La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA 07037 Sorso (SS) via Azuni n.1 sito web: www.icsorso.gov.itwww.icsorso.gov.it.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA 07037 Sorso (SS) via Azuni n.1 sito web: www.icsorso.gov.itwww.icsorso.gov.it."— Transcript della presentazione:

1 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA Sorso (SS) via Azuni n.1 sito web:

2 Scuola Media Scuola Primaria Scuola dell’Infanzia Totale Alunni Insegnanti 50 (41 + 9) 57 (50 + 7) 26 (24 + 2) 133 ( ) Assistenti amministrativi ---7 Collaboratori scolastici 6 (6 + 2) Dati complessivi

3 Scuola mediaScuola primariaScuola dell’infanzia Classi coinvolte Alunni coinvolti Genitori coinvolti 7 su su su su NESSUNO 290 su 290 Percentuale di partecipazione 36 %37 %100 % Coinvolgimento

4 Questionari consegnati Questionari restituiti Percentuale di partecipazione Alunni: Medie Primaria Totale % 79 % 77 % Genitori: Medie Primaria Infanzia Totale % 70 % 44% 57 % Insegnanti: Medie Primaria Infanzia Totale % 70 % 81 % 63 % Assistenti amministrativi: 77100% Collaboratori scolastici: % Partecipazione ai questionari

5

6 Nei questionari degli alunni nonostante la diversa età e l’appartenenza ad ordini di scuola diversi, risaltano concordanze in alcune risposte. Sono emersi i seguenti suggerimenti ed osservazioni comuni:  LOCALI, BAGNI ED AULE PIU’ PULITE;  PIU’ VIAGGI D’ ISTRUZIONE;  UNA MIGLIOR ORGANIZZAZIONE NELLA ASSEGNAZIONE E RIDUZIONE DEI COMPITI;  MAGGIORE PROGETTUALITA’ ED ATTIVITA’ EXTRASCOLASTICHE;  PIU’ INTENSO UTILIZZO DELLA (LIM) LAVAGNA INTERATTIVA MULTIMEDIALE E DELLA PALESTRA.

7 QUESTIONARIO ALUNNI PUNTI DI FORZA QUESTIONARIO ALUNNI PUNTI DI DEBOLEZZA  Vengono volentieri a Scuola soprattutto nelle due Primarie ► grafico n°1 ◄grafico n°1  Nella scuole Primarie i compiti vengono assegnati in maniera più equilibrata ► grafico n°6 ◄ grafico n°6  Il giudizio espresso dai ragazzi sulle interrogazioni è molto positivo nelle Primarie e buono nelle Medie, così come la disponibilità degli Insegnanti a parlare dei problemi personali ► grafico n°7 e n°8 ◄grafico n°7n°8  Ritengono positivo l’introduzione e l’utilizzo delle LIM e dei diversi laboratori ► grafico n°12 e n°13 ◄grafico n°12 n°13  Aule scomode e poco funzionali ► grafico n°2 ◄grafico n°2  Pulizia inadeguata dei locali ► grafico n°3 ◄ grafico n°3  Percezione di un maggiore pericolo nei locali della Scuola Media ► grafico n°5 ◄grafico n°5  Le spiegazioni e le attività didattiche sui vari argomenti sono da migliorare nella Scuola Media ► grafico n°9 ◄grafico n°9  In qualche plesso sono poco utilizzati i laboratori ► grafico n°11 ◄grafico n°11  Gradirebbero praticare attività di potenziamento, come attività extrascolastiche di gruppo ► grafico n°14 ◄grafico n°14

8  Nella scuola Media gradirebbero tempi maggiori, per assimilare ed approfondire gli argomenti ► grafico n°15 ◄grafico n°15  Gli alunni sentono la necessità di avvicinarsi agli argomenti trattati con una maggiore “personalizzazione” e visto la loro difficoltà ad esprimersi oralmente auspicano metodi alternativi dell’insegnamento rispetto alle classiche lezioni e verifiche frontali ► grafico n°17 ◄ grafico n°17  In alcuni plessi diversi allievi trovano difficoltà ad avere buoni rapporti con i compagni e gli insegnanti ► grafico n°18 e n°19 ◄grafico n°18 n°19  Alcuni allievi hanno assistito ed altri subito episodi di bullismo ► grafico n°20 e n°22 ◄grafico n°20 n°22

9 1. VIENI VOLENTIERI A SCUOLA ?

10 2. SECONDO TE LE AULE SONO COMODE E FUNZIONALI?

11 3. RITIENI CHE LA PULIZIA DEI LOCALI SIA CORRETTA ED ADEGUATA?

12 4. CONTRIBUISCI A MANTENERE PULITA E IN ORDINE L’AULA ?

13 5. RITIENI CHE CI SIANO PERICOLI NELLA TUA SCUOLA ?

14 6. I COMPITI TI VENGONO ASSEGNATI IN MODO EQUILIBRATO?

15 7. IL GIUDIZIO SULLE INTERROGAZIONI E VERIFICHE SONO CHIARE?

16 8. GLI INSEGNANTI SONO DISPONIBILI A PARLARE DEI TUOI PROBLEMI?

17 9. LE SPIEGAZIONI DEGLI INSEGNANTI SONO CHIARE ED ESAURIENTI ?

