La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Milano, 09-10 marzo 06Germano Paini1 L’utente nell’OPAC: “My homepage” ed altre strategie di interazione nel Portale del Sistema bibliotecario della Provincia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Milano, 09-10 marzo 06Germano Paini1 L’utente nell’OPAC: “My homepage” ed altre strategie di interazione nel Portale del Sistema bibliotecario della Provincia."— Transcript della presentazione:

1 Milano, marzo 06Germano Paini1 L’utente nell’OPAC: “My homepage” ed altre strategie di interazione nel Portale del Sistema bibliotecario della Provincia di Verona Convegno La biblioteca su misura verso la personalizzazione del servizio

2 Milano, marzo 06Germano Paini2 Problematiche dell’interazione utente-biblioteca I servizi all’utente nello studio e nella progettazione del SBPvr “Mylibrary”: il progetto della North Carolina State University Il modello Mylibrary costituisce una delle prime esperienze in cui la biblioteca consente ai propri utenti una “particolare rappresentazione” - appunto personalizzata - delle informazioni e dei documenti disponibili presso la biblioteca

3 Milano, marzo 06Germano Paini3 Elementi tipici della Mylibrary Il motore di ricerca preferito Le banche dati più utilizzate La selezione dei siti preferiti organizzati ed ordinati La selezione delle pagine web della biblioteca più utilizzate I periodici elettronici I riferimenti dei bibliotecari cui rivolgersi per il supporto

4 Milano, marzo 06Germano Paini4 I limiti del progetto Mylibrary: Con Mylibrary: non gestisco la “mia biblioteca”, ma una visualizzazione di documenti bibliografici che sono ben lontani dalla “mia biblioteca”; gestisco informazioni che non posso condividere con altri, se non con il mio bibliotecario di riferimento Mylibrary in sintesi, non è la “mia biblioteca” ma è la rappresentazione personalizzata (ritagliata sui miei interessi) dei contenuti offerti dalla biblioteca a cui sono iscritto

5 Milano, marzo 06Germano Paini5 Il Sistema Bibliotecario Provinciale veronese Coniuga essenzialmente tre elementi Il superamento dell’idea del Centro Servizi e l’adozione di una logica di Sistema Bibliotecario Provinciale L’adozione di nuovi strumenti tecnologici Lo sviluppo di nuovi servizi basati sulla “my homepage”

6 Milano, marzo 06Germano Paini6 L’idea della My homepagehomepage organizzare in forma guidata la visualizzazione dei propri scaffali virtuali proporre indicazioni per le nuove acquisizioni disporre di un servizio di reference documentale ma anche gestire il profilo utente estendere la visualizzazione degli scaffali virtuali ad altri utenti generare bibliografie visualizzare e gestire commenti partecipare allo sviluppo del sistema di conoscenza associando links alle schede catalografiche La soluzione adottata si propone intenti di interazione con gli utenti che sviluppano le logiche conosciute consentendo di:

7 Milano, marzo 06Germano Paini7 Gestire il mio profilo Mira a creare un dialogo tra il catalogo e gli interessi dell’utente, orientato alla disseminazione selettiva, e offre la possibilità di:  selezionare ambiti disciplinari, a cui sottendono ricerche preimpostate sulla Classificazione Decimale Dewey.  indicare ambiti di interesse specifici riferiti al catalogo: particolari tipologie di materiale (videoregistrazioni, registrazioni musicali, ecc.) particolari nature bibliografiche (spogli di periodico) particolari target di lettura (es. libri per bambini e ragazzi nelle varie fasce di età) generi letterari, soprattutto per quanto riguarda la narrativa (gialli, thriller, noir, ecc.)

8 Milano, marzo 06Germano Paini8 Associare commenti ad un documento del catalogo L’utente registrato può associare alla scheda di dettaglio di un libro o di un altro documento bibliografico un commento e una valutazione personale L’attività rappresenta un tentativo di inserire nell’OPAC elementi di valutazione prodotti dagli utenti

9 Milano, marzo 06Germano Paini9 Integrare la scheda bibliografica del documento con links personali a risorse esterne L’utente può contribuire allo sviluppo della base di conoscenza disponibile sull’OPAC inserendo links a risorse Internet pertinenti alla pubblicazione catalogata Il link viene inserito in una sezione distinta ma coordinata alla descrizione bibliografica

10 Milano, marzo 06Germano Paini10 Può esistere una “mia biblioteca” in rete? Per un verso, internet è, o meglio potrebbe essere, la “mia biblioteca in rete” ma… Per quanto attiene alla possibilità di pubblicare, condividere, disseminare conoscenza: il modello più vicino all’idea di “mia biblioteca in rete” è il modello degli “open archives” ma…

11 Milano, marzo 06Germano Paini11 Quali strategie per potenziare l’interazione dell’utente con il sistema di conoscenza sviluppato La possibilità di definire nuove forme di personalizzazione del servizio deriva dalla concezione che abbiamo del “servizio” cioè dalla definizione di ciò che si considera servizio all’utente. In altre parole l’interazione a cui guardiamo è: l’interazione utente-biblioteca … o anche … l’interazione che connette l’utente alla lettura e al sistema di conoscenza gestito dalle biblioteche …

12 Milano, marzo 06Germano Paini12 Può esistere una “mia biblioteca” in rete? La riflessione va estesa anche a logiche di servizi esterni ma interconnessi ai sistemi bibliotecari La “My homepage” può essere il “ponte” verso altre soluzioni e altri sistemi che “governati dagli stessi principi e pratiche della biblioteconomia tradizionale“ possano consentire agli utenti di pubblicare secondo logiche standardizzate e incentrate su metadati coerenti e condivisi

13 Milano, marzo 06Germano Paini13 Sviluppare costantemente nuovi servizi e connettere la “My homepage” della biblioteca a “luoghi paralleli” dove si possano organizzare e condividere: i “miei” libri i “miei” scritti i “miei” elaborati multimediali i “miei” learning object …. le “mie” comunità di apprendimento, di pratica, di progetto … … e intraprendere il percorso verso nuove forme di condivisione e disseminazione che sono la base di uno sviluppo culturale comune Le prospettive future …

14 Milano, marzo 06Germano Paini14 Grazie per l’attenzione Informazioni e documentazione  Progetti in evidenza  sistema bibliotecario provinciale sistema bibliotecario provinciale approfondimenti  Germano Paini


Scaricare ppt "Milano, 09-10 marzo 06Germano Paini1 L’utente nell’OPAC: “My homepage” ed altre strategie di interazione nel Portale del Sistema bibliotecario della Provincia."

Presentazioni simili


Annunci Google