La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pwc.com La proposta Pwc per l’integrazione gestionale con SAP: il caso Techint Seminario ANIMP: Tecniche moderne di Project Control Roma - 28 Marz0 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pwc.com La proposta Pwc per l’integrazione gestionale con SAP: il caso Techint Seminario ANIMP: Tecniche moderne di Project Control Roma - 28 Marz0 2013."— Transcript della presentazione:

1 pwc.com La proposta Pwc per l’integrazione gestionale con SAP: il caso Techint Seminario ANIMP: Tecniche moderne di Project Control Roma - 28 Marz0 2013

2 1PwC Indice 1 – Chi è PwC PwC Advisory I servizi della Practice Tecnology – EPM 2 – Le nuove sfide dell’ Engineering & Construction I servizi offerti dall’E&C Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction Alcuni macro trend del settore 3 – Il caso Techint I desiderata La soluzione PwC I risultati ottenuti

3 Chi è PwC 1 PwC Advisory I servizi della Practice Tecnology - EPM

4 3PwC PwC Advisory PwC è l’organizzazione internazionale leader nei servizi professionali alle imprese. Si avvale delle capacità e delle esperienze di oltre professionisti in 158 paesi e opera in modo integrato e multidisciplinare combinando le ampie capacità professionali a livello internazionale con la conoscenza dei mercati locali e le specifiche esperienze nei diversi settori. TRANSAZIONI E FINANZA STRAORDINARIA FORENSICBUSINESS RECOVERYCONSULTING Assistenza nelle transazioni societarie Assistenza per: fundraising, privatizzazioni e partnership pubblico-privato Assistenza alla quotazione/delisting nei mercati regolamentati Verifiche e analisi di project financing …. Verifiche contabili su sospette irregolarità e frodi Verifica di inadempimenti contrattuali Perizie contabili in qualità di arbitri o di consulenti tecnici Verifiche su clausole contrattuali di revisione prezzo Forensic technology services …. Ristrutturazione finanziaria, assistenza alla negoziazione con le controparti Business review, sostenibilità del debito e opzioni di ristrutturazione Assistenza alle liquidazioni e alle procedure fallimentari Negoziazione di non performing loans Ottimizzazione della struttura e dei processi organizzativi Information technology: ottimizzazione dei costi, data management e gestione della sicurezza Assistenza all’implementazione della Business Intelligence ….. Servizi di PWC Advisory

5 4PwC Technology in PwC Enterprise Applications Strategy & Architecture Information Management IT Function Transformation Application Architecture Enterprise Architecture Emerging Technologies IT Sourcing Advisory Technology Strategy IT Security & Risk IT Infrastructure Deal Services SAP Package Selection Customer / Channel Applications Industry Applications * Enterprise Data Management Business Intelligence & Analytics Enterprise Content Management Information Strategy, Architecture & Governance IT Procurement & Supplier ManagementIT Shared ServicesIT OutsourcingManaged Services IT Governance IT Service Management & IT Asset Management IT Organisation IT Cost & Value Management IT Portfolio Management Networking Technologies Disaster Recovery Identity ManagementSecurity Strategy & GovernanceSecurity AssuranceBCM Divestiture (Carve-Out) Pre-Deal IT Due Diligence M&A (PMI) Post-Acquisition Improvement Data Centre Technologies SDLC / IT Programme & Project Management

6 5PwC I servizi della Practice Technology - EPM La nostra visione dell’ Enterprise Performance Management si basa sulla convinzione che le soluzioni di Information Management e di Performance Management debbano necessariamente convergere per massimizzare l’efficacia della loro adozione. Proponiamo un approccio integrato: forti competenze tecniche e specialisti di processo. Dove Siamo:

7 6PwC I servizi della Practice Technology - EPM

8 Le nuove sfide del settore Engineering & Construction 2 I servizi offerti dall’E&C Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction Alcuni macro trend del settore