18 10. RITIENI CHE LE ATTIVITA’ DIDATTICHE DELLA SCUOLA SIANO STIMOLANTI ?

19 11. L’UTILIZZO DA PARTE TUA DEI LABORATORI E DEGLI SPAZI DELLA SCUOLA (PALESTRA, BIBLIOTECA, LAB. D’ INFORMATICA, LAB. DI SCIENZE, LAB. VARI …) E’ SODDISFACENTE?

20 12. RITIENI CHE L’UTILIZZO DELLA LIM ABBIA FACILITATO IL TUO APPRENDIMENTO?

21 13. RITIENI NECESSARIO L’UTILIZZO DEI VARI LABORATORI PER MIGLIORARE LE TUE CONOSCENZE?

22 14. QUALE, TRA QUESTE ATTIVITA’ VORRESTI PRATICARE MAGGIORMENTE?

23 15. A CASA HAI IL TEMPO E IL MODO D’ APPROFONDIRE QUANTO APPRESO A SCUOLA?

24 16. PENSI CHE STUDIARE SIA …..

25 17. TROVI DIFFICOLTA’ AD ESPRIMERTI ORALMENTE ?

26 18. IL TUO RAPPORTO CON I COMPAGNI E’ …… ?

27 19. IL TUO RAPPORO CON GLI INSEGNANTI E’ ….?

28 20.NELLA TUA SCUOLA HAI MAI ASSISTITO AD EPISODI DI BULLISMO DA PARTE DEI TUOI COMPAGNI?

29 22. SEI STATO VITTIMA DI EPISODI DI BULLISMO ?

30 Cerco sempre di difendere le persone attaccate; Mi difendo con le parole; Ci sono rimasta male; Nessun aiuto da parte degli altri compagni; Mi sono spaventata e non sapevo cosa fare; Ho detto di finirla; Nessuna; Fermarli e fargli fare pace; Mi tengo alla larga stando in disparte; Indifferenza; Guardare senza fare nulla; Guardare e dire “ rissa rissa”; Mi hanno preso da dietro e mi hanno picchiato; Insultata; Parole offensive e parolacce; Spintoni e pugni; Insultata a livello personale; Sono stato picchiato ma i prof.ri non hanno preso provvedimenti per il bullo; 21 e 23. SE SI, QUAL E’ STATA LA TUA REAZIONE ? IN CHE FORMA ?

31 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI ALUNNI CI VORREBBERO BAGNI E AULE PIU’ PULITE, TENDINE NUOVE ED EFFICACI. MENO COMPITI, PIU’ INFORMATICA E PIU’ GITE E VIAGGI D’ ISTRUZIONE. AULE PIU’ CONFORTEVOLI E ALMENO DUE LAVAGNE NORMALI PER AULA E CERCARE SOLUZIONI PER ALLEGGERIRE GLI ZAINI. CI VORREBBERO BANCHI E SEDIE NUOVE, NON TRABALLANTI E APPENDI GIUBBOTTO. MAGGIOR RISCALDAMENTO IN PALESTRA E AGGIUNGERE ATTREZZI IN PALESTRA PIU’ SOLDI DAL COMUNE PER AVERE PIU’ PERSONALE (BIDELLI); SPERO CHE SI TOLGA IL TEST DI FRANCESE DALL’ESAME, GRAZIE PER AVER LETTO ED AVER AVUTO PAZIENZA. FAR USARE IL CELLULARE, COMPUTER E TABLET, AVERE PIU’ CONTROLLI NELLA SCUOLA, LIBRI NON A PAGAMENTO E UN NUMERO MAGGIORE DI ARMADI PER LASCIARE I LIBRI A SCUOLA SCUOLA MEDIA

32 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI ALUNNI CARTINE GEOGRAFICHE NUOVE ED AGGIORNATE PIU’ VIAGGI D’ ISTRUZIONE PER TUTTI SOPRATTUTTO PER CHI NON NE HA FATTO UNO O ALMENO FARE UNA GITA DI UN GIORNO A SASSARI O ALTRE CITTA’ VICINE PR VEDERE MUSEI E MONUMENTI, ALMENO QUELLO PER FAVORE! LE PROFESSORESSE DOVREBBERO ORGANIZZARSI INSIEME E METTERSI D’ ACCORDO NELL’ASSEGNAZIONE DEI COMPITI PERCHE’ SPESSO CAPITA CHE QUALCHE GIORNO SIAMO SOMMERSI E IN ALTRI GIORNI SIAMO LIBERISSIMI. SI POTREBBE METTERE LA CARTA IGIENICA NEI BAGNI, UNA PORTA NEL BAGNO DEL CRESS, AGGIUSTARE I MURI, CAMBIARE LA LAVAGNA E TUTTI I BANCHI ROTTI SCUOLA MEDIA

33 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI ALUNNI SECONDO ME CI SAREBBE PIU’VOGLIA DA PARTE DEGLI ALUNNI AD ANDARE A SCUOLA NON PORTANDO IL PESO DEL MATERIALE DEI LIBRI E DEI QUADERNI E METTERE I LIBRI IN FORMATO DIGITALE CON IL COMPUTER. UNA RICREAZIONE PIU’ LUNGA DI 10 MINUTI E UN PROTEZIONE MAGGIORE DEGLI ALUNNI PIU’ DEBOLI E CERTEZZA DELLA PENA PER I BULLI. IL COMPORTAMENTO DEI PROFESSORI NEI CONFRONTI DEGLI ALUNNI DEVE ESSERE PIU’ CALMO I PROFESSORI DOVREBBERO CAPIRE LE ESIGENZE DEGLI ALUNNI INVECE DI ACCANIRSI SUBITO PRENDENDOLI A VOCI AL PRIMO SBAGLIO, ESSERE PIU’ PUNTUALI, PIU’ ATTIVITA’ DI LABORATORIO PER LE MATERIE PIU’ DIFFICILI. SCUOLA MEDIA

