La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INCONTRO 25.03.2013 COMITATO ALUNNI UNITARIO 2012-2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INCONTRO 25.03.2013 COMITATO ALUNNI UNITARIO 2012-2013."— Transcript della presentazione:

1 INCONTRO COMITATO ALUNNI UNITARIO

2 CONDIVISIONE DELLE RIFLESSIONI SUL PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA’ GENITORIDOCENTI ALUNNI

3 ALUNNI SCUOLA DELL’INFANZIA Benedetti Martina Fracas Silvia Lecca Emma Mazzon Chiara Poloni Anastasia Barone Giada Della Gaspera Alice Navarro Adalberto Poles Gioia Rocco Sofia

4 ALUNNI SCUOLA PRIMARIA FONTANAFREDDACASUTVIGONOVO Starnoni Marco 4A Abbruzzese Saccardi Francesca 4A Peron Alessandro 4B Roman Elisa 4B Puiatti Lorenzo 5A De Gottardo Vanessa 5A Pagotto Mirco 5B Rossetti Francesca 5B Palma Filippo 5C Da Re Gioia 5C Martin Alice 4^ Gava Yuleid 4^ Kalefi Nicola 5^ Fantin Pietro 5^ Nadin Laura 4A Rossitto Gabriel 4A Casagrande Nicola 4B Basso Efrem 4B Spinelli Nicola 5A Gasparotto Marco 5A De Savi Nicola 5B Seck Bineta 5B

5 ALUNNI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Pedroni Eleonora 1A Del Tedesco Niccolò 1A Beduz Matilde 1B Olivotto Paolo 1B Laderchi Nicol 1C Johnston Arabella 1C Stewart Giulia E. 1D De Zan Alex 1D Furlan Chiara 1E Tomietto Davide 1E Piovesana Davide 1F Venz Denise 1F Pusiol Tommy 2A Tomasella Linda 2A Berton Margherita 2B De Gottardo Christian 3E Cattai Samuele 2B Buciol Ivan 2C Casagrande Leonardo 2C Cusin Francesco 2D Fiorito Valeria 2D Battain Chiara 2E Proto Anna 2E Nadin Nicole 3A Toscani Marialaura 3A Bressan Micol 3B Piccinin Federico 3B Modolo Diego 3C Cimolai Matteo 3C Accatante Greta 3D Sacilotto Valentina 3D Dorigo Cindy 3E

6 PERCORSO

7 Prima tappa: lettura del Patto Educativo di Corresponsabilità Seconda tappa: in classe organizzazione di lavori di gruppo per condividere quali impegni vengono meno rispettati e perché Terza tappa: discutere per trovare quali soluzioni adottare per far rispettare gli impegni individuati come più difficili da rispettare Quarta tappa: condivisione delle riflessioni nell’incontro del 25 marzo 2013 IMPEGNI NON RISPETTATI PERCHE’SOLUZIONE

8 RISPETTARE IN OGNI MOMENTO E IN OGNI SITUAZIONE LE PERSONE CHE SI INCONTRANO A SCUOLA Perché è difficile rispettarlo? IN CLASSE CHIACCHIERIAMO, CI DISTRAIAMO SPESSO SENZA ACCORGERCI ABBIAMO ATTEGGIAMENTI SCORRETTI E MALEDUCATI CON COMPAGNI ED INSEGNANTI NON FACCIAMO ATTENZIONE A CHI CI SALUTA E QUINDI NON RISPONDIAMO AL SALUTO TALVOLTA PER DIVERTIMENTO SCHERZIAMO E SENZA ACCORGERCI OFFENDIAMO

9 SOLUZIONI PER MIGLIORARE PIU’ ATTENZIONE A CIO’ CHE DICIAMO E FACCIAMO IMPARARE AD ASCOLTARE : CHE COSA MI STA DICENDO L’ALTRO SI SE’? CERCARE DI NON FAR STAR MALE GLI ALTRI CON IL NOSTRO COMPORTAMENTO… CHIEDERE SCUSA, DIRE “MI DISPIACE” I RAPPRESENTANTI CON L’AIUTO DEI COMPAGNI PIU’ SENSIBILI VERBALIZZANO CIO’ CHE ACCADE DI SPIACEVOLE E NE RENDONO PARTECIPI L’INSEGNANTE CERCARE DI CAPIRE SE LO SCHERZO VIENE ACCETTATO O MENO E SAPERSI FRENARE

