La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Moto di rinnovamento religioso rivolto contro il decadimento del cristianesimo all’interno della chiesa cattolica teso a collegare nuovamente la fede.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Moto di rinnovamento religioso rivolto contro il decadimento del cristianesimo all’interno della chiesa cattolica teso a collegare nuovamente la fede."— Transcript della presentazione:

1

2 Moto di rinnovamento religioso rivolto contro il decadimento del cristianesimo all’interno della chiesa cattolica teso a collegare nuovamente la fede cristiana alle sue origini

3 Esalta il diritto-dovere del libero accostamento di ciascuno ai testi originari del cristianesimo.

4 È animata da un desiderio di redenzione che ha la sua chiave essenziale in Dio e nella totale subordinazione dell’uomo alla dimensione del divino

5 Politiche Culturali Economiche

6

7 Situazione particolarmente grave nei territori del Sacro Romano Impero Due i motivi

8 permanenza di interessi economici e politici della chiesa all’interno dei domini imperiali

9 ostilità vs il progetto di rifondazione dell’unità imperiale di Carlo V d’Asburgo da parte dei principi tedeschi

10 Rivendicazione dell’autonomia nazionale Progetto politico distacco da Romadistacco da Impero testimonia la generale tendenza degli stati ad affermare la propria autonomia in opposizione alle pretese dei due poteri universali ormai definitivamente in crisi dei principi che, agli occhi della popolazione incarnano il diritto e l’interesse della nazione

11

12 TESORO DELLA CHIESA deriva dalle sofferenze di Cristo e dei santi Pratica penitenziale (accompagna richiesta di indulgenza) può essere effettuata anche da altri rispetto al peccatore Merito da qs conseguito può essere trasferito su qlc peccatore Le indulgenze acquistate tramite offerta, permettono di cancellare la colpa del peccato

13 Potere di annullamento delle pene previste nell’aldilà in cambio di un’opera buona La pratica delle indulgenze risale al tempo delle crociate

14

15 Rivendicare il libero rapporto del fedele con il divino Rifiutare il formalismo religioso cattolico

16 Condannare l’immoralità del clero Mettere in atto il rinnovamento morale basato su semplicità e povertà Cause religiose

17 principi Per i principi, aderire alla riforma, significa avere la possibilità diimpadronirsi delle proprietà ecclesiastiche

18 I ceti mercantili mal sopportano che il fiscalismo papale sottragga risorse all’economia tedesca

19 Le masse contadine, aderendo alla riforma, manifestano il malessere sociale nei confronti delle dure condizioni di vita cui sono costrette il desiderio di emancipazione dalla loro condizione si subalternità politica e sociale

20 Radicale pessimismo antropologico Uomo irrimediabilmente corrotto dal peccato originale Percezione nullità dell’uomo Percezione mistica dell’infinita grandezza di DIO

21 La chiesa sostiene la salvezza proviene all’uomo dalla grazia concessa da Dio a chi sceglie la via del bene

22 Lutero sostiene libero arbitrio L’uomo è così debole che non gli si può riconoscere il libero arbitrio

23 “La volontà umana è posta nel mezzo come un animale da soma Quando Dio vi siede sopra va dove vuole Dio; quando Satana … E non sta nella libera scelta il dirigersi verso l’uno o verso l’altro dei due cavalieri o il cercarlo, anzi sono loro che lottano per prenderne possesso” De servo arbitrio

24

25 Ogni azione umana scaturisce da un originale impulso egoistico le opere buone sono riprovevole espressione dell’egoismo umano non procurano la possibilità di elevarsi a Dio

26 Grazia = atto d’amore gratuito salva l’uomo nonostante i suoi peccati

27 Teologia della croce Solo i meriti di Cristo, morto sulla croce, hanno valore davanti a Dio per la remissione dei peccati umani

28

29 Teoria della predestinazione (spiega perché alcuni uomini si aprono alla fede, altri no) La fede è un dono elargito da Dio agli uomini da lui predestinati alla salvezza I sacramenti servono solo ad alimentare la fede

30 Tre i principi fondamentali della dottrina luterana

31 La verità sta solo nelle Sacre Scritture = dono di Dio per la salvezza dell’uomo Ogni fedele ha diritto di leggerle direttamentedi leggerle direttamente di intenderle liberamente secondo la propria coscienzadi intenderle liberamente secondo la propria coscienza Magistero della chiesa non ha valore

32

33 Fede= unica via per accedere al perdono di Dio Solo la fede in Dio una fede senza riserve un incondizionato abbandono al giudizio divino può salvare l’uomo

34 Toglie qualsiasi valore alle pratiche religiose (digiuni, penitenze, pellegrinaggi, indulgenze, culto delle reliquie) ed anche all’opera dei sacerdoti preposti a regolarne lo svolgimento

35 chiesa quale istituzione di origine divina Rifiuto della chiesa quale istituzione di origine divina che funge da intermediaria tra uomo e Dio Chiesa come istituzione umana Chiesa come istituzione umana a carattere pratico, destinata a subire trasformazioni e a sottostare al potere politico dello stato

36

37 dalla critica alla chiesa di Roma alla messa in discussione della dottrina cattolica e della gerarchia ecclesiastica Negazione del valore dei sacramenti (salvo battesimo ed eucarestia) Sacerdozio universale Abolizione celibato Libera interpretazione delle scritture

38

39 Rivolta dei cavalieri Rivolta dei cavalieri Rivolta dei contadini o anabattisti Rivolta dei contadini o anabattisti Lavoro individuale Raccolta di informazioni in una tabella a doppia entrata secondo i seguenti indicatori: classe sociale protagonista / capo-i della rivolta / presupposti di partenza / obiettivi principali / esito finale

40 Neonati incapaci Neonati incapaci di esprimere una libera scelta sacramento del battesimo sacramento del battesimo dei bambini non valido

41 CRISTIANO Vita interiore guidata dalla legge evangelica Regno della chiesaRegno dello stato Vita sociale governata dall’autorità politica

42 “Non c’è autorità che non venga da Dio. L’autorità ha funzione provvidenziale contro i malvagi e pertanto spetta solo al Signore fare giustizia nei confronti di chi abusa del potere politico” dalla Bibbia

43

44 DIO È concepito come la fonte del potere PRINCIPI Riceve il potere da Dio ed è responsabile di fronte a Dio delle proprie azioni SUDDITI Non hanno il diritto di disobbedire: ribellarsi al principe significa ribellarsi a Dio

45 alleanza Conseguenze politiche dell’ alleanza tra Lutero e i principi tedeschi

46 LEGA DI SMALCALDA Unione politica e militare dei principi protestanti Scontro armato con l’imperatore Carlo V PACE DI AUGUSTA

47 Due diverse forme di religione cristiana in Germania: CATTOLICA – LUTERANA Principio di libertà religiosa non Diritto di scelta riservato non ai singoli, ma ma al sovrano Fine  unità mondo cristiano  sogno restaurazione impero universale cristiano PACEdiAUGUSTA CUIUS REGIO, EIUS RELIGIO RESERVATUM ECCLESIASTICUM

48


Scaricare ppt "Moto di rinnovamento religioso rivolto contro il decadimento del cristianesimo all’interno della chiesa cattolica teso a collegare nuovamente la fede."

Presentazioni simili


Annunci Google