34 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI ALUNNI TOGLIERE IL SITO “ARGO” DALLA PORTATA DALLE MAESTRE, FRAZIONARIE I COMPITI A CASA, FARE GITE PIU’ SPESSO, MIGLIORARE IL RISCALDAMENTO IN INVERNO E IL RAFFRESCAMENTO IN ESTATE ED INOLTRE DISINFESTARE LA SCUOLA DA API, FORMICHE, MILLEPIEDI, RAGNI ED INFINE IMPEDIRE ALLE MAMME DI FUMARE E RIUNIRSI DAVANTI AL CANCELLO DELLA SCUOLA. SI POTREBBERO METTERE MENO COMPITI O PIU’ FACILITATI PER I BAMBINI CHE FANNO SPORT SCUOLA CON PIU’ PROGETTI DI GRUPPO. MUOVERSI PIU’ LIBERAMENTE CON QUALCHE MINUTO IN PIU’ PRIMA DELLA LEZIONE. SABATO LIBERO, PIU’ VIAGGI D’ ISTRUZIONE E PIU’ LABORATORI DIVERTENTI. FARE QUALCHE ATTIVITA’ IN PIU’ IN ITALIANO. USARE DI PIU’ LA PALESTRA. UN’ORA CON IL PRESIDE. PRIMARIA AZUNI

35 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI ALUNNI FARE LA MERENDA PIU’ PRESTO E UN PO’ PIU’ DI RIPOSO RICREATIVO. FAR USARE LA LIM E POCHI COMPITI A CASA, ATTIVITA’ FISICA E DI GRUPPO. USARE L’AULA D’ INFORMATICA E ANDARE DI PIU’ IN PALESTRA. VORREI CHE FUNZIONASSERO DI PIU’ LE ATTIVITA’ EXTRASCOLASTICHE: ATTIVITA’ SPORTIVE E LABORATORI MA ANCHE VISITE A MUSEI, CENTRI STORICI, PARCHI E MONUMENTI. NELLE CLASSI NUMEROSE MIGLIORARE LA DISPOSIZIONE DEI BANCHI. VORREI CHE NELLA MIA SCUOLA CI FOSSE PIU’ RISPETTO DEGLI ALTRI E CHE NON ESISTESSERO ATTI DI BULLISMO. IO NON SONO CONTENTO DELL’UTILIZZO DELLA LIM PERCHE’ SPESSO HA DIFFICOLTA’ DI COLLEGARSI AD INTERNET PERCHE’ MANCA IL SEGNALE. PRIMARIA AZUNI

36 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI ALUNNI PER IL PROSSIMO ANNO VORREI TROVARE I BAGNI E L’AULA PIU’ PULITA E ANDARE PIU’ SPESSO IN PALESTRA. MAGGIOR PULIZIA CLASSI, ELIMINARE LE BOTTIGLIE SUI BANCHI E LASCIARE LA LAVAGNA PULITA PIU’ MINUTI DI RICREAZIONE PER GIOCARE. MENO COMPITI IL POMERIGGIO. PIU’ PERSONALE (BIDELLI). MIGLIORARE LA MENSA SCOLASTICA E FARE PIU’ ATTIVITA’ SPORTIVA. QUANDO CI SONO LE BELLE GIORNATE FARE LA RICREAZIONE FUORI IN GIARDINO, PIU’ ATTIVITA’ MOTORIA E MUSICALE. PRIMARIA SANTA MARIA CLASSI PIU’ GRANDI E AVERE PIU’ ORE PER OGNI MAESTRA, AUMENTARE L’ATTIVITA’ SPORTIVA, PALESTRA PIU’ ATTREZZATA. AVERE COSE PIU’ BUONE IN MENSA. AVERE CORDON BLEU TUTTI I GIORNI E IL DOLCE DOPO IL PRANZO, MIGLIORARE L’USO DELLA LIM PER VEDERE FILM SULLA SCUOLA, IL LUNEDI’ NEI LABORATORI ED IL VENERDI’ PIU’ ORE. AVERE LASAGNE TUTTE LE SETTIMANE. LA PIZZA TUTTI I GIORNI. PRIMARIA AZUNI

37

38 Anche nei questionari dei genitori risaltano concordanze in alcune risposte, nonostante l’appartenenza ad ordini di scuola diversi: Media, Primarie ed Infanzia. Sono emersi i seguenti suggerimenti ed osservazioni comuni Pulizia dei locali aule, bagni, palestra; Maggior utilizzo della LIM; Laboratori più funzionanti e maggiore comprensione da parte degli insegnanti

