La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Il ruolo dei mangimi nell’epidemiologia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Il ruolo dei mangimi nell’epidemiologia."— Transcript della presentazione:

1 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Il ruolo dei mangimi nell’epidemiologia delle salmonellosi animali: stato dell’arte e prospettive di controllo Il ruolo dei mangimi nell’epidemiologia delle salmonellosi animali: stato dell’arte e prospettive di controllo Antonia Ricci Head, OIE/National Reference Laboratory for Salmonella Member of EFSA Biohaz Panel

2 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Regolamento CE 2160/2003 Obiettivi  Riduzione graduale della prevalenza nelle popolazioni animali (produzione primaria)  Adozione di programmi specifici di controllo basati sull’analisi del rischio  Definizione di metodi di controllo per la riduzione della prevalenza  Definizione di norme che disciplinano gli scambi e le importazioni

3 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Gli Stati Membri devono presentare programmi di controllo obbligatori per i sierotipi di salmonella rilevanti per la sanità pubblica (frequenza, rapida o recente diffusione, virulenza) Tali programmi devono perseguire obiettivi precisi e misurabili di riduzione della percentuale di infezione fissati dalla Commissione Sono stati coinvolti con cadenze diverse le varie tipologie di allevamento Regolamento CE 2160/2003 Obiettivi

4 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Zoonosi ed agenti zoonotici Popolazione animale Segmento della catena alimentare Obiettivo fissato entro Obbligatorietà piani di controllo da Tutti i sierotipi di salmonellae rilevanti per la sanità pubblica Riproduttori specie Gallus gallus Produzione primaria Galline ovaioleProduzione primaria BroilerProduzione primaria TacchiniProduzione primaria Suini da ingrasso Macellazione Suini riproduttori Produzione primaria

5 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

6 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

7 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

8 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Strategie di controllo delle infezioni da Salmonella spp. negli allevamenti Misure di biosicurezza Pulizia e disinfezione degli allevamenti che ospitavano gruppi positivi Vaccinazione dei riproduttori e nelle ovaiole, in particolare dove la prevalenza è elevata e per riaccasare capannoni positivi Macellazione dei gruppi positivi (riproduttori e ovaiole) Controllo dei mangimi

9 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella The role of feedingstuffs In regions with low prevalence status, where endemic infection is well controlled or absent, Salmonella contaminated feed is the major source for introducing Salmonella into the animal food production. In other regions with high prevalence, although it is difficult to quantify, the relative importance of feed as compared to other sources of Salmonella may be lower. In all situations, there is a possibility of introducing Salmonella in animal production via feed, which would compromise the results of other control measures. Although the most common Salmonella serotypes occurring in humans are seldom found in animal feedstuffs in most countries, some serotypes found in feed are also found in humans. Scientific Opinion of the Panel on Biological Hazards on Microbiological Risk Assessment in feedingstuffs for food producing animals. The EFSA Journal (2008) 720, 1-84

10 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

11 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

12 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella PNAA PROGRAMMA DI MONITORAGGIO materie prime per mangimi di origine vegetale; semi oleosi, frutti oleosi, loro prodotti e sottoprodotti; altre materie prime; materie prime per mangimi di origine animale; mangimi composti campioni

13 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

14 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Monitoraggio

15 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Sierotipi - monitoraggio

16 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

17 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Programma di sorveglianza  semi di soia e derivati (300 campioni);  mangimi composti per pollame e suini ( ).

18 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

19 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

20 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

21 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

22 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella

23 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Opzioni di controllo nei mangimi  Impianti o linee dedicate (riproduttori)  GHP e GMP (materie prime, igiene ambientale)  Trattamento termico  Controllo delle ricontaminazioni (circolazione dell’aria!)  Acidi organici  Le analisi di laboratorio hanno una sensibilità bassissima

24 A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Domande? OIE Reference Laboratory for Salmonella IZS delle Venezie, Legnaro (PD)


Scaricare ppt "A. Ricci (IZSVe) Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie · OIE Reference Laboratory for Salmonella Il ruolo dei mangimi nell’epidemiologia."

Presentazioni simili


Annunci Google