La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

28 Marzo 2014 dalle 9 alle 17 Pavia Itis Cardano Prossimi incontri Note sullo strumento La correlazione fra valutazione scolastica e valutazione aziendale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "28 Marzo 2014 dalle 9 alle 17 Pavia Itis Cardano Prossimi incontri Note sullo strumento La correlazione fra valutazione scolastica e valutazione aziendale."— Transcript della presentazione:

1 28 Marzo 2014 dalle 9 alle 17 Pavia Itis Cardano Prossimi incontri Note sullo strumento La correlazione fra valutazione scolastica e valutazione aziendale I dati da report dopo incontro in azienda La certificazione delle competenze dei partecipanti al corso VALENZA FORMATIVA DELL’ALTERNANZA Anno scolastico

2 Seminario finale Martedì, 15 Aprile 2014 ore Presso ITIS Cardano Via Verdi, 19 - Pavia Seminario conclusivo progetto alternanza scuola lavoro Note per la progettazione : Modello invito ( Gioria _ Henin ) Relatori ( Gioria – Henin contattare Capuano ) Invio Invito ( Guastalli ) Relazione introduttiva ( Gioria) Invito ai tutor aziendali ( Guastalli – Docenti ) Relazione gruppi ( format relazione )

3 Principi ispiratori relativi all’alternanza scuola - lavoro La permanenza in azienda è parte integrante della formazione e non un episodio isolato. La responsabilità dell’azione formativa è condivisa, co-progettata e co-gestita dai docenti e dai tutor aziendali. C’e’ equivalenza delle competenze conseguibili in azienda con quelle conseguite a scuola. P1 Integrazione P2 Coprogettazione P3 Valutazione

4 Descrivere brevemente le attività che saranno affidate al tirocinante”. Recenti nuovi indirizzi della Regione Lombardia in materia di tirocini ( 25 Ottobre 2013 ), Durante lo svolgimento di ogni tirocinio le attività sono seguite e verificate da un tutor didattico organizzativo e da un tutor aziendale Al termine del tirocinio il promotore, sulla base di quanto rilevato dal tutor didattico organizzativo e dal tutor aziendale, rilascia al tirocinante una propria attestazione contenente (indicare l’opzione od entrambe): □ la descrizione delle attività svolte ovvero una valutazione sull’esito del tirocinio; □ la certificazione delle competenze acquisite nel rispetto della normativa regionale N1 Attività N2 Monitoraggio N3 Certificazione Competenze

5 Aggiunta P1 Integrazione P2 Coprogettazione N1 Attività N2 Monitoraggio

6 P3 Valutazione N3 Certificazione Competenze

7 N3 Certificazione Competenze Singole competenze professionali Competenze Relazionali Competenze organizzative

8 Chiarire i criteri per gestire l’impatto della valutazione delle prestazioni in “azienda” sulla valutazione scolastica

9

10

11 Scheda impatto valutazione VALENZA FORMATIVA DELL’ALTERNANZA Anno scolastico SCHEDA IMPATTO VALUTAZIONE Scuola/e_________________________ Indirizzo studi _________________ Classe ______________ a.s. ___________ Autori ___________________________________________________________________

12 Note relative alle visite in azienda

13 Organizzazione convegno format relazione ALTERNANZA SCUOLA – LAVORO SCUOLA E AZIENDA PROGETTANO, REALIZZANO, VALUTANO LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI Pavia Martedì, 15 Aprile 2014 ore Aree professionali Meccanica, produzione e manutenzione di macchine, impiantistica Profili professionali Addetto riparazioni veicoli a motori A cura di : Pinto Salvatore, Lucanto Antonio

14 La certificazione delle competenze dei partecipanti POSSIEDE LE SEGUENTI COMPETENZE : Individuare le competenze degli studenti,tra quelle previste al termine del corso di studi, che possono essere sviluppate attraverso la permanenza in “azienda” costruendo la correlazione fra le competenze e le attività dello studente in azienda. Controllare efficacia ed efficienza di strumenti per la progettazione e la valutazione delle attività dello studente in “azienda” Elaborare strumenti per l’integrazione della valutazione “scolastica” con la valutazione del tutor aziendale. 6 Maggio dalle 15 alle 17 presso Cardano Oggetti della prestazione : Procedura per l’identificazione delle competenze e delle prestazioni in azienda. Valutazione efficacia ed efficienza strumento tutor aziendale – tutor scolastico Suggerimenti relativamente all’integrazione fra valutazione aziendale e scolastica


Scaricare ppt "28 Marzo 2014 dalle 9 alle 17 Pavia Itis Cardano Prossimi incontri Note sullo strumento La correlazione fra valutazione scolastica e valutazione aziendale."

Presentazioni simili


Annunci Google