39 QUESTIONARIO GENITORI PUNTI DI FORZA QUESTIONARIO GENITORI PUNTI DI DEBOLEZZA  Adeguata organizzazione e qualità a livello didattico nei diversi plessi ► grafico n° 2 ◄grafico n° 2  Adeguata collaborazione tra scuola e famiglia nei vari plessi ► grafico n° 5 ◄grafico n° 5  Buona circolazione delle informazioni scolastiche ► grafico n°6 ◄grafico n°6  Tempi ed attività programmate sono adeguati alle capacità dei loro figli ► grafico n° 7 e n°8 ◄grafico n° 7n°8  Buona la valutazione sulla chiarezza con cui vengono espresse le informazioni sull’andamento scolastico ► grafico n° 9 ◄grafico n° 9  Analogamente buone sono la facilità di contattare gli insegnanti, e le attenzioni che gli insegnanti ripongono ai problemi dei loro figli ► grafico n° 10 e n°11 ◄grafico n° 10 n°11  Si all’utilizzo dei Fondi di istituto ► grafico n° 14 ◄grafico n° 14  In alcuni plessi scarsa visione e conoscenza dei contenuti del POF ► grafico n°1 ◄ grafico n°1  In alcuni plessi, soprattutto Scuola Media scarso collegamento con i rappresentanti di classe e poca soddisfazione del servizio di segreteria ► grafico n° 12 e n°13 ◄ grafico n 12 n°13

40 1. HA PRESO VISIONE DEL P.O.F. (PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA)

41 2. RITIENE ADEGUATA L’ORGANIZZAZIONE (DIDATTICA, ORARIO SCOLASTICO, PROGETTI,….) DELLA SCUOLA ?

42 3. GLI AMBIENTI SCOLASTICI SONO CONFORTEVOLI E FUNZIONALI

43 4. SUA/O FIGLIA/O FREQUENTA VOLENTIERI LA SCUOLA ?

44 5. SECONDO LEI ESISTE COLLABORAZIONE TRA SCUOLA E FAMIGLIA ?

45 6. RITIENE DI RICEVERE INFORMAZIONI ADEGUATE E TEMPESTIVE SULL’ATTIVITA’ SCOLASTICA ?

46 7. RITIENE CHE SUA /O FIGLIA/O ABBIA MODO E TEMPI ADEGUATI PER APPROFONDIRE QUANTO APPRESO A SCUOLA ?

47 8. RITIENE CHE LE ATTIVITA’ SCOLASTICHE PROGRAMMATE SIANO ADEGUATE ALLE CAPACITA’ DI SUA/O FIGLIA/O ?

48 9. NELLA SCHEDA DI VALUTAZIONE LE INFORMAZIONI SULL’ANDAMENTO SCOLASTICO DI SUA/O FIGLIA/O SONO ESPRESSE IN MODO CHIARO

49 10. DA PARTE SUA E’ FACILE CONTATTARE GLI INSEGNANTI?

50 11. GLI INSEGNANTI SONO ATTENTI AI PROBLEMI DI SUA/O FIGLIA/O ?

51 12. STABILISCE CONTATTI CON I RAPPRESENTANTI DI CLASSE ?

52 13. IL SERVIZIO DI SEGRETERIA E’ SODDISFACENTE?

53 14. E’ FAVOREVOLE ALL’UTILIZZO D I FONDI D’ ISTITUTO PER PROMUOVERE ATTIVITA’ POMERIDIANE FACOLTATIVE DA PARTE DEGLI ALUNNI ?

54 SUGGERIMENTI DA PARTE DEI GENITORI BAGNI PULITI, VETRI ROTTI DA AGGIUSTARE, LIBRI SCOLASTICI (GRATIS PER TUTTI), DATO CHE LA SCUOLA E’ OBBLIGATORIA O ALMENO PER CHI NON PUO’. TUTTO SOMMATO LA VALUTAZIONE E’ ABBASTANZA SODDISFACENTE SOLO UNA NOTA: LO ZAINO DEI RAGAZI E’ TROPPO PESANTE – BISOGNEREBBE TROVARE UNA SOLUZIONE. PULIZIA, RISCALDAMENTO IN PALESTRA E TENDE ADEGUATE PER IL SOLE. LABORATORI FUNZIONANTI E PIU’ COMPRENSIONE DEI PROFESSORI VERSO GLI ALUNNI. LA SCUOLA NON ORGANIZZA ABBASTANZA GITE O VIAGGI D’ ISTRUZIONE E I FONDI DEVONO ESSERE UTILIZZATI PER ESSE. SAREBBE PERFETTO SE LA SCUOLA PUBBLICASSE IN UN SITO INTERNET, RAGGIUNGIBILE DALLE FAMIGLIE TUTTE LE ATTIVITA’ E I PROGETTI E COMUNICASSE CON LE FAMIGLIE TRAMITE . ESSERE PIU’ TEMPESTIVI NELLE INFORMAZIONI. SCUOLA MEDIA