9 8PwC I servizi offerti dall’E&C Servizi Oil & GasChimicaEnergiaAmbiente Altri settori E&C Studio di fattibilità e planning del progetto Conceptual Design Engineering Servizi di costruzione Approvvigio- namento Funzionamento e mantenimento Tradizionale (tubature, meccanica, elettronica, civile) e innovativa Architettura Servizi di design architettonico Contrattualistica generale, sub- contratti, gestione della costruzione Risorse, materiale di controllo, acquisti, gestione materiali, logistica Start-up e appalto, manutenzione impianto, formazione tecnica, supporto Descrizione Trivelle Tubature Tank per lo stoccaggio/ attrezzature Reffinerie Stabilimenti per processi chimici di base e specifici Impianti termici e idroelettrici Impianti waste-to- energy Linee di transmissione Substazioni Depurazione dell’acqua Trattamenti per la pulizia delle acque Servizi per la pulizia di scorie nucleari hazardous Costruzioni Infrastrutture Discrete mfg Difesa Metalli/ miniere Scienze naturali Food processing Telecom Altri Sottosettori Nota: l’elenco dei Servizi e dei Sottosettori qui riportato è a solo scopo esemplificativo, non vuole rappresentare in alcun modo un elenco esaustivo

10 9PwC Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction Ad inizio 2013 PwC ha svolto una Survey con CEO a livello globale per conoscere le loro risposte ad alcune domande chiave per l’economia nei prossimi anni. 100 di questi erano CEO di aziende Engineering & Construction, e nelle prossime pagine abbiamo sintetizzato alcuni dei loro principali punti di vista. I CEO del settore Engineering & Construction esprimono previsioni molto caute sullo scenario per quest’anno. Solo il 31% è molto fiducioso che si verificherà una crescita dei ricavi nei prossimi 12 mesi, una percentuale in diminuzione rispetto allo scorso anno. La percentuale è anche inferiore rispetto al campione generale, dove il 36% si è dichiarato molto fiducioso. La differenza è ancora più marcata considerando un orizzonte di tre anni, dove il 46% del campione generale si dichiara molto fiducioso. Solo il 35% dei CEO nel settore Engineering & Construction è molto fiducioso di riuscire ad incrementare i ricavi nell’arco di tre anni, % solo marginalmente più alta di quelli che prevedono una previsione di crescita per i prossimi dodici mesi. La ragione potrebbe essere che i CEO del settore sono preoccupati per la situazione economica a lungo termine: l’88% ritiene che una crescita economica volatile o incerta possa minacciare le prospettive delle proprie società, mentre il 79% mostra preoccupazioni per le risposte dei governi al deficit fiscale e al debito.

11 10PwC Minaccia alle infrastrutture Se i budget dei governi subiranno drastiche riduzioni, i progetti di infrastrutture come la costruzione di strade e ponti potrebbero essere eliminati del tutto. I CEO del settore Engineering & Construction sentono già che i governi non stanno facendo abbastanza. I CEO del settore pongono tale aspetto al primo posto della lista delle aree alle quali vorrebbero che i governi dessero priorità. Solo circa un quarto di loro ritiene che i governi stiano adottando misure adeguate per migliorare le infrastrutture del proprio paese (ad es. elettricità, riserve idriche, trasporto, broadband). Crescere all’interno non dovrebbe voler dire trascurare opportunità all’estero Le società nel settore Engineering & Construction tendenzialmente si concentrano sul proprio paese – infatti il 41% dei CEO del settore ritiene che la crescita organica nei mercati nazionali rappresenti la migliore opportunità di crescita quest’anno. Una percentuale corrispondente a circa la metà cerca una crescita organica nei mercati esteri esistenti, e solo il 9% ritiene che nuove attività in mercati esteri determineranno migliori risultati per l’anno prossimo. Secondo noi, questo potrebbe significare che alcune imprese di costruzione più piccole si lasceranno sfuggire eventuali opportunità. L’internazionalizzazione non riguarda solo gli appaltatori più grandi; riteniamo che anche le imprese di medie dimensioni possano trarne vantaggi (ad es. da una forte crescita in Asia). Mentre molte delle società che abbiamo intervistato hanno già una presenza nell’Asia orientale (che comprende Cina, Giappone e Corea del Sud), solo poche operano nel sud est asiatico o in Asia del Sud, dove potrebbero emergere alcune nuove potenze economiche. Anche in America del Sud, sono sotto-rappresentate. Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction

