La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TITLE | 1 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI (EXPO) PDG Carlo Michelotti Exec.Committee La prima “Esposizione Universale” si tenne a Londra, nel 1851.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TITLE | 1 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI (EXPO) PDG Carlo Michelotti Exec.Committee La prima “Esposizione Universale” si tenne a Londra, nel 1851."— Transcript della presentazione:

1 TITLE | 1 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI (EXPO) PDG Carlo Michelotti Exec.Committee La prima “Esposizione Universale” si tenne a Londra, nel 1851 al The Crystal Palace in Hyde Park, London detta anche “Great Exhibition of the Works of Industry of All Nations” Le EXPO oggi: Frequenza: Dall’anno 2000, ogni 5 anni Durata: almeno 6 mesi Spazio espositivo: non ci sono limiti (generalmente tra 300 e 400 ha) Tema: d’interesse generale (l’intero spettro delle esperienze umane)

2 TITLE | 2 L’Expo è situata in un’area a nord-ovest di Milano, su parte del territorio di Rho e di Pero, con una superficie di 1,7 mil. di mq, adiacente all’area della Fiera di Milano. 2 Accesso Nord a Milano da Chiasso, Lainate Tangenziale Ovest PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

3 TITLE | 3 I PRINCIPALI NUMERI DI EXPO QUANDO? Dal 1.° maggio al 30 ottobre milioni di visitatori con 28 milioni di visite 142 Paesi espositori ufficiali AREA 110 ettari 50% Padiglioni 35% spazio contorno 15% area verde LAGO Artificiale “Arena” ANFI- TEATRO 12’000 posti a sedere AUDI- TORIO 6’000 posti a sedere 7’000 EVENTI PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

4 TITLE | 4 L’obiettivo di Expo Milano 2015 è dimostrare che è possibile garantire il diritto ad un‘alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti, e un utilizzo razionale dell‘energia come fonte rinnovabile. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

5 TITLE | EXPO EXPO 2015

6 TITLE | 6 COME È ARRIVATO IL ROTARY A EXPO 2015? Il ROTARY è stato invitato ad essere presente a EXPO2015 grazie al progetto avviato, nel gennaio 2010, dal Distretto 2040 Con un investimento che supera il milione di euro AQUAPLUS opera nella zona rurale più povera, nel Paese più povero, dell’America Latina, con circa quindicimila abitanti in prevalenza contadini: il villaggio di Torbek, territorio di Les Cayes, ad Haiti. Questo progetto è sostenuto anche da vari RC svizzeri. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

7 TITLE | 7 PERCHÈ IL ROTARY HA ACCETTATO L’INVITO? Perchè EXPO offre al ROTARY l’opportunità di presentare la sua opera e il suo impegno per il miglioramento delle condizioni di vita nel mondo, a un vasto uditorio internazionale, e di coinvolgere i visitatori per dimostrare che il tema di EXPO è valido, efficace e realizzabile. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

8 TITLE | 8 ACCORDO EXPO – ROTARY INTERNATIONAL Il RI sottoscrive un PARTICIPATION AGREEMENT che gli attribuisce lo status di ”NON OFFICIAL PARTICIPANT” (solo le Nazioni hanno lo status di OFFICIAL PARTICIPANT), gli mette a disposizione, per l’intera durata di EXPO, uno spazio espositivo, e definisce i termini e le condizioni per la realizzazione dei sei eventi speciali - uno per ciascuno dei sei mesi di durata dell’EXPO – che si ispirano alle sei Aree d’Intervento del Rotary. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

9 TITLE | 9 CHE COSA VOGLIAMO COMUNICARE? Con la sua presenza a EXPO, il Rotary si pone l’obiettivo di INFORMARE, STIMOLARE, COINVOLGERE E MOTIVARE IL VISITATORE affinché rientri da EXPO più consapevole e impegnato nella soluzione dei problemi della sua comunità e del mondo e con una migliore comprensione di ciò che fa il Rotary. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

