La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DAL PATTO DEI SINDACI A PARIDE: l’esperienza della Provincia di Teramo FRANCESCO MARCONI Assessore Ambiente Energia Provincia di Teramo WORKSHOP Covenant.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DAL PATTO DEI SINDACI A PARIDE: l’esperienza della Provincia di Teramo FRANCESCO MARCONI Assessore Ambiente Energia Provincia di Teramo WORKSHOP Covenant."— Transcript della presentazione:

1 DAL PATTO DEI SINDACI A PARIDE: l’esperienza della Provincia di Teramo FRANCESCO MARCONI Assessore Ambiente Energia Provincia di Teramo WORKSHOP Covenant capaCITY Sala Consiliare del Comune di San Giuseppe Vesuviano (NA) 6 febbraio 2014

2 LA PROVINCIA DI TERAMO E IL PATTO La Provincia di Teramo è stata riconosciuta dalla Commissione Europea coordinatore territoriale del Patto dei Sindaci nel mese di settembre E' stata tra le prime Province italiane ad accreditarsi, avviando un percorso complesso, con l'obiettivo di portare tutti i Comuni del territorio provinciale nel Patto dei Sindaci.

3 PRIMO GRANDE RISULTATO Considerate le caratteristiche del territorio provinciale (poco più di 300 mila abitanti, su una superficie di circa chilometri quadrati) era importante coinvolgere tutti i Comuni, per raggiungere tutti i cittadini e rafforzare l'idea di una community locale. La Provincia è riuscita a portare tutti e 47 i Comuni nel Patto dei Sindaci!!

4 ORGANIZZAZIONE DEL PATTO La Provincia ha istituito l'Ufficio Provinciale del Patto dei Sindaci e si è avvalsa delle competenze tecniche della propria Agenzia per l'Energia e l'Ambiente (AGENA). AGENA ha quindi realizzato il modello per la realizzazione dell'Inventario di Base delle Emissioni (BEI), ha prodotto lo schema dei Piani di Azione per l'Energia Sostenibile (SEAP) ed ha realizzato i SEAP per tutti i Comuni.

5 BEI & SEAP REALIZZATI Sono stati realizzati: - 47 Inventari di Base delle Emissioni (BEI) dei Comuni, riferiti all'anno 2005; -47 Piani di Azione per l'Energia Sostenibile, adottati dai Consigli Comunali e 4 di essi (Piani pilota) sono stati definitivamente approvati dall’Ufficio del Patto a Bruxelles. Siamo in attesa di ricevere l’approvazione di tutti i SEAP.

6 INVESTIMENTI COLLEGATI AL PATTO Nell’ambito delle iniziative regionali legate al Patto dei Sindaci, la Provincia di Teramo ha ricevuto dalla Regione Abruzzo: di Euro per la realizzazione di impianti fotovoltaici; -oltre Euro per interventi di efficienza energetica su edifici scolastici; -oltre Euro per attività di disseminazione del Patto dei Sindaci.

7 INTERVENTI DELLA PROVINCIA La Provincia di Teramo ha realizzato 11 impianti fotovoltaici su edifici scolastici di proprietà, con una potenza installata superiore ai 400 kW e con una produzione di energia elettrica di circa mezzo milione di kWh/anno. Sono stati realizzati, inoltre, sette interventi di miglioramento dell'efficienza energetica in altrettanti edifici scolastici.

8 INVESTIMENTI DEI COMUNI I Comuni della provincia di Teramo hanno ricevuto, complessivamente, dalla Regione Abruzzo quattro milioni di Euro. Sono stati aperti oltre 70 cantieri di lavori pubblici, prevalentemente su scuole ed edifici, per migliorare l'efficienza energetica e per realizzare impianti fotovoltaici.

9 COMUNICARE IL PATTO La nostra esperienza ci dice che: le azioni previste nei SEAP possono essere più facilmente sviluppate e gli obiettivi più facilmente raggiunti se c’è un reale impegno delle Amministrazioni Locali per informare e coinvolgere attivamente i cittadini, comunicando con loro in modo continuo. Senza questo i SEAP rischiano di rimanere libri dei sogni.