12 11PwC Man mano che le società diventano sempre più globali, diventa necessario cambiare il modo di sviluppare i propri leader. Il 61% dei CEO del settore Engineering & Construction dice che le società per le quali lavorano attualmente incoraggiano la mobilità globale e le esperienze internazionali per costruire il proprio sistema di leadership. Infatti più di quattro quinti dei CEO del settore che lavorano in società che dispongono di tali programmi li valutano efficaci. La sfida dei finanziamenti Indipendentemente da dove si realizzi un progetto, i finanziamenti possono rappresentare un problema. Circa la metà dei CEO del settore Engineering & Construction rivela preoccupazioni sulla capacità di finanziare la crescita. Il 71% di loro afferma che chi fornisce il capitale influenza le strategie di business. Molti di questi CEO stanno cercando di rafforzare i propri rapporti con creditori e investitori – circa un terzo afferma che saranno apportati importanti cambiamenti per migliorare tali rapporti. I CEO scelgono attentamente i progetti… Aggiudicarsi un contratto e riuscire ad ottenere i finanziamenti non significa necessariamente realizzare un profitto. Sulla base della nostra esperienza, la fase di trattativa del processo è assolutamente critica per la riuscita di un progetto. I CEO del settore già riconoscono la necessità di essere selettivi; il 70% afferma che la propria strategia consiste nel focalizzarsi su alcuni progetti chiave, invece di ampliare l’orizzonte. In questo modo evitano anche di entrare in aree dove non è facile capire i rischi sottostanti Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction

13 12PwC … e colmano i gap nei talenti Le società del settore Engineering & Construction si devono spesso confrontare con tempi lunghi di approvvigionamento, progetti complessi e intensa concorrenza. Una volta che si aggiudicano un contratto, avranno sempre bisogno delle persone giuste per eseguire un progetto puntualmente e nel rispetto del budget. Non sorprende quindi che circa due terzi dei CEO del settore Engineering & Construction affermi di essere preoccupato per la disponibilità di professionalità chiave, ponendo tale aspetto in cima alla lista delle minacce alla crescita del business. Tuttavia, molti si stanno occupando di questo aspetto. Il 37% afferma che “colmare il gap di talento” rappresenta una delle 3 priorità di investimento per i prossimi tre anni. Oltre la metà dei CEO del settore (il 52%) ha pianificato un aumento di organico per l’anno prossimo. Migliorano il servizio al cliente ampliando allo stesso tempo l’offerta di servizi Il 46% dei CEO del settore Engineering & Construction afferma che “migliorare il servizio al cliente” è una delle principali priorità d’investimento per i prossimi 12 mesi. Un ottimo servizio al cliente non riguarda solo la fase di costruzione di un progetto. La nostra esperienza nel settore, suggerisce che le società più innovative del settore Engineering & Construction stanno ampliando i propri canali per abbracciare ogni fase del processo di costruzione. Questo prevede quindi di trovare il posto giusto, commercializzare, costruire e gestire proprietà e rinnovare le infrastrutture più vecchie – seguendo tutto il percorso fino ad una possibile demolizione. In questo modo alcune aziende riescono ad essere maggiormente flessibili di fronte a condizioni economiche molto difficili. Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction

14 13PwC R&D e innovazione non riscuotono molta attenzione Rispetto al campione generale, una delle aree dove i CEO del settore Engineering & Construction investono meno è la R&D e innovazione. Solo il 17% afferma che si tratta di una priorità, rispetto al 32% in generale. Le società del settore Engineering & Construction hanno storicamente effettuato pochi investimenti in quest’area. Secondo noi, i dati che emergono dalla survey indicano che molti potrebbero continuare a sottovalutare il fatto che l’innovazione potrebbe veramente offrire vantaggi competitivi. Si tratta di un aspetto critico in un ambiente dove è probabile che i margini resteranno bassi e il mercato molto competitivo. Alcuni spunti per l’industry Engineering & Construction

