La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ho conosciuto quasi per caso Mara Sartori, la dottoressa degli Angeli, un medico "fuori dagli schemi“ che lavora con metodi innovativi sugli handicap.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ho conosciuto quasi per caso Mara Sartori, la dottoressa degli Angeli, un medico "fuori dagli schemi“ che lavora con metodi innovativi sugli handicap."— Transcript della presentazione:

1

2 Ho conosciuto quasi per caso Mara Sartori, la dottoressa degli Angeli, un medico "fuori dagli schemi“ che lavora con metodi innovativi sugli handicap e come conseguenza, è in contatto con i genitori di bimbi stupendi, portatori di disabilità … Proviamo, insieme, a far traboccare a far traboccare il vaso? Buon giorno Mara, mi sono svegliata presto stamattina e il mio pensiero è partito in quarta ed è arrivato sino a te

3 a te e a tutti i genitori speciali: ai tuoi Angeli no, quelli li ho nel cuore anche quando dormo!!! Mamme e papà che mi stanno raccontando di tutto e di più e io, senza pudore, devo dirti che ho pianto con loro e per loro, per quelle parole forti dette con tanto Amore e dignità da trafiggere l’anima…

4 Mara, sono arrabbiata e stufa di sentire le peripezie che devono fare questi genitori per migliorare la vita di chi già ha tante difficoltà, Sono stufa di leggere quanta trascuratezza c'è, troppo spesso, dietro un handicap, di constatare che la sanità costa troppo… E mi chiedo perché viene ricoverato un piccolo paziente addirittura una settimana per 4 esami che, burocrazia permettendo, si potrebbero fare in due giorni…

5 Mi sono stufata di medici che non ascoltano le mamme, che non ascoltano le mamme, magari perché lo "standard" non è quello che usi tu… Mi sono stufata di sentire che non ci sono soldi per un lettino adeguato o per i sensori adatti a migliorare la vita di bambini cerebrolesi gravi, mentre, ad esempio, le Onorevoli Ministre hanno voluto il parrucchiere per signora in parlamento! …

6 Questa proprio non mi va giù, mi è rimasta sullo stomaco insieme agli altri vergognosi privilegi che non sto qui ad elencare perché ne siamo al corrente tutti, per i quali tutti protestiamo ma che, intanto, rimangono tali. Da troppo tempo sono ferma nelle mie "battaglie", combattute a testa bassa sbattendo spesso contro muri di gomma; ora però non voglio più stare zitta, voglio ascoltare soltanto la dignitosissima sofferenza di questi piccoli o grandi Angeli!!! di questi piccoli o grandi Angeli!!!

7 L'unica cosa che ho è la testardaggine davanti ai soprusi, niente altro purtroppo. Capisco poco di politica, ma quanto basta per apprezzare le persone e non i partiti, E in questo momento di tagli, tanto criticati, alla sanità tanto criticati, alla sanità (quanto spreco c’è anche in questo settore!) non mi fermerò di certo e comincerò a “martellare” in ogni modo possibile. quanto basta per poter scrivere che i bambini non sono né di destra, né di sinistra, né di centro

8 Certo, cosciente che persone molto più importanti di me, hanno provato a migliorare la legge, che non significa stanziare più denaro, ma usarlo meglio e in modo diverso e cosciente anche che una goccia, se persistente, può ottenere sicuramente qualche effetto o può far traboccare il vaso.

9 Io sono solo una piccola goccia, ma tu, Mara Sartori, sei una sapiente “secchiata” (mi si passi il termine) e sono altrettante agghiaccianti secchiate le testimonianze di tante mamme e papà che non ce la fanno più e vivono d'Amore e solo per Amore!!!

10 Proviamo, insieme, a far traboccare il vaso? Mi rivolgerò a chi può fare molto più di me, troverò “scorciatoie” per arrivare in Parlamento e dall’amico dei più deboli Papa Francesco.

11 E mi incamminerò, consapevole che le "scorciatoie" possono essere anche chiuse, o impraticabili, o irte di spine... Ma se non procediamo, non sapremo mai dove potremo arrivare e se ci sei tu e ci siete voi genitori, davanti a me, sono certa che qualcosa si otterrà:

12 magari solo un bel casino ma va bene anche quello se necessario per arrivare allo scopo! Un abbraccione e buona giornata Dottoressa Sartori a te e a tutti i tuoi Angeli; intanto posterò queste righe in qualche "scorciatoia", poi si vedrà:

13 sono sicura che qualche giornale deciderà di pubblicare, per fare arrivare “le voci degli Angeli” a chi può... Testo e rights reserved Musica: Giovanni Marradi Together Foto usate per la grafica, dal web

14


Scaricare ppt "Ho conosciuto quasi per caso Mara Sartori, la dottoressa degli Angeli, un medico "fuori dagli schemi“ che lavora con metodi innovativi sugli handicap."

Presentazioni simili


Annunci Google