La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 2 “ARNALDO FUSINATO”.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 2 “ARNALDO FUSINATO”."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 2 “ARNALDO FUSINATO”

2 2 SCUOLA DELL’INFANZIA “ALESSANDRO ROSSI” SCUOLE PRIMARIE “VITTORINO DA FELTRE” “DON CARLO GNOCCHI” “GUGLIELMO MARCONI” “ANTONIO ROSMINI” SECONDARIA DI PRIMO GRADO “ARNALDO FUSINATO” ALUNNI 1320 SCUOLA DELL’INFANZIA “ALESSANDRO ROSSI” SCUOLE PRIMARIE “VITTORINO DA FELTRE” “DON CARLO GNOCCHI” “GUGLIELMO MARCONI” “ANTONIO ROSMINI” SECONDARIA DI PRIMO GRADO “ARNALDO FUSINATO” ALUNNI 1320 IL NOSTRO ISTITUTO

3 L’Istituto pone l’alunno al centro del processo educativo in un rapporto dinamico che tende: ٠al benessere psicologico e fisico; ٠alla valorizzazione delle singole potenzialità; ٠all’apprendimento individualizzato; ٠alla continuità educativa tra scuola e ambiente di vita. ٠promuove la libertà di pensiero e di espressione e la convivenza anche in contesti multietnici promuovendo il confronto ٠garantisce qualità e pari opportunità: - nella formazione delle classi, dei gruppi, degli intergruppi e delle sezioni; - nella definizione dei tempi destinati ai colloqui fra insegnanti e genitori; - nell’assegnazione degli insegnanti, in particolare di quelli di sostegno; - nella formulazione degli orari dei docenti. ٠rende chiare le ragioni delle scelte educativo-formative operate favorendone la visibilità. L’Istituto pone l’alunno al centro del processo educativo in un rapporto dinamico che tende: ٠al benessere psicologico e fisico; ٠alla valorizzazione delle singole potenzialità; ٠all’apprendimento individualizzato; ٠alla continuità educativa tra scuola e ambiente di vita. ٠promuove la libertà di pensiero e di espressione e la convivenza anche in contesti multietnici promuovendo il confronto ٠garantisce qualità e pari opportunità: - nella formazione delle classi, dei gruppi, degli intergruppi e delle sezioni; - nella definizione dei tempi destinati ai colloqui fra insegnanti e genitori; - nell’assegnazione degli insegnanti, in particolare di quelli di sostegno; - nella formulazione degli orari dei docenti. ٠rende chiare le ragioni delle scelte educativo-formative operate favorendone la visibilità. PRINCIPI FONDAMENTALI

4 PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA Scuola dell’autonomia (dal 1999)  propositività e non più solo esecutività: il POF è un atto politico  identità propria: tramite scelte collegiali e condivise (progetti)  autonomia di progettazione, in base al bilancio  creare dei profili formativi in uscita (sapere e saper fare)  importanza del “locale”  apertura interistituzionale: scuole in rete - CTS Scuola dell’autonomia (dal 1999)  propositività e non più solo esecutività: il POF è un atto politico  identità propria: tramite scelte collegiali e condivise (progetti)  autonomia di progettazione, in base al bilancio  creare dei profili formativi in uscita (sapere e saper fare)  importanza del “locale”  apertura interistituzionale: scuole in rete - CTS SCUOLA PRIMARIA

5  GLID (GRUPPO INTEGRAZIONE DISABILI)  CONTINUITA’ E ORIENTAMENTO  INFORMATIZZAZIONE  ITALIANO LINGUA 2  PREVENZIONE DEL DISAGIO  EDUCAZIONE ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE  SOLIDARIETA’ ED INTERCULTURA  QUALITA’ DELLA SCUOLA  GLID (GRUPPO INTEGRAZIONE DISABILI)  CONTINUITA’ E ORIENTAMENTO  INFORMATIZZAZIONE  ITALIANO LINGUA 2  PREVENZIONE DEL DISAGIO  EDUCAZIONE ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE  SOLIDARIETA’ ED INTERCULTURA  QUALITA’ DELLA SCUOLA GRANDI AREE PROGETTUALI SCUOLA PRIMARIA