15 14PwC TrendDescrizione 1. Nuove relazioni lungo la Filiera Crescita nelle Partnership Pubblico - Privato (“PPP”) per mitigare la volatilità dei cash flow Le fluttuazioni delle valute e l’aumento dei costi delle materie prime stanno costringendo i fornitori a spostarsi da contratti con pagamento lump-sum prestabilito verso contratti cost-plus 2. Talent Management Le imprese rivolgono una crescente attenzione al talent management e stanno progressivamente introducendo dei programmi rivolti alla gestione e formazione dei talenti Tale fattore rappresenta, infatti, un elemento di vantaggio competitivo chiave, soprattutto in tema di internazionalizzazione, essendo più aperti al cambiamento 3. Riduzione della Marginalità L’aumento e la volatilità dei prezzi delle materie prime, la crescente competizione e il potere negoziale dei clienti hanno causato una crescente pressione sui margini Inoltre, eventuali vincoli contrattuali con i clienti hanno ridotto la possibilità di ridurre ulteriormente i costi di fornitura 4. Efficienza di Costo Una struttura di costo efficiente e flessibile risulta critica per la crescita e la gestione di imprese che assumono dimensioni sempre più rilevanti in seguito a operazioni di M&A I progetti di efficienza dei principali Operatori sono volti alla riduzione della complessità organizzativa e di processo 5. Compliance alle Normative Locali Aumenta la complessità degli incarichi internazionali per le aziende che si devono interfacciare con una molteplicità di normative e regolamentazioni e gestire accordi di varia natura Fondamentale verificare eventuali problematiche di conformità alle legislazioni locali Alcuni macro trend del settore (1/2)

16 15PwC La pressione sui margini ha portato i Player del Settore a rafforzare alcune competenze chiave, come la gestione delle commesse (e.g. Project Control) e il Global Sourcing Volatilità e aumento dei costi delle materie prime Vincoli contrattuali con i clienti Concorrenza Efficienza di consumo Global sourcing Nuove tipologie di contratti Project Controller (i.e. stima a finire) Alcune Determinanti Azioni per i Player Alcuni macro trend del settore (2/2)

17 Il caso Techint 3 I desiderata La soluzione I risultati ottenuti

18 17PwC I desiderata – scenario AS-IS 1.Trasferimento informazioni da SAP e da fonti esterne manuale 2.Elaborazione dei dati non strutturata e non tracciata 3.Analisi dei dettagli delle voci di CBS non agevole. 4.Elaborazione dei report complessa. 5.Elevato ricorso a MS Excel con diverse cartelle per ogni commessa e per ogni versione dei dati periodale con forti difficoltà di comparazione, di consolidamento e di condivisione tra gli owner dei processi coinvolti. Punti di attenzione Cartelle MS Excel Trasferimento automatico dati Input/report in formato MS Excel Trasferimento manuale dati Legenda Il processo esistente di monitoraggio dei costi in Techint faceva un forte ricorso agli strumenti di Office MS Excel con i noti limiti di gestione, condivisione, calcolo e integrità delle informazioni e si basava su una struttura di voci di CBS non standardizzata.

19 18PwC I desiderata – obiettivi del modello TO-BE Monitorare costantemente lo stato di avanzamento delle commesse, con durata pluriennale, declinate in strutture flessibili secondo una specifica Cost Breakdown Structure (CBS). Gestire i dati a Consuntivo e Previsionali, sia a vita intera del progetto sia per competenza mensile, all’interno di un database strutturato per una maggiore fruibilità e comparabilità delle informazioni. Automatizzare ed integrare il flusso dati dalle fonti esistenti, per ridurre i tempi di raccolta e per migliorarne i livelli di attendibilità. Aumentare la tracciabilità delle variazioni delle voci di costo, e del loro dettaglio, attraverso revisioni di commessa condivise ed approvate secondo un workflow definito Automatizzare le operazioni di conversione e consolidamento del Conto Economico per Commessa. Effettuare report di stampa per analizzare i costi e le quantità secondo diversi assi di analisi: per progetto, per commessa, per società, per orizzonte temporale (a vita intera o per competenza mensile/annuale), per tipologia di dato (consuntivo o previsionale), a cambio fisso o variabile, ante o post consolidamento, con possibilità di comparazione. Ottimizzazione dei processi e miglioramento della reportistica Automatizzazione e tracciabilità delle elaborazioni centrali Informazioni centralizzate su un DB strutturato e integrato Processo di raccolta dati automatizzato ed attendibile