10 USARE UN LINGUAGGIO SCORRETTO VERSO PROFESSORI E BIDELLI PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? NON SI E’ CAPACI DI CONTROLLARE SE STESSI SI E’ ABITUATI A FARLO A CASA CON I PROPRI GENITORI CI SI VUOL FAR VEDERE

11 SOLUZIONI PER MIGLIORARE SANZIONI PESANTI DA PARTE DELLA SCUOLA CHE DEVE AVVISARE I GENITORI

12 EVITARE LE PRESE IN GIRO E LE OFFESE, GLI SCONTRI VERBALI, I LITIGI E IL LINGUAGGIO SCORRETTO PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? CI SONO ALUNNI CHE PRENDONO DI MIRA I PIU’ DEBOLI PENSANDO DI ESSERE SUPERIORI PER INVIDIA E GELOSIA PERCHE’ CI DANNO FASTIDIO LE DIFFERENZE FISICHE, DI PROVENIENZA, DI CARATTERE PER VENDICARSI DI UN TORTO SUBITO PER DIFENDERSI PER PAURA

13 SOLUZIONI PER MIGLIORARE FARE DELLE ATTIVITA’ IN CLASSE PER CONOSCERSI: L’ALTRO PUO’ DIVENTARE UN AMICO IMPARARE A TOLLERARE LE DIFFERENZE CHE SONO UNA RICCHEZZA E NON UN OSTACOLO PARLARNE CON GLI ADULTI PER CAPIRE PERCHE’ LO FACCIAMO, COSA CI SCATTA DENTRO CONOSCERE SE STESSI PER CAPIRE CHE “NON DEVI FARE ALL’ALTRO CIO’ CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE” DENUNCIARE AGLI ADULTI PRESE IN GIRO E SOPRUSI SE NE SIAMO SPETTATORI: NON ESSERE INDIFFERENTI

14 VESTIRSI IN MODO ADEGUATO E RISPETTOSO VERSO SE’ E GLI ALTRI PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? PER FARSI VEDERE ED ESSERE TRASGRESSIVI

15 SOLUZIONI PER MIGLIORARE STABILIRE UN REGOLAMENTO IN OGNI CLASSE SULL’ABBIGLIAMENTO…UNA DIVISA? CERCARE DI COMPRENDERE CHE OGNI CONTESTO RICHIEDE UN ABBIGLIAMENTO ADEGUATO RISPETTARE IL COMUNE SENSO DEL PUDORE PER NON METTERE A DISAGIO CHI MI CIRCONDA

16 RISPETTARE LE CONSEGNE E PORTARE I MATERIALI PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? LA SCUOLA FA POCHI CONTROLLI CI DIMENTICHIAMO perché LA SCUOLA PASSA IN SECONDO PIANO RISPETTO AD ALTRO (es. sport, amicizie, problemi in famiglia….) NON SIAMO CONTROLLATI A CASA

17 SOLUZIONI PER MIGLIORARE AUMENTARE I CONTROLLI E DARE SANZIONI CHIEDERE AIUTO AI GENITORI AUMENTARE LA COLLABORAZIONE

18 RISPETTARE GLI AMBIENTI DELLA SCUOLA: BAGNI, AULE ECC (ES. PIPI’ FUORI DAL WATER E RUBINETTI MANOMESSI) PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? SIAMO SUPERFICIALI, PER DISTRAZIONE CI DIMENTICHIAMO CHE GLI AMBIENTI SONO ANCHE NOSTRI PER DIVERTIMENTO PER DISPETTO PER VENDICARCI PER FARCI NOTARE DATO CHE PENSIAMO NON ESISTANO MODI E STRUMENTI MIGLIORI

19 SOLUZIONI PER MIGLIORARE RIFERIRE L’ACCADUTO A DOCENTI O BIDELLI INTRODURRE IL FOGLIO FIRME E CONSEGNA IN CLASSE E CHIUDERE A CHIAVE DI VOLTA IN VOLTA IL BAGNO NON USCIRE AI SERVIZI NEI CAMBI DELL’ORA, NON SI ESCE I^ E IV^ ORA AIUTARCI A CAPIRE CHE LA SCUOLA E’ DI TUTTI, SE IO ROVINO DANNEGGIO ANCHE ME RISPETTO PER CHI PULISCE!

