La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Basilicata Volontaria nasce da un’idea dell’associazione Link. Link opera dal 2003 nell’ambito di diversi programmi europei per la promozione dell’apprendimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Basilicata Volontaria nasce da un’idea dell’associazione Link. Link opera dal 2003 nell’ambito di diversi programmi europei per la promozione dell’apprendimento."— Transcript della presentazione:

1

2 Basilicata Volontaria nasce da un’idea dell’associazione Link. Link opera dal 2003 nell’ambito di diversi programmi europei per la promozione dell’apprendimento interculturale e dell’educazione non formale. In questi anni abbiamo coinvolto centinaia di giovani in progetti di mobilità internazionale, promuovendo il volontariato come strumento di conoscenza e di partecipazione alla vita sociale.

3 Il 2011 è stato dichiarato Anno Europeo del Volontariato. L’anno europeo del volontariato è allo stesso tempo una celebrazione ed una sfida. E’ la celebrazione dell’impegno di milioni di persone in Europa che lavorano gratuitamente nel loro tempo libero all’interno della propria comunità, per esempio nelle scuole, nella protezione dell’ambiente, negli ospedali e nei club, fornendo servizi sociali o aiutando persone di altri paesi. I loro sforzi fanno una grande differenza nelle nostre vite in un numero infinito di maniere diverse.

4 L’anno è anche una sfida nei confronti di tutti quei cittadini che non fanno volontariato, vorremmo che questi sappiano che anche loro possono fare la differenza! Obiettivi La creazione di un ambiente per il volontariato in UE - per trasformare il volontariato in elemento di promozione della partecipazione civica e delle attività di scambio tra cittadini dell'Unione europea Spronare le organizzazioni di volontariato e migliorare la qualità del volontariato - per agevolare le attività di volontariato e incoraggiare il networking, la mobilità, la cooperazione e le sinergie tra organizzazioni di volontariato e altri settori nel contesto UE

5 Evidenziare e riconoscere il valore delle attività di volontariato - per incoraggiare incentivi adeguati per gli individui, le aziende e le organizzazioni di sviluppo del volontariato e guadagnare il riconoscimento sistematico da parte dei legislatori, delle organizzazioni civili e dei dipendenti per le abilità e le competenze sviluppate attraverso il volontariato Sensibilizzare sul valore e l'importanza del volontariato come espressione di partecipazione civile e esempio di scambio tra le persone che contribuisce a risolvere problematiche di interesse comune a tutti gli stati membri, ad uno sviluppo societario armonico e alla coesione economica.

6 L’associazione Link intende date il proprio contributo all’anno europeo del volontariato, promuovendo il progetto Basilicata Volontaria Negli ultimi anni Link ha avviato con alcune organizzazioni lucane collaborazioni di diversa natura, rafforzando la dimensione europea alle attività che queste svolgono con ottimi risultati a livello locale. L’idea su cui si basa la presente proposta è molto semplice: mettere a sistema e ottimizzare il lavoro fin qui svolto insieme, coinvolgere altre organizzazioni potenzialmente interessate a contribuire a questo processo, potenziare la visibilità e l’ impatto delle nostre azioni comuni presso i media e le comunità locali.

7 L’idea progettuale Il progetto si articola in 3 azioni parallele e sinergiche: 1. promuovere le opportunità di volontariato all’estero presso i giovani lucani 2. promuovere l’opportunità per le organizzazioni lucane di accogliere giovani volontari stranieri. 3. dare visibilità all’anno europeo e al progetto Basilicata Volontaria 2011 (azione trasversale)

8  Azione 1 Questa azione si concretizza in una campagna informativa, rivolta a tutti i giovani tra 18 e 30 della regione Basilicata, al fine di stimolarli alla partecipazione a progetti di volontariato all’estero. A questo scopo sarà possibile organizzare:  incontri nelle scuole secondarie della regione  produzione e diffusione di materiale informativo  trasmissioni radiotelevisive  incontri nei luoghi di aggregazione giovanile  ogni altra forma di comunicazione tesa a raggiungere il target giovanile, con particolare attenzione ai giovani con minori opportunità

9  Azione 2 Questa azione si rivolge alle organizzazioni di volontariato, agli enti, alle istituzioni. La professionalità e la qualità del vostro lavoro ci spinge a proporre la possibilità di arricchire le vostre attività con la presenza di uno o più giovani volontari provenienti da altri paesi europei. Nell’ambito di questa azione sarà possibile organizzare:  incontri di formazione per la progettazione europea  accompagnamento alla realizzazione di progetti internazionali  partecipazione e/o organizzazione seminari internazionali di networking

10  Azione 3 Questa azione mira, durante tutta la durata del progetto, a dare visibilità allo stesso e all’anno europeo, attraverso iniziative mirate che coinvolgano enti locali, altre organizzazioni di volontariato e i media. A titolo esemplificativo sarà possibile realizzare:  conferenze stampa  eventi di promozione  partecipazione a fiere, festival, ecc.  comunicati stampa, interventi a trasmissioni radiotelevisive, ecc.  promozione attraverso blog, social network, ecc.

11 I risultati attesi del progetto sono una maggiore apertura all’Europa che passi attraverso l’arricchimento interculturale di giovani lucani grazie ad esperienze di volontariato all’estero e l’arricchimento interculturale delle organizzazioni e delle comunità locali attraverso l’accoglienza di giovani volontari stranieri.

12 I vantaggi sono ravvisabili in un aiuto concreto nello svolgimento delle vostre attività, una maggiore varietà culturale a beneficio dei membri delle organizzazioni e del pubblico di riferimento I giovani coinvolti, d’altro canto, avranno la possibilità di accrescere le loro competenze (tecniche e interculturali), vivendo un’esperienza unica.

13 Strumenti di comunicazione Da novembre 2010 è attivo il blog del progetto: wordpress.com/ Indirizzo Basilicata Volontaria 2011

14 Le prime azioni L’associazione Tolbà di Matera ha una manifestazione di interesse per l’accoglienza di volontari nell’ambito del Servizio Volontario Europeo già approvata e comincerà ad accogliere da maggio 2011 un volontario per un periodo di sei mesi.

15 Le prime azioni Le associazioni Il Beccogiallo di Matera, Allelammie di Pisticci e Treenet di Montescaglioso, si apprestano a fare altrettanto, al fine di ospitare volontari europei presso le loro organizzazioni a partire dal 2011.

16 I programmi europei I principali programmi che promuovono il volontariato e la mobilità in Europa sono: Gioventù in azione Lifelong Learning Program Europa per i cittadini

17 Volunteer! Make a difference

18


Scaricare ppt "Basilicata Volontaria nasce da un’idea dell’associazione Link. Link opera dal 2003 nell’ambito di diversi programmi europei per la promozione dell’apprendimento."

Presentazioni simili


Annunci Google