6 PIANO OFFERTA FORMATIVA PIANO OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014 – 2015 ANNO SCOLASTICO 2014 – 2015 SCUOLA PRIMARIA

7 Si debbono iscrivere alla prima classe della scuola primaria le bambine e i bambini che compiono i sei anni di età entro il 31 dicembre Gli stessi hanno la facoltà di iscrivere anticipatamente anche le bambine e i bambini che compiono i sei anni di età entro il 30 aprile del Si debbono iscrivere alla prima classe della scuola primaria le bambine e i bambini che compiono i sei anni di età entro il 31 dicembre Gli stessi hanno la facoltà di iscrivere anticipatamente anche le bambine e i bambini che compiono i sei anni di età entro il 30 aprile del I genitori o i soggetti che esercitano la potestà sul minore possono iscrivere l'alunno alla scuola del territorio di appartenenza o ad altra istituzione scolastica, prescelta in base alla offerta formativa e agli orari di funzionamento. SCUOLA PRIMARIA ISCRIZIONIISCRIZIONI

8 Le domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti disponibili sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio di Istituto. ISCRIZIONIISCRIZIONI SCUOLA PRIMARIA

9 ORARIORARI Le classi prime della scuola primaria sono organizzate secondo il modello previsto dall’art. 4 del D.L. 1 settembre 2008, n. 137, convertito con modificazioni nella legge 30 ottobre 2008, n. 169, che supera il precedente assetto organizzativo per moduli, e secondo le differenti articolazioni dell’orario scolastico nei limiti dell’organico assegnato. SCUOLA PRIMARIA

10 ORARIORARI In particolare, le classi prime possono essere formate con le seguenti articolazioni orarie settimanali: - classi funzionanti con 27 ore (nel modello di iscrizione “fino a 30”) - classi funzionanti a tempo pieno, con 40 ore e con due docenti (nei limiti dell’organico assegnato) - classi funzionanti con 24 ore; Gli alunni sono tenuti alla frequenza per l’intero orario previsto per la classe cui sono assegnati. In particolare, le classi prime possono essere formate con le seguenti articolazioni orarie settimanali: - classi funzionanti con 27 ore (nel modello di iscrizione “fino a 30”) - classi funzionanti a tempo pieno, con 40 ore e con due docenti (nei limiti dell’organico assegnato) - classi funzionanti con 24 ore; Gli alunni sono tenuti alla frequenza per l’intero orario previsto per la classe cui sono assegnati.

11 ORARIORARI Tempo scuola a 24 ore -in 6 giorni per circa 4 ore al giorno Tempo scuola a 27 ore -in 6 giorni per circa 4,30 ore al giorno -in 5 giorni per circa 4,30 o 5 ore al giorno e 1 o 2 rientri pomeridiani con mensa Tempo scuola a 40 ore -in 5 giorni per 8 ore al giorno ( orientativamente dalle 8.00 alle 16.00) con mensa Tempo scuola a 24 ore -in 6 giorni per circa 4 ore al giorno Tempo scuola a 27 ore -in 6 giorni per circa 4,30 ore al giorno -in 5 giorni per circa 4,30 o 5 ore al giorno e 1 o 2 rientri pomeridiani con mensa Tempo scuola a 40 ore -in 5 giorni per 8 ore al giorno ( orientativamente dalle 8.00 alle 16.00) con mensa SCUOLA PRIMARIA

12 Organico e Orari Orario a 24 ore – è l’orario minimo previsto Le 24 ore settimanali sono comprensive di 2 di religione e delle ore di lingua inglese che diventano: -in 1ª, 1 ora -in 2ª, 2 ore -in 3ª, 4ª e 5ª 3 ore e quindi riducono rispettivamente le altre discipline a 21 ore in 1ª 20 ore in 2ª 19 ore in 3ª- 4ª-5ª Con il modello a 24 ore si fanno ore nell’arco del quinquennio contro le del modulo a 27 con quindi 495 ore in meno nel quinquennio pari a 18 settimane di scuola (1/2 anno scolastico). Orario a 24 ore – è l’orario minimo previsto Le 24 ore settimanali sono comprensive di 2 di religione e delle ore di lingua inglese che diventano: -in 1ª, 1 ora -in 2ª, 2 ore -in 3ª, 4ª e 5ª 3 ore e quindi riducono rispettivamente le altre discipline a 21 ore in 1ª 20 ore in 2ª 19 ore in 3ª- 4ª-5ª Con il modello a 24 ore si fanno ore nell’arco del quinquennio contro le del modulo a 27 con quindi 495 ore in meno nel quinquennio pari a 18 settimane di scuola (1/2 anno scolastico). SCUOLA PRIMARIA