10 COMUNICARE E INFO-FORMARE Le forme di comunicazione realizzate dalla Provincia sono state molteplici, dalle più tradizionali a quelle più innovative, con l’obiettivo di informare l'intera comunità locale. La Provincia ha realizzato i materiali, li ha forniti gratuitamente ai Comuni ed ha sostenuto una grande campagna comunicativa e info- formativa.

11

12 PARIDE E’ un progetto proposto dalla Provincia di Teramo, realizzato con il supporto tecnico dell'Agenzia per l'Energia e l'Ambiente della provincia di Teramo (AGENA), nell'ambito del Programma “Energia Intelligente per l'Europa 2011”. PARIDE può essere definito “figlio” del Patto dei Sindaci, perché è stato pensato a partire da un bisogno reale delle Pubbliche Amministrazioni: migliorare il sistema della pubblica illuminazione e ridurre i costi di gestione.

13 INFORMAZIONI GENERALI PARIDE è stato l'unico progetto italiano approvato nella misura MLEI della call EIE Durata del progetto: 1 Ottobre Settembre 2015 Finanziamento EIE: Costi eleggibili: € Cofinanziamento: € Investimenti previsti: Circa 17 milioni di euro

14 Provincia di Teramo ATS PARIDE GRAN SASSO ATS PARIDE COSTA BLU NORD ATS PARIDE COSTA BLU SUD AGENA PARTNERS Le ATS sono Associazioni Temporanee di Scopo tra i Comuni aderenti al progetto. Complessivamente PARIDE riguarda 33 Comuni.

15 OBIETTIVI STRATEGICI superiore al 44% Riduzione del consumo di elettricità da illuminazione pubblica superiore al 44%; t/anno Riduzione delle emissioni di CO 2 di oltre t/anno; 2600 tep/anno; Riduzione del consumo di energia primaria di oltre 2600 tep/anno; Riduzione importante dell'inquinamento luminoso nel rispetto della Legge della Regione Abruzzo n. 12/2005.

16 SOLUZIONI OPERATIVE - Aggregazione dei Comuni e individuazione di soluzioni tecnologiche innovative e competitive; - Realizzazione di 3 gare di appalto (1 per ogni ATS) al fine di ottenere forniture di servizi a prezzi vantaggiosi e con significative semplificazioni di livello burocratico; - Sottoscrizione di contratti di prestazione energetica (EPC) con le ESCO; punti luce - Riqualificazione, ottimizzazione e messa in sicurezza degli impianti di pubblica illuminazione (circa punti luce).

17 Pacchetti di lavoro (Work Packages)Coordinatore del WP WP1 Gestione del progettoProv. di Teramo WP2 Fase preparatoria (Audit)AGENA WP3 Specifiche degli appaltiProv. di Teramo WP4 Gare d’appaltoProv. di Teramo WP5 Comunicazione e diffusioneProv. di Teramo WP6 Attività di diffusione nell’ambito di EIEProv. di Teramo PACCHETTI DI LAVORO DEL PROGETTO

18 ATTIVITA’ Realizzazione degli audit energetici su tutti gli impianti della pubblica illuminazione utilizzando una comune procedura. Definizione delle specifiche tecniche, legali ed amministrative e predisposizione dei bandi. Espletamento delle gara, aggiudicazione e finalizzazione dei contratti di prestazione energetica. Promozione dell’esperienza di PARIDE in Italia ed Europa per favorirne la replicazione.

19 GOVERNANCE DEL PROGETTO

20 IL MODELLO CHE CI HA ISPIRATO

21 Grazie per l'attenzione Francesco Marconi Assessore Ambiente Energia Provincia di Teramo


Scaricare ppt "DAL PATTO DEI SINDACI A PARIDE: l’esperienza della Provincia di Teramo FRANCESCO MARCONI Assessore Ambiente Energia Provincia di Teramo WORKSHOP Covenant."

Presentazioni simili


Annunci Google