20 19PwC La soluzione – l’approccio adottato Per poter superare i limiti del modello esistente (AS-IS), Techint, è intervenuta sia rivisitando i propri Processi interni sia, insieme al supporto tecnico e metodologico di PwC adottando soluzioni informatiche evolute che hanno coinvolto i propri sistemi di Information Technology a vario livello. Progetto cross – dipartimento per l’analisi dei requisiti Team multifunzionale coordinato da PRC e ICT Definizione di una Cost Breakdown Structure standard Re-ingegnerizzazione dell’intera struttura riferita ai materiali di commessa con ENG / COS / PROC Re-ingegnerizzazione e definizione di una contabilità di gruppo (con ADM) Ri-classificazione dei codici materiale in una struttura di gruppo Organizzazione e Processi Convalida delle decisioni di progetto Implementazione di soluzioni IT a monte coerenti con le regole di controllo dei costi di commessa Garante del giusto livello di integrazione con gli altri sistemi presenti nel gruppo e coinvolti nel processo di Cost Control: SAP, TIME CONTROL, PUMA, SRP Scelta della soluzione software da implementare per rispondere ai desiderata del progetto avviato. Information Technology

21 20PwC La soluzione – la scelta dello strumento In ambito Information Tecnology, a seguito di una fase di benchmark tra le soluzioni presenti sul mercato, Techint ha ritenuto idonea a rispondere ai requisiti del processo di Project Control la soluzione SAP Business Object Planning & Consolidation, già utilizzata dal Gruppo per realizzare il consolidato gestionale. Ad oggi il Gruppo può far leva su questa tecnologia per i seguenti processi: Consolidato Gestionale e Reporting Project Cost Control Consolidato Civilistico IAS/IFRS

22 21PwC SAP BOPC - Business Object Planning and Consolidation Data SourceONE Product User Interface Planning Consolidation Reporting unstructured data structured data La soluzione – la versatilità dello strumento

23 22PwC La soluzione – il nuovo modello 1.Trasferimento dati da SAP e da altri sistemi in automatico. 2.Elaborazione dei dati strutturata e tracciata. Possibilità di consolidamento per commessa. 3.Analisi dei dettagli delle voci di CBS tramite funzioni di drilldown fino al massimo dettaglio disponibile. 4.Facilità di elaborazione di report di analisi e di stampa 5.Tutte le informazioni sono archiviate all’interno del sistema integrato SAP BOPC, accessibile via web, organizzate in processi delegati o centralizzati dove si mantiene la facilità d’uso di MS Excel (facile interfaccia utente ) Punti di forza: Legenda Trasferimento automatico dati Input/report in formato MS Excel Trasferimento manuale dati SAP BOPC L’adozione della tecnologia SAP BOPC ha consentito di agevolare tutte le fasi del processo di consuntivazione e di stima a finire delle proprie commesse, con viste sia a Vita Intera sia Mensilizzata.

24 23PwC La soluzione - caratteristiche del nuovo modello Il modello prevede la gestione di commesse con una durata pluriennale, con transazioni multi valutarie e relazioni multi societarie. I dati sono valorizzati a vita intera del progetto (Budget, Commited e To be committed a livello di Forecast) e gestiti considerando la loro competenza mensile (Booked consuntivo, stanziamenti e stime a finire). Apertura delle CBS Standard a seconda della tipologia di progetto. Trattamento delle informazioni di dettaglio in base alla natura di appartenenza (materiali distinti per item o per famiglie, costi del personale per mansione e per tariffa,....). Il monitoraggio dei dati e dei KPI specifici è assicurato dalla tracciabilità e dalla gestione degli stati di avanzamento nelle revisioni mensili. La raccolta dei dati e la loro interrogazione è decentrata e in tempo reale, grazie alla disponibilità di schede e report accessibili via web dal personale che risiede in cantiere o in sedi periferiche, anche estere. Conversione dei dati utilizzando cambi variabili, fissi o di Swap, importati o inseriti a sistema dall’utente. Consolidamento dei costi e dei ricavi dei progetti che hanno relazioni infragruppo attraverso specifiche logiche di calcolo. Aggiornamento automatico della Revision in corso a partire da quelle precedenti, agevolando così l’operatività del Cost Controller. Integrazione del modello con le fonti alimentanti (quali SAP R/3, TS, SRP, STR, PUMA)

