La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 C.L.I.L. CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING A.S 2010/2011 a cura della Prof.ssa Francesca Mauro in collaborazione con la ”Benedict school” di Pomigliano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 C.L.I.L. CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING A.S 2010/2011 a cura della Prof.ssa Francesca Mauro in collaborazione con la ”Benedict school” di Pomigliano."— Transcript della presentazione:

1 1 C.L.I.L. CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING A.S 2010/2011 a cura della Prof.ssa Francesca Mauro in collaborazione con la ”Benedict school” di Pomigliano

2 2 Punti chiave Contenuti, operazioni cognitive, competenza linguistica Sviluppo attività; Moduli Docenti coinvolti Clil: termine ed esperienze Finalità e metodologia Verifica e valutazione

3 3 Esperienze CLIL  Insegnare i contenuti veicolati e la lingua mediante attività consuete, facendo prevalere il contenuto, ma puntando allo stesso tempo sulla qualità della lingua (Balboni);  Regola fondamentale per ogni momento dell’insegnamento veicolare: “just keep communication going” (Robert Di Pietro)

4 4 Saper fare ContenutiOperazioni cognitive (thinking skills) Lingua contenutiAnalisiLessico ArgomentiDescrizioneStrutture linguistiche ArgomentiSintesiFunzioni ElaborazioniForme testuali

5 5 DOCENZA Sinergia nel CLIL: Compresenza di docenti interni e docenti madrelingua; insegnamenti ed apprendimenti integrati ed equilibrati

6 6 Finalita’ CLIL Allo studente l'approccio CLIL consente : Fiducia in sé come comunicazione, abilità e consapevolezza interculturale Competenze spendibili per il lavoro Ambienti e tecniche d'apprendimento stimolanti ed innovativi Riconoscimento e validazione di competenze aggiuntive Una base positiva per l'apprendimento lungo tutto l'arco della vita

7 7 Metodologia CLIL Metodo: Insegnamento/apprendimento cooperativo Obiettivo: l’insegnamento deve condurre all’acquisizione integrata di conoscenze disciplinari e conoscenze linguistiche. Modalita’: preparazione e realizzazione di percorsi didattici

8 8 Sviluppo attività Garantire interazione tra alunni (lavori in gruppi di quattro, progetti, presentazioni.) Garantire più negoziazione dei significati (alunno-alunno; insegnante-alunno-insegnante) Incentivare attività di ricerca e scrittura di sintesi Gestire fasi di riflessione ed esercizio linguistico all’interno del contesto disciplinare Valorizzare le preconoscenze dei discenti e sommarle tra loro (addizione delle competenze) Variare le pratiche didattiche 8

9 9 Moduli Moduli Contenuti ore 1 Test di ingresso 1 2 Descrizione fisica e politica di un paese 1 3 Il continente Europeo 1 4 Che cosa è l’Unione Europea? 1 5 Viaggiare attraverso l’Europa 1 6 Preparazione dei lavori Discussione sui lavori prodotti Valutazione 1

10 10 Module (Program outline: points to be considered) Test The test is written. Students are expected to have a A2 level in order to participate in the project Physical geography and political description of a country Presenting vocabulary regarding different types of terrain, surfaces and other related concepts Political systems existing in Europe and structure. (e.g. Democracy, Monarchy, Republic, etc…) The European continent Countries that are part of the European Continent Regions of Europe (Western Europe, Central Europe, Eastern Europe, Southern Europe and Asia*) What is the European Union? Brief history Countries that are part of the E.U. Political institutions (European Council, Commission and Parliament)

11 11 Program outline: points to be considered A trip through Europe Preparing the written essays and oral presentation 1.The class is divided in groups of three 2.Each group will have to select a country from the E.U. that will then be researched 3.Each group within the same class will have a different country 4.The students are not allowed to select their own country 5.The students cannot choose the country. This will be done by randomly drawing two counties from a bag. They will then have to pick one of the countries based on preference and place the other inside the bag 6.The final document presented has to be original and the teacher must prevent the students from copying complete texts from the internet or other sources How to write a report How to prepare an oral presentation

12 12 Program outline: points to be considered Preparation of essays The teacher will only supervise by helping and guiding students work in their research The students must be able to work as a team. They must learn to delegate and meet time deadlines They have to bring into the classroom prepared materials done at home, so that the teacher can read them and guide them through the next step and/or make necessary corrections The students must learn how to research and use tools such as internet, books, etc, in order to obtain information to formulate their final essays They can provide documents and materials to illustrate their work such as s, brochures, photos, etc. Students should also be aware that their work will be continuously evaluated in the following areas: 7. Work done at home and in class 8. Interest shown in class and his/her participation 9. Written essay 10. Oral presentation 11.This evaluation counts towards the year’s final evaluation Oral presentation Students should be encouraged to prepare their oral presentation with a clear and structured content They should be encouraged to prepare materials in an original way by using some type of visual aid (power points, videos, photos, etc.) Students need to be aware that the oral presentation has a time limit and therefore they need to know how to synthesize

13 13 Verifica Assoluta necessità di criteri precisi, omogenei e trasparenti validi per tutte le classi terze e quarte dello scientifico e prima e seconda sezione C del classico Momenti di verifica sia concomitante, sia separata. Necessità di non separare i contenuti didattici da quelli linguistici: CLIL – integrato i

14 14 Valutazione CLIL Studenti: Si focalizza sia sugli aspetti contenutistici, sia su quelli linguistici Docenti: Verifica la qualità dell’insegnamento ed il confronto delle docenti nei diversi corsi

15 15 Esempio di Lavoro prodotto


Scaricare ppt "1 C.L.I.L. CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING A.S 2010/2011 a cura della Prof.ssa Francesca Mauro in collaborazione con la ”Benedict school” di Pomigliano."

Presentazioni simili


Annunci Google