La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Storia della Grecia e della Magna Grecia UNIVERSITA’ DELLA CALABRIA Corso di studio in Scienze Turistiche Prof. Giovanna De Sensi Sestito a.a. 2013-2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Storia della Grecia e della Magna Grecia UNIVERSITA’ DELLA CALABRIA Corso di studio in Scienze Turistiche Prof. Giovanna De Sensi Sestito a.a. 2013-2014."— Transcript della presentazione:

1 Storia della Grecia e della Magna Grecia UNIVERSITA’ DELLA CALABRIA Corso di studio in Scienze Turistiche Prof. Giovanna De Sensi Sestito a.a

2 Protostoria-Cronologia Civiltà minoica primi palazzi secondi palazzi Civiltà micenea 1450 comparsa della Lineare B 1200 distruzione dei centri di potere micenei Età del Bronzo

3

4 Creta e le sue città

5 CNOSSO- civiltà palaziale

6 Tavoletta in Lineare A Tavoletta di argilla dagli archivi di Cnosso Lingua non decifrata

7 Tavoletta in Lineare B Tavoletta di argilla dall’archivio del palazzo di Cnosso, decifrata Lingua: greco arcaico scrittura sillabica e ideografica

8

9

10

11

12

13 La polis Una comunità di uomini insediata su, e in rapporto ad, un preciso territorio – Acropoli – Agorà – Asty – Chora Cittadini Donne Schiavi Stranieri

14 La colonizzazione di VIII-VII sec.a.C. Motivazioni - squilibrio fra risorse e bisogni - controllo vie commerciali - conflitti interni - bisogno di sottrarsi all ’ asservimento

15 Organizzazione della spedizione - bando coloniale - scelta dell ’ ecista Scelta del sito - ruolo di Delfi Rapporti con l ’ ambiente e le popolazioni locali Fondazione e organizzazione della nuova polis - istituzioni - culti - divisione del territorio Rapporti con la madre patria Fasi

16

17 I Legislatori Minosse a Creta (età micenea e post-micenea ) Licurgo e la "Grande Retra" a Sparta (VIII sec.) Zaleuco a Locri (VII sec. a.C.) Caronda a Catania e Reggio (VII sec. a.C. Dracone/Draconte ad Atene (metà VII sec.) Solone (arconte ad Atene nel 594) Clistene : 508/7 a.C.

18

19 ATENE: Riforma di Clistene - Principi: Isegorìa  “ uguale diritto alla parola ” Isonomia  diritto a una “ parte uguale ” Ottiene ciò attraverso il “ rimescolare ” (anameìxai) Demo  unità base “ comunità ” ma anche luogo di residenza (demotico) Divisione del territorio in 30 Trittie (10 presso la città, 10 sulla costa, dieci nell ’ entroterra) da cui 10 Tribù

20 Dalle 10 tribù: Bulé dei membri per ogni tribù di età superiore ai trent ’ anni. Scelti tramite sorteggio. Non più di due mandati. Pritanìa: decima parte dell ’ anno, decima parte della Bulé Compiti: preparazione, analisi e proposta degli atti Dokimasìa; istituzione commissioni Politica interna, estera, economia, religione 10 arconti (eletti dall ’ assemblea) 10 strateghi (eletti dall ’ assemblea)

21 Assemblea popolare (ekklesìa) -Aperta a tutti i cittadini che avessero compiuto venti anni; - Si riuniva 3/4 volte al mese; - Partecipazione interdetta a quanti si fossero macchiati di comportamenti indegni; -interventi sottoposti ad un preciso regolamento (non più di due volte sullo stesso argomento); - graphè paranòmon: accusa di proposta illegale;

22 L’EGEMONIA DI SIBARI VI sec. a.C. STRABONE: dominio su 4 popoli e 25 città Olimpia, Trattato di Amicizia con i Serdaioi: i Sibariti e i loro alleati -Area di circolazione delle monete di Sibari: dal fiume Sinni al Neto sullo Ionio; dal golfo di Policastro a quello lemetino sul Tirreno