55 SUGGERIMENTI DA PARTE DEI GENITORI PIU’ COLLABORAZIONE SCUOLA FAMIGLIA E PIU’ ATTENZIONE DA PARTE DELLE INSEGNANTI SUI PROBLEMI DEI BAMBINI. FARE USARE DI PIU’ LA LIM AI BAMBINI E FARE PIU’ ATTIVITA’ MOTORIA. PROMUOVERE PROGETTI SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI CHE SIANO STIMOLANTI PER L’ATTIVITA’ DIDATTICA DEI RAGAZZI, DANDO SPAZIO ALLA CREATIVITA’ DEL BAMBINO E STIMOLARE LA CURIOSITA’ DEL CONOSCERE. CORSI DI’INGLESE AL POMERIGGIO, MERENDA PRIMA DELLE UNDICI DEL MATTINO E CONSIGLI AI BAMBINI SULLA GIUSTA ALIMENTAZIONE. MAI VISTO UN P. O. F. CHE DOVREBBE ESSERE MOSTRATO AD INIZIO ANNO ALLE FAMIGLIE E CON I FONDI D’ ISTITUTO DOVREBBERO ESSERE PROMOSSI PIU’ PROGETTI FORMATIVI POMERIDIANI PER FAR PARTECIPARE TUTTI I BAMBINI. MAGGIO NUMERO DI INDIRIZZI SCOLASTICI: LINGUISTICO, MUSICALE, SPORTIVO ED INOLTRE SAREBBE AUSPICABILE AUMENTARE LE MATERIE DI BASE QUALI MATEMATICA E ITALIANO. RICREAZIONE PIU’ LUNGA E PIU’ TEMPO PER IL GIOCO, PIU’ LABORATORI DIDATTICI E SAREBBE AUSPICABILE CHE GLI INSEGNANTI UTILIZZASSERO UN METODO EDUCATIVO PIU’ AUTOREVOLE E NON AUTORITARIO. CORSI D’ INGLESE POMERIDIANI E VISITE DI ISTRUZIONE ANCHE BREVI MA FREQUENTI; MERENDA NON OLTRE LE UNDICI DEL MATTINO. MENO ALUNNI PER CLASSE PER UN APPRENDIMENTO MIGLIORE. AULE E BAGNI PIU’ PULITI, INGRESSO DELLA SCUOLA PIU’ PULITO (DAL CANCELLO SINO AL PORTONE) CONTROLLO MAGGIORE DEI BAMBINI CHE SI RECANO IN BAGNO, ANDARE PIU’ SPESSO IN PALESTRA E RIUNIONI CON I GENITORI PIU’ FREQUENTI (ALMENO UNA VOLTA AL MESE). STABILIRE UN’ORA ALLA SETTIMANA PER LO SVOLGIMENTO DELLA ATTIVITA’ MOTORIA, COSA CHE A MIO AVVISO MANCA TOTALMENTE. PROMUOVERE ATTIVITA’ EXTRASCOLASTICHE SOPRATTUTTO A LIVELLO SPORTIVO ED AMPLIARE (IN QUALCHE CLASSE ADDIRITTURA MANCA) L’ORARIO DI EDUCAZIONE FISICA. PRIMARIA AZUNI

56 SUGGERIMENTI DA PARTE DEI GENITORI MIGLIORARE IL CIBO DELLA MENSA, FARE USARE LA LIM E SE POSSIBILE AVERE UN DOLCE PER PASTO ALMENO PER DUE GIORNI. TUTTO OK. LA SCUOLA CI SEMBRA ABBASTANZA ORGANIZZATA, MA CONSIGLIO ATTIVITA’ CHE VALORIZZANO IL TERRITORIO DI SORSO. RITENGO CHE I TEST NON SIANO STRUMENTI ADATTI PER APPROFONDIRE IL TEMA DELLA SCUOLA, SONO STRUMENTI SUPERFICIALI E SONO CONTRARIA CHE I BAMBINI VENGONO SOTTOPOSTI A QUESTI TEST. INSERIRE ATTIVITA’ CHE RIGUARDANO LA MUSICA, IL CANTO, IL TEATRO CHE STIMOLI I BAMBINI AD AFFRONTARE E FREQUENTARE PIU’ VOLENTIERI LA SCUOLA, MAGARI AUMENTARE ANCHE LE ORE DI RELIGIONE E DI INGLESE. FAVOREVOLE ALL’ATTIVAZIONE DI PROGETTI PARTICOLARI (MUSICA, ATTIVITA’ MOTORIA) ANCHE AUTOFINANZIATI DALLE FAMIGLIE. PRIMARIA SANTA MARIA

