La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ruolo dell’insegnante Quali nuovi ruoli deve assumere l’insegnante? Nuovi ruoli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ruolo dell’insegnante Quali nuovi ruoli deve assumere l’insegnante? Nuovi ruoli."— Transcript della presentazione:

1 Ruolo dell’insegnante Quali nuovi ruoli deve assumere l’insegnante? Nuovi ruoli

2 Quali nuovi ruoli deve assumere l’insegnante? Per portare avanti la metodologia PBL l’insegnante deve cambiare la propria prospettiva e i propri obiettivi didattici assumendo il ruolo di colui che facilita nella ricerca autonoma di una soluzione al problema che viene posto. Dovrà quindi sviluppare le competenze di: tutor e facilitatore; moderatore di gruppi di lavoro; problem setter – problem solver. Ruolo dell’insegnante Nuovi ruoli

3 Ruolo dell’insegnante Quali competenze informatiche e metodologiche sono richieste agli insegnanti che lavorano seguendo il modello PBL? Competenze richieste

4 Quali competenze informatiche e metodologiche sono richieste agli insegnanti che lavorano seguendo il modello PBL? Agli insegnanti è richiesta una competenza informatica quanto meno di livello intermedio o avanzato. Si richiede tipicamente la conoscenza del pacchetto Office® e, se necessario, di strumenti più specifici di editing e di publishing. Circa le competenze metodologiche, l’insegnante deve conoscere molto bene la metodologia PBL e documentarsi tramite letteratura di riferimento, buone pratiche acquisite, interscambio con colleghi esperti. Ruolo dell’insegnante Competenze richieste

5 Ruolo dell’insegnante Fino a che punto il feedback dell’insegnante può intervenire nei casi critici che si creano nei gruppi? Casi critici

6 Fino a che punto il feedback dell’insegnante può intervenire nei casi critici che si creano nei gruppi? L’insegnante ha un ruolo di controllo, di facilitatore e moderatore nel lavoro dei gruppi. Di fronte a situazioni problematiche, ad esempio soggetti che nel gruppo non collaborano o mancato accordo sul punto di vista da utilizzare per affrontare il problema, l’insegnante può fare molto, più che con un feedback, attraverso azioni proattive. Ruolo dell’insegnante Casi critici Dovrà osservare i gruppi e intervenire prima che si creino problemi irrisolvibili attraverso azioni di stimolo (suggerimenti diretti, materiale integrativo).

7 Che supporto dare in un contesto PBL agli studenti che chiedono suggerimenti: per sviluppare buone abilità comunicative, per creare un gruppo collaborativo, per risolvere i conflitti, per determinare la profondità e il respiro del lavoro di gruppo e per sviluppare abilità di studio? Ruolo dell’insegnante Materiale di supporto

8 Che supporto dare in un contesto PBL agli studenti che chiedono suggerimenti: per sviluppare buone abilità comunicative, per creare un gruppo collaborativo, per risolvere i conflitti, per determinare la profondità e il respiro del lavoro di gruppo e per sviluppare abilità di studio? Al di là del supporto diretto che l’insegnante può dare agli studenti, è importante che esso predisponga un materiale di supporto indiretto da utilizzare al momento opportuno. Gli studenti potranno attingervi attraverso momenti di riflessione individuale e condividere poi le proprie conclusioni con il gruppo. Ad esempio per aiutare gli studenti a creare e mantenere un buon clima comunicativo all’interno del gruppo, l’insegnante potrebbe predisporre l’equivalente di una netiquette di rete, piccole regole e consigli di comportamento, oppure organizzare esercizi preliminari di buone prassi comunicative e di soluzioni di conflitti. Ruolo dell’insegnante Materiale di supporto


Scaricare ppt "Ruolo dell’insegnante Quali nuovi ruoli deve assumere l’insegnante? Nuovi ruoli."

Presentazioni simili


Annunci Google