La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il rifiuto dell’urbanistica: il caso di Agrigento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il rifiuto dell’urbanistica: il caso di Agrigento."— Transcript della presentazione:

1 Il rifiuto dell’urbanistica: il caso di Agrigento

2 Patrimonio ambientale e storico All’inizio egli anni ’60 la città aveva enormi potenzialità per lo sviluppo turistico Area archeologica Centro storico Costa

3 La frana del luglio 1966 Il fallimento dei tentativi di riforma La frana fa riemergere la “questione urbanistica” Un’occasione per Ministero e INU per rilanciare la riforma

4 L’indagine ministeriale  I tempi  19 luglio: la frana  3 agosto: decreto costitutivo  6 agosto: costituzione segreteria tecnica  22 Agosto: prima seduta. programma ed elezione del presidente (Michele Martuscelli)  Agosto-settembre-ottobre: numerose riunioni. Dal 22 settembre all’8 ottobre in permanenza.  8 ottobre: consegna della relazione.

5 L’indagine ministeriale  Metodo di lavoro  Scheda per ogni licenza edilizia ( )  Autorizzazione Genio Civile  Soprintendenza, etc.  Verifica situazione urbanistica  Rilievi casi maggior interesse (244)  Competenze amministrative ai diversi livelli  Vicende urbanistico-edilizie della città Un’analisi inedita -i fascicoli della Prefettura e del Genio Civile si presentano generalmente ben tenuti -i fascicoli dell’archivio comunale rivelano, invece,molte lacune e contengono una documentazione spesso incompleta -Nelle pratiche giacenti presso l’Ufficio del Genio Civile sono state trovate numeroe lettere di segnalazione, inviate da uomini politici, mentre nei fascicoli comunali non ne esiste traccia, il che farebbe supporre che questi ultimi siano stati depurati -i fascicoli della Prefettura e del Genio Civile si presentano generalmente ben tenuti -i fascicoli dell’archivio comunale rivelano, invece,molte lacune e contengono una documentazione spesso incompleta -Nelle pratiche giacenti presso l’Ufficio del Genio Civile sono state trovate numeroe lettere di segnalazione, inviate da uomini politici, mentre nei fascicoli comunali non ne esiste traccia, il che farebbe supporre che questi ultimi siano stati depurati

6 La struttura della relazione  Titolo primo: vicende urbanistiche  Vicende urbanistiche (cap. II)  Normative vigenti (cap.III)  Titolo secondo:attività amministrazioni e privati  Il Comune  Lavori Pubblici (Genio Civile)  Soprintendenza  Regione  Descrizione casi rilevanti  L’attività professionale  Titolo terzo: Proposte e conclusioni

7 Il programma di fabbricazione (1958)

8 Sviluppo edilizio del capoluogo tra il 1958 e il 19 luglio 1966

9 L’azione della Sovrintendenza - il piano paesistico i vincoli ex 1497/39

10 L’analisi puntuale

11 Le porzioni di edifici autorizzate in contrasto con gli strumenti urbanistici

12 Casi esemplari di irregolarità

13 Impatto visivo dei nuovi edifici

14 Vedute verso la valle dei templi

15 Vedute

16


Scaricare ppt "Il rifiuto dell’urbanistica: il caso di Agrigento."

Presentazioni simili


Annunci Google