57 SUGGERIMENTI DA PARTE DEI GENITORI INFANZIA MAROGNA PIU’ IGIENE DEI LOCALI IN GENERALE E, CONTROLLARE LA PULIZIA DI ALCUNI BAMBINI PERCHE’ QUELLI INADEGUATI BISOGNEREBBE RIPORTARLI A CASA. MAGGIORE RISPETTO TRA I GENITORI DELLE DIVERSE CLASSI, PIU’ COLLABORAZIONE E SOLIDARIETA’ TRA GLI STESSI. MAGGIORE ATTENZIONE AI BUONI PASTO, ALLE PRESENZE DEL BAMBINO, PIU’ COLLABORAZIONE MAESTRE, DIREZIONE SCOLASTICA E COMUNE; CLASSI MENO AFFOLLATE. PER I GENITORI CHE LAVORANO SAREBBE MOLTO UTILE AVERE UN’ INGRESSO ANTICIPATO DEI BAMBINI ALLE 8.00; SI SENTE LA MANCANZA DI UNA SALA MENSA VISTO CHE I BAMBINI MANGIANO NELLE AULE E DI UN SALONE PIU’ SPAZIOSO PER ACCOGLIERE I BAMBINI PER SEZIONI APERTE E PER FARE INSIEME ATTIVITA’CONDIVISE, NONCHE’ ATTIVITA’ MOTORIA. PURTROPPO AL MAROGNA SI SOFFRE IL SOVRAFFOLLAMENTO E SI POTREBBE SPOSTARE UNA SEZIONE A CAPPUCCINI DOVE GLI SPAZI CI SONO. FARLI GIOCARE PIU’ SPESSO IN CORTILE TEMPO PERMETTENDO. INFANZIA SANT’ANNA CONSIGLIABILE UNA MAGGIORE PULIZIA DELLA SCUOLA. LE CLASSI VANNO FORMATE CON MENO ALUNNI, NON PIU’ DI 15 PER CLASSE. SAREBBE AUSPICABILE LA PRESENZA DI UNA LOGOPEDISTA ALL’INTERNO DELLA SCUOLA. INFANZIA CAPPUCCINI MIGLIORARE IL RAPPORTO SCUOLA - FAMIGLIA E MIGLIORARE L’ACQUISIZIONE COMPETENZE MULTIMEDIALI. LA SCUOLA CI SEMBRA ABBASTANZA ORGANIZZATA, MA CONSIGLIO ATTIVITA’ CHE VALORIZZANO IL TERRITORIO DI SORSO. INSERIRE ATTIVITA’ CHE RIGUARDANO LA MUSICA IL CANTO IL TEATRO CHE STIMOLI I BAMBINI AD AFFRONTARE E FREQUENTARE PIU’ VOLENTIERI LA SCUOLA, MAGARI AUMENTARE ANCHE LE ORE DI RELIGIONE E DI INGLESE.

58 QUESTIONARIO COLLABORATORI SCOLASTICI

59 1. RITIENI CHE IL TUO ORARIO DI SERVIZIO SIA FUNZIONALE ALLE ESIGENZE DELLA TUA SCUOLA ? PercentualeValore corrispondente 74 %14 21 %4 5 %1 100 %19

60 2. LA SUDDIVISIONE DEL CARICO DI LAVORO E’ RIPARTITA ADEGUATAMENTE FRA IL PERSONALE ? PercentualeValore corrispondente 53 %9 29 %5 18 %3 100 %17

61 3. SONO STATE DEFINITE IN MODO CHIARO LE FUNZIONI E LE RELATIVE RESPONSABILITA’ ? PercentualeValore corrispondente 65 %13 20 %4 15 %3 100 %20

62 4. NELLO SVOLGIMENTODEL TUO LAVORO VENGONO RISPETTATI I TEMPI E LE SCADENZE ? PercentualeValore corrispondente 68 %13 16 % %19

63 5. SEI SPESSO COINVOLTO NELLA VIGILANZA DEGLI ALUNNI ? PercentualeValore corrispondente 93 %14 0 %0 7 %1 100 %15

64 6. LE ATTIVITA’ AGGIUNTIVE VENGONO ADEGUATAMENTE RICONOSCIUTE ? PercentualeValore corrispondente 35 % %5 100 %17

65 7. RITIENI CHE LE AULE, LA PALESTRA E I LABORATORI SIANO IN BUONO STATO DI MANUTENZIONE ? PercentualeValore corrispondente 28 %5 61 %11 11 %2 100 %18

66 8. RITIENI CHE LE ATTREZZATURE E LE STRUMENTAZIONI A DISPOSIZIONE SIANO ADEGUATE AL TUO LAVORO ? PercentualeValore corrispondente 32 %6 47 %9 21 %4 100 %19

67 9. RITIENI CHE LE DOTAZIONI PER LA SICUREZZA E L’EMERGENZA SIANO ADEGUATE ? PercentualeValore corrispondente 68 %13 21 %4 11 %2 100 %19

68 10. RITIENI DI OPERARE IN UN CLIMA SCOLASTICO SERENO ? PercentualeValore corrispondente 67 %12 11 %2 22 %4 100 %18

69 11. RITIENI UTILE PER IL TUO LAVORO PARTECIPARE AD ATTIVITA’ DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO ? PercentualeValore corrispondente 79 %15 11 % %19

70 12. TI RITIENI MOTIVATO E VALORIZZATO NEL LAVORO ? PercentualeValore corrispondente 50 %9 28 %5 22 %4 100 %18

71 13. I RAPPORTI CON I COLLEGHI SONO COLLABORATIVI ? PercentualeValore corrispondente 61 %11 11 %2 28 %5 100 %18

72 14. I RAPPORTI CON IL PERSONALE DI SEGRETERIA SONO COLLABORATIVI ? PercentualeValore corrispondente 78 %14 0 %0 22 %4 100 %18

73 15. I RAPPORTI CON I DOCENTI SONO COLLABORATIVI ? PercentualeValore corrispondente 89 %16 0 %0 11 %2 100 %18

74 16. IL RAPPORTO CON IL DIRIGENTE SCOLASTICO E’ COLLABORATIVO ? PercentualeValore corrispondente 74 %14 5 %1 21 %4 100 %19

75 17. I RAPPORTI CON IL D S G A SONO COLLABORATIVI ? PercentualeValore corrispondente 74 %14 5 %1 21 %4 100 %19

76 18. I RAPPORTI CON LE FAMIGLIE SONO COLLABORATIVI ? PercentualeValore corrispondente 72 %13 17 %3 11 %2 100 %18

77 19. GLI ALUNNI RISPETTANO IL TUO RUOLO E IL TUO LAVORO ? PercentualeValore corrispondente 47 %9 11 %2 42 %8 100 %19

78

79 PercentualeValore corrispondente 71 %5 0 %0 29 %2 100 %7 1. RITIENI CHE IL TUO ORARIO DI SERVIZIO SIA FUNZIONALE ALLE ESIGENZE DELLA TUA SCUOLA ?

