La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pediatric Advanced Life Support Assistenza al nuovo nato in emergenza Supporto avanzato alle funzioni vitali in età pediatrica P.A.L.S.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pediatric Advanced Life Support Assistenza al nuovo nato in emergenza Supporto avanzato alle funzioni vitali in età pediatrica P.A.L.S."— Transcript della presentazione:

1 Pediatric Advanced Life Support Assistenza al nuovo nato in emergenza Supporto avanzato alle funzioni vitali in età pediatrica P.A.L.S.

2 Pediatric Advanced Life Support OBIETTIVI Conoscere:  Assistenza al nuovo nato fuori dalla Sala Parto  Fasi della Rianimazione neonatale, secondo le Linee Guida ERC Conoscere:  Assistenza al nuovo nato fuori dalla Sala Parto  Fasi della Rianimazione neonatale, secondo le Linee Guida ERC 2005.

3 Pediatric Advanced Life Support  % dei “nuovi nati” possono necessitare di assistenza alla nascita  Idealmente, almeno una persona in grado di eseguire una rianimazione neonatale dovrebbe essere presente ad ogni parto  Se possibile: trasferimento della madre  Evitare ritardi sul posto o in accettazione.  Rischio materno/fetale? -> trasferimento in Centro Idoneo  % dei “nuovi nati” possono necessitare di assistenza alla nascita  Idealmente, almeno una persona in grado di eseguire una rianimazione neonatale dovrebbe essere presente ad ogni parto  Se possibile: trasferimento della madre  Evitare ritardi sul posto o in accettazione.  Rischio materno/fetale? -> trasferimento in Centro Idoneo Introduzione  Precedente cesareo  Presentazione anomala.  Prematurità, Gemellarità.  Grave patologia materna, placenta previa.  Malformazioni fetali  Perdite ematiche abbondanti (distacco placenta?)  Liquido amniotico tinto di meconio

4 Pediatric Advanced Life Support Parto imminente se: Intervallo tra contrazioni < 5 minuti La madre avverte la necessità di spingere La parte presentata (capo del neonato) è visibile durante le contrazioni Intervallo tra contrazioni < 5 minuti La madre avverte la necessità di spingere La parte presentata (capo del neonato) è visibile durante le contrazioni Porre il nuovo nato a livello del piano perineale. Clampaggio del funicolo in 2 punti e taglio. Non tirare il funicolo (rischio lacerazioni  grave sanguinamento materno). Clampaggio del funicolo in 2 punti e taglio. Non tirare il funicolo (rischio lacerazioni  grave sanguinamento materno).

5 Pediatric Advanced Life Support Assistenza e Rianimazione del Nuovo Nato Asciuga, Riscalda OSSIGENO Ventilazione con pallone e maschera Intubazione Compressioni toraciche Farmaci Aspira, Stimola

6 Pediatric Advanced Life Support La maggior parte dei neonati non richiede alcuna manovra rianimatoria alla nascita La maggior parte dei neonati non richiede alcuna manovra rianimatoria alla nascita Sono in genere richiesti alcuni passi essenziali: Sono in genere richiesti alcuni passi essenziali: La maggior parte dei neonati non richiede alcuna manovra rianimatoria alla nascita La maggior parte dei neonati non richiede alcuna manovra rianimatoria alla nascita Sono in genere richiesti alcuni passi essenziali: Sono in genere richiesti alcuni passi essenziali: Valutazione del nuovo nato  Riscalda e asciuga  Aspira le vie aeree, se necessario

7 Pediatric Advanced Life Support Valutazione del nuovo nato Gestazione a termine? Liquido amniotico chiaro? Respiro spontaneo o pianto? Buon tono muscolare? Colorito cutaneo roseo? 5 domande:

8 Pediatric Advanced Life Support Valutazione iniziale La necessità di manovre rianimatorie è indicata dalla valutazione simultanea di:  Respiro  Frequenza cardiaca  Colore  Tono  Respiro  Frequenza cardiaca  Colore  Tono

9 Pediatric Advanced Life Support Frequenza cardiaca VALUTAZIONE: all’apice cardiaco per mezzo di un fonendoscopio La palpazione alla base del cordone ombelicale:  potrebbe dare informazioni non accurate  è affidabile solo per FC>100 battiti/min. La palpazione alla base del cordone ombelicale:  potrebbe dare informazioni non accurate  è affidabile solo per FC>100 battiti/min.

10 Pediatric Advanced Life Support Valutazione iniziale del nuovo nato  Gravidanza a termine?  Liquido amniotico chiaro?  Respira, piange?  Tono muscolare buono?  Colorito roseo?  Riscalda  Asciuga  Libera le vie aeree SI’ 5 DOMANDE:

11 Pediatric Advanced Life Support  Riscalda, asciuga  Posiziona  Libera le vie aeree *  Stimolazioni tattili  Ossigeno (se necessario) * considera intubazione tracheale Valutazione iniziale del nuovo nato  Gravidanza a termine?  Liquido amniotico chiaro?  Respira, piange?  Tono muscolare buono?  Colorito roseo? NO 5 DOMANDE:

12 Pediatric Advanced Life Support  Posizionare il neonato e rimuovere le secrezioni, se necessario  Capo in posizione neutra, o leggermente iperestesa  Le secrezioni vanno rimosse prima dalla bocca e poi dal naso  Posizionare il neonato e rimuovere le secrezioni, se necessario  Capo in posizione neutra, o leggermente iperestesa  Le secrezioni vanno rimosse prima dalla bocca e poi dal naso Airway Pervietà vie aeree Airway Pervietà vie aeree

