‘belle’ per la sc. dell’ Infanzia 1+10 per la sc. primaria 1+10 per la sc. sec. 1° 1+10 Sezione B focus sull’umorismo per la sc. dell’ Infanzia 1+10 per la sc. primaria 1+10 per la sc. sec. 1° 1+10 sezione C focus sull’autore per la sc. dell’ Infanzia 1+10 per la sc. primaria 1+10 per la sc. sec. 1° 1+10 sezione D Sognalibro ispirato al tuo genere o al tuo autore preferito È premiata la scuola di appartenenza dell’alunno segnalato per la sc. dell’ Infanzia 1+10 per la sc. primaria 1+10 per la sc. sec. 1° 1+10 In libreria : i libri scelti per la premiazione sono scelti dalla scuola stessa nella lista ‘Amo chi legge’ presso una delle librerie indicate dall’Amministrazione comunale.

20 Presentazione Progetto lettura Ed Ritiro del kit didattico e dei materiali è previsto per il 16 maggio dalle alle presso Palazzo Leoni Montanari

21 BUONA LETTURA e grazie a tutti per la collaborazione!


Scaricare ppt "P. O. F. T. 2013-’14 LA FIORITURA CONTINUA... a scuola di lettura Referente Loredana Perego."

Presentazioni simili


Annunci Google