La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le ragioni della neutralità del trasporto di informazioni Associazione Provider Indipendenti Ing. Dino Bortolotto Milano, 12 novembre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le ragioni della neutralità del trasporto di informazioni Associazione Provider Indipendenti Ing. Dino Bortolotto Milano, 12 novembre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Le ragioni della neutralità del trasporto di informazioni Associazione Provider Indipendenti Ing. Dino Bortolotto Milano, 12 novembre 2011

2 Novembre 2011 Presentazione Assoprovider  L’associazione nasce nel 1999 per tutelare le peculiarità degli ISP rispetto agli operatori telefonici.  Gli associati sono circa 200 uniformemente distribuiti su tutto il territorio italiano.  Gli associati sono in gran parte aziende di grande specializzazione ma di piccola dimensione.  Assoprovider è confederata in Confcommercio 

3 Novembre 2011 Presentazione Assoprovider  L’associazione nasce nel 1999 per tutelare le peculiarità degli ISP rispetto agli operatori telefonici.  Gli associati sono circa 200 uniformemente distribuiti su tutto il territorio italiano.  Gli associati sono in gran parte aziende di grande specializzazione ma di piccola dimensione.  Assoprovider è confederata in Confcommercio 

4 Novembre 2011 Carattere dell’intervento Considerazioni sugli elementi essenziali del trasporto, indipendenti dalle tecniche utilizzate per l'implementazione del trasporto e relazione con i reati che si possono commettere per mezzo del trasporto di informazioni.

5 Novembre 2011 Terminologia Trasporto Soggetti coinvolti:  Utenti (Mittente, Destinatario).  Trasportatori (Accesso, Terminazione, Transito) – Accesso (trasportatore a cui è collegato l'utente di tipo Mittente) – Terminazione (trasportatore a cui è collegato l'utente di tipo Destinatario) – Transito (trasportatore intermedio a cui non è attaccato ne il Mittente ne il Destinatario) U

6 Novembre 2011 Relazioni di Trasporto U U 0 Trasportatori U U 1 Trasportatore U Accesso e Terminazione U AccessoTerminazione 2 Trasportatori U U Accesso Terminazione 3 o + Trasportatori Transito

7 Novembre 2011 Relazione Trasportatori Utenti  In internet le comunicazioni sono sempre End-toEnd ed il trasportatore può SEMPRE essere escluso/raggirato dalla volontà di Mittente e Destinatario relativamente a: – contenuto della comunicazione mediante criptazione – destinatario finale reale (rotta) mediante l'utilizzo di meccanismi tipo The Onion Routing (TOR)

8 Novembre 2011 Relazione Trasportatori Utenti  La “trasparenza” o “passività” della servizio fornito dai trasportatori rispetto al contenuto trasmesso tra due punti siano essi due utenti, due server oppure un utente ed un server, è evidenziata in maniera assolutamente chiara ed efficace in uno storico articolo scientifico sul networking scritto nel 1981 (J. H. Saltzer, D. P. Reed, D. D. Clark – Massachusetts Institute of Technology – Laboratory for Computer Science) intitolato “End- To-End Arguments in System Design” nel quale veniva evidenziato che le funzionalità specifiche devono risiedere negli “estremi” della rete piuttosto che nei nodi intermedi; questo perché la rete viene progettata prima che vengano ideati i servizi che viaggeranno sulla rete stessa e per consentire la costruzione di protocolli di rete a livelli e dove ogni livello è completamente astratto dai livelli superiori o inferiori.

9 Novembre 2011 Sequestro Siti il sequestro nel nostro ordinamento è:  per impedire la continuazione del reato (sequestro preventivo)  per acquisire le prove (sequestro probatorio) l'unico "sequestro" ottenibile quando parliamo di "siti" è quindi quello che si attua accedendo FISICAMENTE al server di pubblicazione e “bloccando” il funzionamento dei "file" che realizzano il "sito".

10 Novembre 2011 Sequestro Siti II ordinare il sequestro del "sito x" per mezzo di "azioni" condotte non sul server ma condotte dai trasportatori (provider) di accesso (oltretutto di chi consulta) non:  impedisce la continuazione del reato  acquisisce prove Per contro mette il trasportatore di accesso in una situazione poco piacevole perché comunque vada l'operato del provider non potrà essere “risolutivo” e pertanto mette il provider nella condizione di essere “contestato” con potenziali rischi di richieste danni.

11 Novembre 2011 Sequestro Siti III Oltre a non essere risolutivo il sequestro dei siti a mezzo trasportatore è una operazione:  economicamente onerosa per ogni trasportatore che la esegue  economicamente onerosa per il sistema globale delle comunicazioni (anche quelle che poi risultano totalmente estranee) in quanto TUTTO il traffico deve essere scansionato e questo non avviene a tempo nullo e di conseguenza tutte le comunicazioni ne risultano rallentate


Scaricare ppt "Le ragioni della neutralità del trasporto di informazioni Associazione Provider Indipendenti Ing. Dino Bortolotto Milano, 12 novembre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google