La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PUNTI FERMI … MA COMPRESI ? AUTONOMIA INDICAZIONI COMPETENZE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PUNTI FERMI … MA COMPRESI ? AUTONOMIA INDICAZIONI COMPETENZE."— Transcript della presentazione:

1 PUNTI FERMI … MA COMPRESI ? AUTONOMIA INDICAZIONI COMPETENZE

2 INDICAZIONE e COMPETENZE Riforma MORATTI Indicazioni Nazionali Per tutti i gradi scuola OSA  Obiettivi Specifici di Apprendimento PECUP  Profilo Educativo Culturale e professionale dello studente alla fine del Primo e Secondo Ciclo dell’istruzione Competenze: finali, unitarie, personali, di vita

3 INDICAZIONE e COMPETENZE Sperimentazione Fioroni Normativa Gelmini Indicazioni per il curricolo Indicazioni per il curricolo (1°ciclo) Assi culturaliNuovi profili educativi Assi culturali (Fioroni) – Nuovi profili educativi (Gelmini) (2° ciclo) Primo ciclo OA  Obiettivi di Apprendimento TSC  Traguardi per lo Sviluppo delle Competenze Competenze disciplinari, relative ad ogni singola disciplina Secondo ciclo Competenze, abilità/capacità, conoscenze Profili di competenza e risultati di apprendimento Competenze non distinte per disciplina ma facilmente riconducibili ad esse

4 COMPETENZE DISCIPLINARI O COMPETENZE UNITARIE, PERSONALI  = 2  = 3

5 INDICAZIONI NUOVE  SPERIMENTALI C.M. n. 45 del 22 aprile 2008  DEFINITE Intesa CEI – MPI del 1 agosto 2009 pubblicate con DPR 11 febbraio 2010

6 L’orizzonte educativo e le competenze  SCUOLA dell’INFANZIA 1.Evidenziano l’orizzonte educativo esplicitando le competenze declinate “per disciplina” 2.Declinate in prospettiva educativa cioè nel loro contributo alla crescita personale

7 L’orizzonte educativo e le competenze  SCUOLA PRIMARIA  Evidenziano l’orizzonte educativo esplicitando le competenze declinate “per disciplina”  L’IRC nella scuola risponde a due bisogni  Bisogno culturale : secondo il mandato concordatario  Bisogno educativo : intercetta la crescita, la maturazione personale, la sfera di senso e di significato

8 Collocazione dell ‘IRC … ?  L’IRC viene inserito nell’area linguistico-artistico- espressiva delle indicazioni per il curricolo e non in quella storico - geografica

9 I quattro ambiti degli OA DIO E L’UOMO LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI IL LINGUAGGIO RELIGIOSO I VALORI ETICI

10 La scansione dei TSC e degli OA  I TSC sono a fine Primaria e fine Secondaria di primo grado  Gli OA sono a fine classe 3^ e fine classe 5^ della Primaria e fine classe 3^ della Secondaria di primo grado

11 … … e i CONTENUTI … ?  I contenuti essenziali non sono cambiati  i contenuti della Religione Cattolica rimangono gli stessi  Cambia la dimensione di maturazione delle competenze  si tiene conto dell’orizzonte educativo

12 Una nuova logica progettuale CONNETTERE Esigenza di crescita /di vita PERSONA / ESISTENZA Competenze SENSO Significatività dei percorsi di IRC FORMAZIONE Apprendimenti CONTENUTI

13 Modello di processo di apprendimento 1. Proposta di coinvolgimento 2. Dubbio evolutivo Individuazione del problema religioso 4. Percorsi Per elaborare l’esperienza 5. Fonte religiosa e altre fonti 6. Elaborazione della risposta Ricaduta educativa esistenziale 3. Avvio della ricerca MOMENTO DI VITA Bisogno di sviluppo Area di esperienza RIFERIMENTO OA / TSC PROFILO IRC


Scaricare ppt "PUNTI FERMI … MA COMPRESI ? AUTONOMIA INDICAZIONI COMPETENZE."

Presentazioni simili


Annunci Google