80 PercentualeValore corrispondente 100 %7 0 % %7 2. LA SUDDIVISIONE DEL CARICO DI LAVORO E’ RIPARTITA ADEGUATAMENTE FRA IL PERSONALE ?

81 PercentualeValore corrispondente 100 %7 0 % %7 3. SONO STATE DEFINITE IN MODO CHIARO LE FUNZIONI E LE RELATIVE RESPONSABILITA’ ?

82 PercentualeValore corrispondente 100 %7 0 % %7 4. NELLO SVOLGIMENTODEL TUO LAVORO VENGONO RISPETTATI I TEMPI E LE SCADENZE ?

83 PercentualeValore corrispondente 71 %5 29 %2 0 %0 100 %7 5. LE ATTIVITA’ AGGIUNTIVE VENGONO ADEGUATAMENTE RICONOSCIUTE ?

84 PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 %0 14 %1 100 %7 6. RITIENI I LOCALI ADIBITI ALLA SEGRETERIA SIANO IN BUONO STATO DI MANUTENZIONE?

85 7. RITIENI CHE LE ATTREZZATURE E LE STRUMENTAZIONI A DISPOSIZIONE SIANO ADEGUATE AL TUO LAVORO ? PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 %0 14 %1 100 %7

86 PercentualeValore corrispondente 14 %1 29 %2 43 %3 86 %6 8. RITIENI CHE LE DOTAZIONI PER LA SICUREZZA E L’EMERGENZA SIANO ADEGUATE ?

87 PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 % %6 9. RITIENI DI OPERARE IN UN CLIMA SCOLASTICO SERENO ?

88 PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 % %6 10. RITIENI UTILE PER IL TUO LAVORO PARTECIPARE AD ATTIVITA’ DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO ?

89 11. TI RITIENI MOTIVATO E VALORIZZATO NEL LAVORO ? PercentualeValore corrispondente 57 %4 0 %0 29 %2 86 %6

90 PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 % %6 12. I RAPPORTI CON I COLLEGHI SONO COLLABORATIVI ?

91 13. I RAPPORTI CON I DOCENTI SONO COLLABORATIVI ? PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 % %6

92 PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 % %6 14. IL RAPPORTO CON IL DIRIGENTE SCOLASTICO E’ COLLABORATIVO ?

93 PercentualeValore corrispondente 86 %6 0 % %6 15. IL RAPPORTO CON IL D S G A E’ COLLABORATIVO ?

94 PercentualeValore corrispondente 57 %4 0 %0 29 %2 86 %6 16. I RAPPORTI CON LE FAMIGLIE SONO COLLABORATIVI ?

95

96 QUESTIONARIO INSEGNANTI PUNTI DI FORZA QUESTIONARIO INSEGNANTI PUNTI DI DEBOLEZZA  Buona articolazione del P.O.F. nel rispondere alle esigenze di alunni e famiglie ► grafico n° 4 ◄grafico n° 4  Tranne che per qualche plesso, buona anche la predisposizione degli spazi, delle attrezzature e delle strumentazioni tecnico-scientifiche ► grafico n° 5 ◄grafico n° 5  Tutti gli insegnanti si ritengono soddisfatti del loro metodo di insegnamento in relazione ai risultati ottenuti ► grafico n° 9 ◄grafico n° 9  Clima sereno in, quasi, tutti i plessi e relativa soddisfazione dei rapporti Scuola - Famiglia ► grafico n°10 e n°11 ◄grafico n°10 n°11  In alcuni plessi si sente la necessità di una maggiore organizzazione dell’Istituto e una maggiore circolarità delle informazioni ► grafico n° 1 e n°2 ◄ grafico n° 1 n°2  In alcuni plessi si sente la necessità di una maggiore collaborazione tra personale, studenti e famiglie ► grafico n° 3 ◄grafico n° 3  Per le scuole della Primaria e dell’Infanzia sono da rivedere i criteri utilizzati per la formazione delle classi ► grafico n° 6 ◄ grafico n° 6  Per alcuni insegnanti è doveroso: migliorare l’orario delle lezioni in riferimento ai criteri didattici; migliorare il sostegno del personale non docente all’attività didattica ed infine in quasi tutti i plessi si richiede un maggior confronto e collaborazione durante l’attività del collegio dei docenti ► grafico n ° 15, n°16 e n°17 ◄ grafico n ° 15 n°16 n°17

97  La gran parte dei docenti ritiene opportuno acquisire competenze multimediali, curare l’aggiornamento con la partecipazione attiva a corsi di formazione per la condivisione di conoscenze metodologie, materiali,…. ► grafico n° 12 e grafico n°14 ◄grafico n° 12 grafico n°14  Una grande maggioranza si ritiene favorevole alle attività svolte nei vari Consigli di Classe, Interclasse ed Intersezione e quindi lavorare per progetti e aderire ad iniziative comuni ► grafico n° 13 ◄grafico n° 13

98 1. RITIENI L’ISTITUTO BEN ORGANIZZATO ?