20 MANTENERE LA PAROLA E L’IMPEGNO ASSUNTO PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? NON CI INTERESSA: NON LO SENTIAMO “NOSTRO” NON SIAMO RESPONSABILI (es. compiti a casa) NON SIAMO ONESTI CON NOI STESSI E GLI ALTRI ABBIAMO PAURA DELLE CONSEGUENZE SE AMMETTIAMO L’ERRORE

21 SOLUZIONI PER MIGLIORARE UTILIZZARE IN MODO SERIO ED EFFICACE IL DIARIO, SCRIVERE SEMPRE I COMPITI E LE CONSEGNE SAPER ACCETTARE LE CONSEGUENZE DELLE PROPRIE AZIONI CAPENDO CHE SE NON MI ASSUMO LE MIE RESPONSABILITA’ IN MODO REPENTINO LA SITUAZIONE SI AGGRAVA AVERE FIDUCIA NELL’ADULTO E NELLA SUA COMPRENSIONE

22 EVITARE DI PORTARE A SCUOLA STRUMENTI E ALTRO VIETATI DAL REGOLAMENTO PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? PER USARLI PRIMA O DOPO LA SCUOLA (COMUNICARE CON I GENITORI) PERCHE’ VOGLIAMO EMERGERE E FARCI NOTARE L’USO IN CLASSE: CI FA SENTIRE SUPERIORI PER SFIDA: MESSAGGI, FOTO A COMPAGNI, DOCENTI

23 SOLUZIONI PER MIGLIORARE I PROFESSORI DOVREBBERO PRESTARE PIU’ ATTENZIONE, RITIRARE I CELLULARI PRIMA DI OGNI LEZIONE, SEQUESTRARE IL CELLULARE, DARE SANZIONI SEVERE IL TELEFONO DELLA SCUOLA E’ SUFFICIENTE PER LE URGENZE

24 NON FALSIFICARE VOTI E FIRME E SCRIVERE SEMPRE I VOTI SUL LIBRETTO PERCHE’ E’ DIFFICILE RISPETTARLO? PAURA DI ESSERE SGRIDATI DAI GENITORI DISATTENZIONE DA PARTE DI GENITORI ED INSEGNANTI

25 SOLUZIONI PER MIGLIORARE ESSERE ONESTI CON SE STESSI, CON I PROPRI GENITORI E CON GLI INSEGNANTI ASSUMERSI LE PROPRIE RESPONSABILITA’ CON CORAGGIO…CHIEDERE AIUTO!

26 Riassumendo….è emerso che SIAMO IRRESPONSABILI SE… -Dimentichiamo di fare ciò che ci compete e non ci offriamo di aiutare -Non diciamo la verità o non manteniamo la parola data -Non facciamo i compiti a casa -Agiamo senza considerare come le nostre azioni influenzano gli altri -Disobbediamo ai genitori, alle regole della scuola e/o alle leggi -Non facciamo le cose che avevamo stabilito di fare -Diamo la colpa agli altri per i problemi -Dimentichiamo di restituire ciò che abbiamo preso in prestito -Siamo irrispettosi

27 Riassumendo….è emerso che SIAMO RESPONS-ABILI SE… -Siamo utili -Siamo onesti -Finiamo ciò che abbiamo iniziato -Riflettiamo prima di agire -Seguiamo le leggi e le regole della famiglia/scuola -Accettiamo le conseguenze quando facciamo qualcosa di sbagliato -Siamo affidabili e coscienziosi -Dimostriamo rispetto per noi stessi e per gli altri

28 La prossima tappa Cosa pensano i genitori del Patto Educativo di Corresponsabilità?

29 Prossimi appuntamenti 22 aprile 2013 : comitato alunni secondaria 6 maggio 2013: comitato alunni primaria a Casut

30 GRAZIE A TUTTI PER L’IMPEGNO!!! CONTINUIAMO AD IMPEGNARCI PER MIGLIORARE LA NOSTRA SCUOLA UN AMBIENTE CHE SI BASA SU RELAZIONI SERENE E COSTRUTTIVE FA BENE A TUTTI!

31 CONTINUIAMO A SEMINARE


Scaricare ppt "INCONTRO 25.03.2013 COMITATO ALUNNI UNITARIO 2012-2013."

Presentazioni simili


Annunci Google