13 Organico e Orari Orario a 27ore. Il modello già sperimentato è organizzato in : ORARIO NORMALE dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 12.30tot. 27 ore ORARIO A SETTIMANA CORTA Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle o alle mensa 1 o 2 pomeriggi fino alle circa tot. 27 (+ tempo mensa) Orario a 27ore. Il modello già sperimentato è organizzato in : ORARIO NORMALE dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 12.30tot. 27 ore ORARIO A SETTIMANA CORTA Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle o alle mensa 1 o 2 pomeriggi fino alle circa tot. 27 (+ tempo mensa) SCUOLA PRIMARIA

14 Organico e Orari Orario a 40 ore. Ci sono 2 docenti di classe, oltre agli insegnanti di religione e lingua inglese, con ore di contemporaneità a disposizione. Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle mensa e dopo-mensa pomeriggi fino alle tot. 31,40 (+ tempo mensa e dopo-mensa) Orario a 40 ore. Ci sono 2 docenti di classe, oltre agli insegnanti di religione e lingua inglese, con ore di contemporaneità a disposizione. Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle mensa e dopo-mensa pomeriggi fino alle tot. 31,40 (+ tempo mensa e dopo-mensa) SCUOLA PRIMARIA Organico e Orari

15 Organico e Orari Scuole “Vittorino da Feltre” SCUOLA PRIMARIA MattinoMensaPomeriggio Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Totale ore 27 Totale ore di mensa = Mattino da Lunedì a Sabato TEMPO NORMALE – 27 ORE SU SEI GIORNI SETTIMANA CORTA – 27 ORE SU CINQUE GIORNI

16 Organico e Orari Scuole “Don Carlo Gnocchi” SCUOLA PRIMARIA MattinoMensaPomeriggio Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì SETTIMANA CORTA – 27 ORE SU CINQUE GIORNI Totale ore ,45 di mensa = 27,45

17 Organico e Orari Scuole “Guglielmo Marconi” SCUOLA PRIMARIA MattinoMensaPomeriggio Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì SETTIMANA CORTA – 27 ORE SU CINQUE GIORNI Totale ore ,45 di mensa = 27,45 TEMPO PIENO – 40 ORE SU CINQUE GIORNI MattinoMensaDopo-mensa Pomeriggio da Lunedì a Venerdì Totale ore 31 e 40 minuti + 3 ore e 45 minuti di mensa + 4 ore e 35 minuti di dopo-mensa = 40

18 Organico e Orari Scuole “Antonio Rosmini” SCUOLA PRIMARIA MattinoMensaPomeriggio Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Totale ore 27 Totale ore ora e 30 minuti di mensa = Mattino da Lunedì a Sabato TEMPO NORMALE – 27 ORE SU SEI GIORNI SETTIMANA CORTA – 27 ORE SU CINQUE GIORNI

19 Scelta di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica, con la possibilità di modificarla di anno in anno. RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA

20 Comune di Schio: Ufficio servizi educativi TRASPORTITRASPORTI SCUOLA PRIMARIA

21 -equilibrato numero di alunni per classe; -equilibrata distribuzione di maschi e di femmine in ciascuna classe; -equilibrata distribuzione di bambini nati nel primo semestre o nel secondo semestre; -equilibrata distribuzione degli alunni non italofoni -non presenza all’interno della stessa classe di alunni legati da stretti rapporti di parentela; -presenza all’interno dello stesso gruppo classe di almeno due alunni provenienti dalla medesima scuola materna; -presenza all’interno delle classi di alunni che possiedono caratteristiche diverse; -presenza all’interno dello stesso gruppo classe di non più di un alunno disabile ove possibile. -equilibrato numero di alunni per classe; -equilibrata distribuzione di maschi e di femmine in ciascuna classe; -equilibrata distribuzione di bambini nati nel primo semestre o nel secondo semestre; -equilibrata distribuzione degli alunni non italofoni -non presenza all’interno della stessa classe di alunni legati da stretti rapporti di parentela; -presenza all’interno dello stesso gruppo classe di almeno due alunni provenienti dalla medesima scuola materna; -presenza all’interno delle classi di alunni che possiedono caratteristiche diverse; -presenza all’interno dello stesso gruppo classe di non più di un alunno disabile ove possibile. CRITERI FORMAZIONE CLASSI PRIME PRIMARIA SCUOLA PRIMARIA