10 TITLE | 10 UNA PANORAMICA SUL ROTARY CHI SIAMO, DOVE SIAMO E CHE COSA FACCIAMO. Come il Rotary è diventato ciò che è oggi, mettendo a disposizione anche alcune informazioni sulla storia del Rotary. L’espansione, negli anni, dei Club e degli affiliati. I risultati conseguiti. Come il Rotary guarda al futuro e quali sono i suoi obiettivi strategici. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

11 TITLE | 11 INTERATTIVITÀ Coinvolgere personalmente il visitatore in esperienze interattive, con Simulazioni Lavagna elettronica Display interattivi Albero delle idee, delle domande e delle proposte ecc. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

12 TITLE | 12 UNA VETRINA PER IL ROTARY Il Rotary intende presentare i suoi grandi progetti a livello mondiale, affinché il visitatore conosca il vasto raggio d’azione del Rotary e possa apprezzarne il coinvolgimento, lo stile e gli esiti, comprendere l’impatto dell’intervento rotariano, e capire l’ efficacia del nostro impegno, stimolandolo eventualmente a coinvolgersi. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

13 TITLE | 13 GLI EVENTI MENSILI Saranno organizzati sei eventi speciali (uno per ogni mese dell’EXPO), incentrati sulle 6 AREE D’INTERVENTO DEL ROTARY MAGGIO:Salute materna e infantile MAGGIO:Salute materna e infantile GIUGNO: Alfabetizzazione e educazione di base GIUGNO: Alfabetizzazione e educazione di base LUGLIO: Sviluppo economico e comunitario LUGLIO: Sviluppo economico e comunitario AGOSTO: Acqua e strutture igienico-sanitarie AGOSTO: Acqua e strutture igienico-sanitarie SETTEMBRE: Pace e prevenzione/risoluzione dei conflitti SETTEMBRE: Pace e prevenzione/risoluzione dei conflitti OTTOBRE: Prevenzione e cura delle malattie (Polio) OTTOBRE: Prevenzione e cura delle malattie (Polio) Particolari manifestazioni con relatori di prestigio che permetteranno al Rotary d’informare sui più gravi e urgenti problemi del pianeta, sul suo coinvolgimento a sostegno delle iniziative per affrontarli e su come il visitatore può dare il suo contributo. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

14 TITLE | 14 PROMOZIONE Il Rotary promuoverà attivamente la sua partnership con EXPO 2015 presso le molte comunità rotariane nel mondo, in occasione di tutte le sue riunioni internazionali e eventi significativi, usando tutti i canali e i mezzi di comunicazione a sua disposizione. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

15 TITLE | 15 PDG Carlo Michelotti Exec.Committee LA POSIZIONE DEL PADIGLIONE ROTARY

16 TITLE | 16 PDG Carlo Michelotti Exec.Committee LA POSIZIONE DEL PADIGLIONE ROTARY

17 TITLE | 17 PADIGLIONE ROTARY (Proposta) PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

18 TITLE | 18 PADIGLIONE ROTARY (Proposta) PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

19 TITLE | 19 FORMA GIURIDICA DI RAPPRESENTANZA DEL RI Il 31 luglio 2013 è stata costituita la F ONDAZIONE EXPO 2015 R OTARY M ILANO (Fondazione di scopo) definita nella sua mission, obiettivi e durata. “Promotori-Fondatori” sono i 13 Distretti italiani e i 3 Distretti svizzeri, che hanno assicurato il capitale di dotazione di 64’000 €, pari a 4’000 €/Distr. Il Consiglio (board) di questa Fondazione, eletto dal Consiglio Centrale del RI, rappresenta ufficialmente il Rotary International a EXPO 2015 ed è responsabile del PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

20 TITLE | 20 CONSIGLIO DI FONDAZIONE ROTARY INTERNATIONAL PRID Elio CERINI (I) PRESIDENTE PRID Ekkehart PANDEL (D) Vice Chairman PRID Allan O. JAGGER (GB) PDG Luigi LIUZZO (F) PDG Carlo MARTINES (I) PDG Carlo MICHELOTTI (CH) PDG Frank VAN DER MEIJDEEN (NL) AUDIT PDG Italo MINGUZZI PDG Giuseppe NUZZO PDG Sandro MAROTTA PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