99 2. GLI UFFICI DELLA SEGRETERIA E DELLA DIRIGENZA FAVORISCONO LA CIRCOLARITA’ INFORMATIVA CON COMUNICAZIONI TEMPESTIVE, CHIARE ED ESAURIENTI?

100 3. IL DIRIGENTE SCOLASTICO PROMUOVE UN CLIMA DI COLLABORAZIONE TRA PERSONALE, STUDENTI E FAMIGLIE ?

101 4. L’ARTICOLAZIONE DEL P. O. F. RISPONDE ALLE ESIGENZE DEGLI ALUNNI E DELLE FAMIGLIE ?

102 5. GLI SPAZI, LE ATTREZZATURE E LE STRUMENTAZIONI TECNICO SCIENTIFICHE DELL’ISTITUTO, FACILITANO LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE ?

103 6. SONO SODDISFACENTI I CRITERI UTILIZZATI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI ?

104 7. RITIENI CHE LE DOTAZIONI PER LA SICUREZZA E L’EMERGENZA SIANO ADEGUATE ?

105 8. RITIENI CHE LE DOTAZIONI PER LA SICUREZZA E L’EMERGENZA SIANO ADEGUATE ?

106 9. NEL COMPLESSO HAI AVUTO DEI RISCONTRI POSITIVI TRA IL TUO METODO D’ INSEGNAMENTO E I RISULTATI OTTENUTI DAGLI ALUNNI ?

107 10. TI RITIENI SODDISFATTA/O DEL CLIMA DI LAVORO IN CUI OPERI ?

108 11. TI RITIENI SODDISFATTA/O COMPLESSIVAMENTE DEI RAPPORTI SCUOLA - FAMIGLIA ?

109 12. RITIENI LE ATTIVITA’ DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO UTILI ALLA TUA PROFESSIONE ?

110 13. L’ATTIVITA’ DEI CONSIGLI DI CLASSE, INTERCLASSE, DI INTERSEZIONE, E’ PROFICUA PER LE ATTIVITA’ DIDATTICHE ?

111 14. E’ OPPORTUNO CHE TUTTI I DOCENTI ACQUISISCANO COMPETENZE MULTIMEDIALI ?

112 15. L’ORARIO DELLE LEZIONI E’ SUFFICIENTEMENTE ISPIRATO A CRITERI DIDATTICI ?

113 16. IL PERSONALE NON DOCENTE OFFRE DISPONIBILITA’ E SOSTEGNO ALL’ATTIVITA’ DIDATTICA ?

114 17. L’ATTIVITA’ DEL COLLEGIO DEI DOCENTI FAVORISCE IL CONFRONTO E LA COLLABORAZIONE ?

115 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI INSEGNANTI SCUOLA MEDIA SI CHIEDE MAGGIORE COLLABORAZIONE DURANTE IL CAMBIO DELL’ORA NELLA SEDE CENTRALE IN QUANTO MANCA ASSISTENZA DEL PERSONALE A.T.A. AL PRIMO PIANO. PER LA DOMANDA AL PUNTO 7: ( RITIENI CHE LE DOTAZIONI PER LA SICUREZZA E L’EMERGENZA SIANO ADEGUATE ?) - UN INSEGNANTE SOSTIENE CHE: “LA SCUOLA DOVREBBE ESSERE DOTATA DI IMPIANTO DI ALLARME COLLEGATO ALLA POLIZIA O AI CARABINIERI E DOTARLA DI CHIUSURE ANTINTRUSIONE”. PRIMARIA AZUNI AVREI RIDOTTO L’ORARIO DALLE 13,30 ALLE 13,00!. BOH!. PRIMARIA SANTA MARIA LE CIRCOLARI DOVREBBERO ESSERE PUBBLICATE SUL SITO DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO IL GIORNO STESSO DELLA LORO DIFFUSIONE IN QUANTO NON TUTTI I DOCENTI SONO PRESENTI IN QUEL GIORNO E NON TUTTI LAVORANO IN UN UNICO ISTITUTO. NUOVI CRITERI PER LA FORMAZIONE CLASSI PRIME. USARE I FONDI F.I.S. PER ATTIVITA’ DI RECUPERO DELLE DIFFICOLTA’ SCOLASTICHE E NON PER PROGETTI ESTERNI SE I FONDI NON SONO SUFFICIENTI.

116 SUGGERIMENTI DA PARTE DEGLI INSEGNANTI INFANZIA MAROGNA LE INSEGNANTI DEL MAROGNA HANNO DOVUTO AFFRONTARE MILLE DIFFICOLTA’ PER LAVORARE CON I BAMBINI PER LA CARENZA DI UN FOTOCOPIATORE. GRADIREBBERO L’ACQUISTO O IL NOLEGGIO PER GARANTIRE UN MIGLIOR SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE. INFANZIA SANT’ANNA INFANZIA CAPPUCCINI MIGLIORARE IL RAPPORTO SCUOLA- FAMIGLIA E MIGLIORARE L’ACQUISIZIONE DI COMPETENZE MULTIMEDIALI.

117 GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE !


Scaricare ppt "MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA 07037 Sorso (SS) via Azuni n.1 sito web: www.icsorso.gov.itwww.icsorso.gov.it."

Presentazioni simili


Annunci Google