25 24PwC La soluzione - integrazione con le fonti alimentanti esterne SAPBOPC PUMA Spider SRP STR PUMA EST QTY TC Excel MAT_CODE PRs MAT_CODE MTO_QTY QTY per SUBC_FMLY MAT_CODE- MAT_FMLY SUBC_FMLY MAT_FMLY MAT_CODE RESOURCE_CODE QTY PER SKILL_CODE/ TARIF_CODE/CBS SKILL_CODE TARIF_CODE CBS_CODE VALUES X CBS_CODE/ CC_CODE CBS_CODE CLASSIF ACTIVE PROJECT CBS_CODE-MAT_FMLY ACRUALS FORECAST DATA VALIDATION MM/FI/CO QTY & VALUE PER MAT_ITEM MAT_FMLY; MAT_GRP PRs, POs, FI/CO ACCOUNTING DATA VALIDATION MAT_ITEM-CBS MAT_FMLY-CBS MAT_GRP-CBS SUBC_FMLY-CBS SKILL_CODE-CBS SUBC_FMLY MAT_FMLY QTY PER MAT_FMLY (ACTUAL/FORECAST) MAT_FMLY CBS_CODE-MAT_FMLY ACTIVE PROJECT

26 25PwC La soluzione – il nuovo tool BOPC in Techint 25 Attività gestite in ottica di Processo Attività gestite in ottica di Processo

27 26PwC La soluzione - il nuovo tool BOPC in Techint 26 Vista a Vita Intera: Budget, Committed & ToBe Committed Vista a Vita Intera: Budget, Committed & ToBe Committed

28 27PwC La soluzione - il nuovo tool BOPC in Techint 27 Vista Mensilizzata: Accrued & To Complete Vista Mensilizzata: Accrued & To Complete Drill through a SAP ERP

29 28PwC La soluzione - il nuovo tool BOPC in Techint 28 Drill-down sul dettaglio delle singole CBS Congruenza viste a Vita Intera e Mensilizzata

30 29PwC Di seguito le fasi del progetto: la messa in opera ha richiesto meno di 1 anno di tempo e il sistema è ormai in effettivo utilizzo da circa 2 anni. La soluzione - il Progetto 1Q Q Q 20114Q Q 2010 Analisi Preliminare 1 Sviluppo 2 Test 3 Training 4 2Q 2010 Luglio Agosto Settembre Go Live 5 … Maggio Giugno Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo FASI Marzo Go - Live Utilizzo in effettivo da 2 anni Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Oggi – Marzo 2013 Maggio Start Implementazione HQ: Parallelo

31 30PwC I risultati ottenuti – un caso di successo internazionale per SAP

32 31PwC This publication has been prepared for general guidance on matters of interest only, and does not constitute professional advice. You should not act upon the information contained in this publication without obtaining specific professional advice. No representation or warranty (express or implied) is given as to the accuracy or completeness of the information contained in this publication, and, to the extent permitted by law, PwC Advisory SpA, its members, employees and agents do not accept or assume any liability, responsibility or duty of care for any consequences of you or anyone else acting, or refraining to act, in reliance on the information contained in this publication or for any decision based on it. © 2013 PwC Advisory SpA. All rights reserved. In this document, “PwC” refers to PwC Advisory SpA which is a member firm of PricewaterhouseCoopers International Limited, each member firm of which is a separate legal entity. PricewaterhouseCoopers Advisory SpA Via Vicenza, Padova M Nicola Morlin Associate Partner PricewaterhouseCoopers Advisory SpA Via Monte Rosa, Milano M Gianluca Sacchi Partner PricewaterhouseCoopers Advisory SpA Via Monte Rosa, Milano M Davide Ruggiero Senior Manager Grazie per l’attenzione – I nostri Contatti:


Scaricare ppt "Pwc.com La proposta Pwc per l’integrazione gestionale con SAP: il caso Techint Seminario ANIMP: Tecniche moderne di Project Control Roma - 28 Marz0 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google