21 TITLE | 21 COMPITI E RESPONSABILITÀ DEL CONSIGLIO DI FONDAZIONE  Rappresenta il Rotary a EXPO Milano  È responsabile del progetto multi-distrettuale  Stipula gli accordi con EXPO Milano  Assicura il finanziamento dai Distretti e dagli sponsor  Gestisce sviluppo, costruzione e operazioni del padiglione.  Individua i volontari Rotariani e Rotaractiani per il padiglione.  Collabora con il RI nella progettazione e nello sviluppo della mostra.  Gestisce gli eventi mensili in accordo con EXPO.  Presenta un resoconto mensile su lavori, entrate e uscite, lavori in corso e previsti, ecc.  Contribuisce alla raccolta di fondi per EndPolioNow. PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

22 TITLE | 22 COMPITI E RESPONSABILITÀ DEL RI  Sovrintende alla progettazione e allo sviluppo della mostra  Progetta la mostra in collaborazione con la Fondazione EXPO2015 ROTARY Milano.  Collabora con la Fondazione per lo sviluppo dei contenuti e per l’organizzazione di due eventi sulla Polio.  Stanzia i finanziamenti per gli eventi speciali.  Approva le opportunità di sponsorizzazione presentate dalla Fondazione.  Promuove EXPO 2015 alle Convention 2014 & 2015 e sui mezzi di comunicazione Rotary  Copre le spese del RI per EXPO PDG Carlo Michelotti Exec.Committee

23 TITLE | 23 FINANZE AMMINISTRAZIONE NUOVE GENERAZIONI SEGRETERIA EVENTI SPECIALI COMUNICAZIONE OPERAZIONI Interna al Rot ary (Distretti + RI) Con Direzione EXPO Soggiorno Volontari RotaractCon il pubblico ( Web, , social network, ecc.) Promozione Eventi (collaborazione con “Comunicazione”) Organizzazione Eventi Assistenza logistica eventi Hosting giovani visitatori (scuole, gruppi, Rotaractiani, ecc.) Accoglienza e assistenza Volontari Rotaract Formazione Volontari Individuazione, registrazione, accoglienza e look Volontari Soggiorno Volontari Turni Volontari Con i media 4-6 Gerenti del Padiglione Contatti con Scuole e mondo giovanile (Rotaract Intern. & Italia) Conferenze stampa eventi (collaborazione con “Comunicazione”) Gestione generale Padiglione GESTIONE DEL PROGETTO PDG Carlo Michelotti Exec.Committee PROJECT MANAGER TBA PRID Elio CERINI, RC Milano Duomo (Italy) – DIRETTORE DEL PADIGLIONE ROTARY PRID Ekkehart PANDEL, RC Brückenburg (Germany) PDG Carlo MARTINES, RC Padova Est (Italia) PRID Allan O. JAGGER, RC Elland (RIBI) – Chairman Executive Team PDG Carlo MICHELOTTI, RC Bellinzona (Switzerland) PDG Luigi LIUZZO, RC Villeneuve Loubet Côte (France) PDG Frank S. VAN DER MEIJDEN, RC Son (Netherlands) NUOVE GENERAZIONI EVENTI MENSILI COMUNICAZIONI OPERAZIONI Executive Team

24 TITLE | 24 PRESIDIO PADIGLIONE ROTARY TURNI PREVISTI (per i 6 mesi) Turni regolari: 6 mesi = 26 settimane 13 turni di 2 settimane PRESENZE NEI TURNI REGOLARI: 10 persone per 13 turni = 130 Persone (I turni extra in occasione degli eventi saranno definiti di volta in volta – team di riserva pers.) FABBISOGNO TOTALE, CIRCA 150 VOLONTARI ROTARIANI + ROTARACTIANI + RIS. COPERTURA MINIMA ASSICURATA OGGI DISPONIBILITÀ TOTALE 40 D ISTRETTI 120 R OTARIANI E / O R OTARACTIANI PDG Carlo Michelotti Exec.Committee


Scaricare ppt "TITLE | 1 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI (EXPO) PDG Carlo Michelotti Exec.Committee La prima “Esposizione Universale” si tenne a Londra, nel 1851."

Presentazioni simili


Annunci Google