13 Pediatric Advanced Life Support Stimolazioni tattili

14 Pediatric Advanced Life Support Se è presente cianosi centrale persistente in un neonato in respiro spontaneo: 100% O 2 a flusso libero  La concentrazione ottimale di ossigeno è ancora argomento controverso  Alcuni dati sostengono l’uso di aria ambiente durante la ventilazione a pressione positiva, in alternativa all’ossigeno al 100%  Sono necessari ulteriori studi prima di poter fare nuove raccomandazioni  La concentrazione ottimale di ossigeno è ancora argomento controverso  Alcuni dati sostengono l’uso di aria ambiente durante la ventilazione a pressione positiva, in alternativa all’ossigeno al 100%  Sono necessari ulteriori studi prima di poter fare nuove raccomandazioni

15 Pediatric Advanced Life Support Liquido tinto di meconio Se il neonato è DEPRESSO: = respirazione assente o inadeguata frequenza cardiaca < 100 bpm scarso tono muscolare Se il neonato è DEPRESSO: = respirazione assente o inadeguata frequenza cardiaca < 100 bpm scarso tono muscolare Non asciugare o stimolare ASPIRAZIONE TRACHEALE tramite INTUBAZIONE Non asciugare o stimolare ASPIRAZIONE TRACHEALE tramite INTUBAZIONE L’aspirazione di meconio dalla bocca e naso del neonato prima del disimpegno delle spalle non è più raccomandata

16 Pediatric Advanced Life Support Aspirazione tracheale Intubazione Collegamento tubo ET ad aspiratore + raccordo apposito Estrazione tubo in aspirazione (ripetere se necessario)

17 Pediatric Advanced Life Support Iniziare la ventilazione con pallone e maschera se, dopo 30 secondi dalla nascita si osservano: Breathing  Apnea o gasping  Frequenza cardiaca <100 bpm  Cianosi centrale persistente

18 Pediatric Advanced Life Support Intubazione tracheale Indicazioni  Aspirazione tracheale per meconio (neonato depresso)  Ventilazione con pallone e maschera inefficace, prolungata  Ernia diaframmatica congenita  Prematurità estrema  Trasporto Indicazioni  Aspirazione tracheale per meconio (neonato depresso)  Ventilazione con pallone e maschera inefficace, prolungata  Ernia diaframmatica congenita  Prematurità estrema  Trasporto

19 Pediatric Advanced Life Support rapporto 3:1 = 90 compressioni brusche e 30 ventilazioni al minuto C irculation Compressioni toraciche C irculation Compressioni toraciche INDICAZIONE: FC < 60 bpm dopo 30 secondi di ventilazione a pressione positiva efficace

20 Pediatric Advanced Life Support C irculation Adrenalina C irculation Adrenalina INDICAZIONE: FC < 60 bpm dopo 30 secondi di ventilazione e compressioni toraciche Dose: mg/Kg (I.V. or I.O.) Raccomandata la via venosa (vena ombelicale) o intraossea rispetto alla via endotracheale Ripetibile ogni 3-5 min. Dose: mg/Kg (I.V. or I.O.) Raccomandata la via venosa (vena ombelicale) o intraossea rispetto alla via endotracheale Ripetibile ogni 3-5 min ml/kg di una soluzione 1:10.000

21 Pediatric Advanced Life Support Fluidi Indicazione: ipovolemia Da sospettare se:  Mancata risposta alla rianimazione  Pallore, circolo scadente, polsi deboli Indicazione: ipovolemia Da sospettare se:  Mancata risposta alla rianimazione  Pallore, circolo scadente, polsi deboli Soluzione fisiologica Dose: ml/Kg EV in 5-10 minuti

22 Pediatric Advanced Life Support Naloxone Indicazione: depressione respiratoria neonatale con somministrazione materna di narcotici nelle 4 ore antecedenti il parto. Dose: 0.1 mg/Kg IV ET N.B.: mantenere adeguato supporto ventilatorio Non usare se se madre tossicodipendente Dose: 0.1 mg/Kg IV ET N.B.: mantenere adeguato supporto ventilatorio Non usare se se madre tossicodipendente Fiale da: 1mg/ml 0.4 mg/ml Fiale da: 1mg/ml 0.4 mg/ml 1:1000

23 Pediatric Advanced Life Support Algoritmo rianimazione neonatale

24 Pediatric Advanced Life Support ?

25 CONCLUSIONI  L’assistenza al nuovo nato dovrebbe avvenire in Sala Parto, da parte di personale addestrato  Nella maggior parte dei casi è sufficiente asciugare e riscaldare il neonato  Nei casi in cui siano necessarie manovre rianimatorie la sequenza segue ancora una volta l’ABC, con priorità ad ossigenazione e supporto ventilatorio.  Nel neonato non reattivo con meconio nel liquido amniotico l’aspirazione tracheale è il cardine dell’assistenza, ai fini di evitare complicanze respiratorie.  L’assistenza al nuovo nato dovrebbe avvenire in Sala Parto, da parte di personale addestrato  Nella maggior parte dei casi è sufficiente asciugare e riscaldare il neonato  Nei casi in cui siano necessarie manovre rianimatorie la sequenza segue ancora una volta l’ABC, con priorità ad ossigenazione e supporto ventilatorio.  Nel neonato non reattivo con meconio nel liquido amniotico l’aspirazione tracheale è il cardine dell’assistenza, ai fini di evitare complicanze respiratorie.


Scaricare ppt "Pediatric Advanced Life Support Assistenza al nuovo nato in emergenza Supporto avanzato alle funzioni vitali in età pediatrica P.A.L.S."

Presentazioni simili


Annunci Google