22 - alunni residenti nel quartiere - fratelli di alunni frequentanti la stessa scuola primaria - presenza di nonni residenti nel quartiere - residenza nel comune di Schio - residenza nei comuni limitrofi - alunni residenti nel quartiere - fratelli di alunni frequentanti la stessa scuola primaria - presenza di nonni residenti nel quartiere - residenza nel comune di Schio - residenza nei comuni limitrofi CRITERI ACCOGLIMENTO ISCRIZIONI IN CASO DI SOPRANNUMERO SCUOLA PRIMARIA

23 Le domande di iscrizione alla prima classe dovranno essere presentate, entro il 28 febbraio 2014 esclusivamente on-line. Orari di segreteria: dal lunedì al sabato dalle ore alle ore il martedì fino alle ore Le domande di iscrizione alla prima classe dovranno essere presentate, entro il 28 febbraio 2014 esclusivamente on-line. Orari di segreteria: dal lunedì al sabato dalle ore alle ore il martedì fino alle ore ISCRIZIONIISCRIZIONI SCUOLA PRIMARIA

24 QUALE TEMPO SCUOLA PER I NOSTRI FIGLI?

25 TEMPO NORMALE DISCIPLINE27 ore MENSA45 minuti LA SCUOLA PRIMARIA «GUGLIELMO MARCONI» TI OFFRE: ATTIVITÀ DIDATTICA DA LUNEDÌ A VENERDÌ alle ore 8,00 alle ore 13,00 MERCOLEDÌ mensa dalle ore 13,00 alle ore 13,45 ATTIVITÀ DIDATTICA fino alle ore

26 TEMPO PIENO DISCIPLINE E LABORATORI 28 ore e 40 minuti MENSA3 ore e 45 minuti DOPO-MENSA4 ore e 35 minuti CONTEMPORANE ITÀ 7 ore LA SCUOLA PRIMARIA «GUGLIELMO MARCONI» TI OFFRE: ATTIVITÀ DIDATTICA E LABORATORI DA LUNEDÌ A VENERDÌ alle ore 8,00 alle ore 16,00

27 PERCHÉ IL TEMPO PIENO? MAGGIORE TEMPO SCOLASTICO LABORATORI TENUTI DA ESPERTI ESTERNI SU DISCIPLINE ( es. motoria, musica) O PROGETTI (teatro, potenziamento motoria,… studio ambiente, potenziamento didattico con tirocinanti) DISPONIBILITÀ ORE DI CONTEMPORANEITÀ LABORATORI DI RECUPERO/POTENZIAMENTO ( classi aperte, cooperative-learning,….) POSSIBILITÀ DI MAGGIOR CONSOLIDAMENTO DEGLI APPRENDIMENTI ORGANIZZAZIONE pomeridiana con prevalenza di educazioni, inglese, religione e Laboratori

28 € 30,00 per assicurazione, libretto, … + un eventuale contributo libero € 30,00 per assicurazione, libretto, … + un eventuale contributo libero CONTRIBUTOCONTRIBUTO SCUOLA PRIMARIA

29 SITO INTERNET DELLA SCUOLA SCUOLA PRIMARIA

30 LE INSEGNANTI E IL DIRIGENTE SCOLASTICO RINGRAZIANO I GENITORI PER LA PARTECIPAZIONE ARRIVEDERCI A SETTEMBRE CON L’AUGURIO CHE IL NOSTRO LAVORO INSIEME DIA I FRUTTI MIGLIORI SCUOLE PRIMARIE dell’I.C. FUSINATO SCHIO


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 2 “ARNALDO FUSINATO”."

Presentazioni simili


Annunci Google