23 L’EGEMONIA DI CROTONE, a.C. Conquista e asservimento della Sibaritide Egemonia sulle comunità enotrie: Pandosia, Temesa, Crimisa, Petelia Fondazione di Terina nel golfo Lametino Diffusione del Pitagorismo in altre città italiote

24 Siracusa e gli Italioti 485: Gelone tiranno di Siracusa 480 : vittoria di Imera sui Cartaginesi alleati di Anassila di Reggio 478: Ierone tiranno di Siracusa Alleanza con Locri e sostegno contro Anassilao Intervento in aiuto dei Sibariti contro Crotone 474: vittoria navale a Cuma contro gli Etruschi

25 MAGNA GRECIA E SICILIA

26 Linee di sviluppo della Storia greca nel V sec. (quadro d ’ insieme) Rapporto col mondo orientale:la Persia a.C.Rivolta ionica Guerre persiane Battaglia di Maratona Spedizione di Serse (Salamina, Platea, Micale) Lega delio-attica Pentekontetía( a.C.):Imperialismo ateniese Creazione di due blocchi (Sparta e ad Atene)

27 Guerra del Peloponneso a.C. Egemonia spartana Egemonia tebana Emerge la Macedonia Terza guerra sacra ( ) Filippo II ( ) Alessandro Magno ( ) Età ellenistica Lotte fra i Diadochi Nascita dei regni Scontro con Roma

28 Le guerre persiane Rivolta ionica 492 spedizione di Mardonio in Tracia 490 spedizione contro Atene ed Eretria spedizione di Serse

29

30

31 a.C. Spedizione ateniese in Sicilia

32

33 404 a.C. resa di Atene Sparta impone ad Atene: – La distruzione delle lunghe mura – La distruzione della flotta, ad eccezione di 12 navi – La rinuncia a tutti i possedimenti esterni – Il richiamo degli esuli – La revisione della costituzione

34 Egemonia spartana 395 a.C. - conflitto Focesi/Locresi Guerra beotica: -Tebe a favore dei Locresi - Attacco spartano alla Beozia - Alleanza Atene/Tebe - Lisandro muore in Beozia - Pausania si ritira Accordo Tebe Atene Argo Corinto

35 Guerra corinzia vittoria di Agesilao a Coronea - vittoria navale di Conone a Cnido (fine della talassocrazia spartana ed espulsione degli armosti) Conone ad Atene (col denaro persiano) - Isopoliteia Corinto/Argo ( ) 392- Antalcida in Persia

36 La pace del Re (386 a.C.) «Il re Artaserse ritiene giusto che le città d’Asia siano sue, e delle isole Clazomene e Cipro; che le altre città greche, piccole e grandi, siano autonome, a parte Lemno, Imbro e Sciro, che apparterranno agli Ateniesi come in antico. Contro chi non accetterà questa pace io combatterò, insieme con quanti vogliono queste stesse cose, per terra e per mare, con le navi e col denaro». Senofonte, Elleniche, V 1, 31

37

38 Filippo II ( a.C.) Sale al potere come tutore di Aminta IV - compromesso con Peoni e Traci - accordo con Atene che appoggiava Argeo - giovani aristocratici a corte per essere educati - matrimonio con l’epirota Olimpiade in funzione anti-illirica Politica estera: Egeo settentrionale: espansione e annessione territoriale a.C. sottomissione di Anfipoli conquista di Pidna e Potidea conquista di Abdera e Maronea conquista di Metone Grecia: perseguimento di moduli diversi - Tagos dei Tessali - Egemonia sui Greci a sud delle Termopili

39

40

41 I REGNI DEI DIADOCHI


Scaricare ppt "Storia della Grecia e della Magna Grecia UNIVERSITA’ DELLA CALABRIA Corso di studio in Scienze Turistiche Prof. Giovanna De Sensi Sestito a.a. 2013-2014."

Presentazioni simili


Annunci Google