La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esotismo: una fuga dalla realtà, che può essere sia temporale che spaziale; Concetto di popolo e nazione: da qui si afferma il concetto di patria ma nasce.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esotismo: una fuga dalla realtà, che può essere sia temporale che spaziale; Concetto di popolo e nazione: da qui si afferma il concetto di patria ma nasce."— Transcript della presentazione:

1 Esotismo: una fuga dalla realtà, che può essere sia temporale che spaziale; Concetto di popolo e nazione: da qui si afferma il concetto di patria ma nasce l’aspetto negativo del nazionalismo. Studio della Storia: mentre nel Settecento illuminista l’uomo veniva considerato quale essere razionale sempre dotato di dignità, in età romantica si recupera una visione dell’uomo in fieri, cioè in costante cambiamento. Parallelamente si sviluppa una forte critica allo spregiudicato uso del lume della ragione, che nel Settecento aveva condotto molti pensatori illuministi a stigmatizzare il popolo del Medioevo, invece riabilitato dai romantici. Il Romanticismo si rifà in linea di massima alla necessità di attingere all'infinito. Di conseguenza sono spesso ricorrenti alcuni essenziali punti cardine come l’assoluto cioè l'infinito immanente alla realtà e l’ Ironia, la consapevolezza della finzione delle cose che circondano l'uomo.

2 Letteratura Arte Musica

3  Il Romanticismo coinvolse in maniera sostanziale e consistente soprattutto la musica classica. Un grande autore preromantico fu indubbiamente Ludwig van Beethoven, che iniziò a scrivere musica secondo la linea sentimentale del Romanticismo già durante la fine del '700. Furono diversi i rappresentanti della corrente romantica celeberrimi per le loro composizioni, ognuno distintosi per aver portato novità alla musica classica: per esempio Hector Berlioz, Robert Schumann, Vincenzo Bellini, Gioacchino Rossini, FRYDERYK CHOPIN e Giuseppe Verdi. Con l'avvento del Romanticismo i compositori superarono l'epoca del classicismo avuto con Haydn e Mozart per approdare ad un'espressione concreta e diretta del sentimento. Furono apportate numerose novità: l'orchestra conobbe l'aumento dei fiati e delle percussioni e l'introduzione definitiva come componenti stabili degli ottoni gravi, fra cui il trombone e il bassotuba. Nacque così la figura del direttore d'orchestra, impegnato a dirigere un numero di strumenti sempre più elevato.Hector BerliozRobert SchumannVincenzo BelliniGioacchino Rossini Giuseppe VerdiHaydnMozartdirettore d'orchestra

4  Dal settecento in poi il musicista si afferma come libero artista seguiva cioè le proprie convinzioni musicali anziché andare incontro alle richieste del pubblico. In questo modo talvolta perdeva il favore dei contemporanei e il benessere economico. Per sopraviere dava lezioni di musica e componeva su commissione. Il libero artista romantico (come Beethoven) uomo inquieto e sensibile trattava argomenti legati al proprio mondo interiore e si sentiva libero di esprimere una propria creatività.

5 La grande orchestra sinfonica-romantica, nel periodo romantico raggiunse raggiunse dimensioni e volumi sonori a volte colossali, adatti ad esprimere le più grandi avventure spirituali e fantastiche. L’orchestra sinfonica è composta da:  2 flauti (anche ottavino)  2 oboi (anche corno inglese)  2 clarinetti (in la, sib, do, o mib)  4 fagotti (anche controfagotto)  4 corni  2 cornette  2 trombe  3 tromboni  2 oficleidi  timpani  percussioni varie (compresi grancassa, rullante, piatti)  2 arpe  archi.

6  La musica del romanticismo abbraccia un arco di tempo che va dal 1820 al 1880 circa. In questo periodo il linguaggio musicale subisce una rapida evoluzione. Il musicista romantico muta infatti la sua posizione sociale,diventando così libero artista. Alla melodia fu affidato un ruolo-chiave e lo strumento musicale prediletto di quest'epoca fu il pianoforte per la quantità di gradazioni d'intensità e timbro di cui era capace, fu migliorata la meccanica dell’arpa e degli strumenti a fiato, e furono inventati nuovi strumenti fra i quali la celesta, il basso e la tuba. Le forme musicali classiche vennero stravolte infatti nel periodo romantico si passa da composizioni brevissime (come improvvisi, notturni, fogli d’album e preludi)ad altre molto lunghe (poemi sinfonici e melodrammi).melodiastrumento musicalepianoforteintensitàtimbro

7  I compositori romantici più importanti sono: Giusepp e Verdi ROBERT SCHUMANN Fryderyk chopin HECTOR BERLIOZ VINCENZO BELLINI GIOACCHINO ROSSINI

8  Il Romanticismo è un movimento letterario e artistico che sorge nel 1798 in Germania, per poi diffondersi in tutta Europa, in contrapposizione all’Illuminismo, corrente che ha caratterizzato il 1700 in arte e letteratura. L’illuminismo si basava sulla fiducia nella ragione che avrebbe determinato la nascita di un’epoca felice in cui l’uomo sarebbe stato finalmente libero, in condizioni di uguaglianza e di fratellanza con i suoi simili: questi erano gli ideali che animarono la Rivoluzione francese. Ma gli eccessi di violenza durante il “Terrore” e il dispotismo di Napoleone, che in nome della libertà aveva sottomesso interi popoli, delusero le aspettative e crearono un generale stato d’animo di reazione contro l’illuminismo, il Romanticismo, che si oppone all’Illuminismo, esalta il sentimento, che contraddistingue l’individuo e ne fa un essere unico e irripetibile.

9


Scaricare ppt "Esotismo: una fuga dalla realtà, che può essere sia temporale che spaziale; Concetto di popolo e nazione: da qui si afferma il concetto di patria ma nasce."

Presentazioni simili


Annunci Google