La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto di formazione in servizio finalizzato al sostegno dei processi innovativi (DM 61 del 22/07/03) Seminario di formazione sui processi innovativi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto di formazione in servizio finalizzato al sostegno dei processi innovativi (DM 61 del 22/07/03) Seminario di formazione sui processi innovativi."— Transcript della presentazione:

1 Progetto di formazione in servizio finalizzato al sostegno dei processi innovativi (DM 61 del 22/07/03) Seminario di formazione sui processi innovativi Montecatini 29 settembre – 2 ottobre 2003

2 Puntoedu: sistema aperto e flessibile I diversi utilizzi che sono stati fatti di PuntoEdu dimostrano la capacità del modello di aderire alle esigenze specifiche dei diversi progetti. In particolare, la flessibilità del modello è stata sperimentata per quanto riguarda: tracciamento dell’attività sistema dei crediti target di riferimento

3 La verifica Formazione e-learning (anno ) insegnanti, tutor e direttori dei corsi che hanno partecipato alle diverse attività di e-learning insegnanti, tutor e direttori dei corsi che hanno partecipato alle diverse attività di e-learning insegnanti alla formazione sulla sperimentazione della riforma insegnanti elementari alla formazione tecnologica (piano For-TIC) insegnanti elementari alla formazione neo-assunti a.s. 2001/2002 e a.s. 2002/2003 di cui

4 La verifica Sperimentazione della riforma insegnanti alla formazione sulla sperimentazione della riforma sull’informatica 735 sull’inglese di cui

5 La verifica Esprimi il tuo grado di soddisfazione per l’intera esperienza formativa attuata da INDIRE. Il 53% del campione risponde positivamente (modalità 5 e 6). Solo il 5.7% giudica negativamente la formazione. Il 53% del campione risponde positivamente (modalità 5 e 6). Solo il 5.7% giudica negativamente la formazione. Per nulla soddisfatto Completamente soddisfatto Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

6 Il 69% ha fruito della formazione on line per almeno 4 mesi. La verifica Il 79% con una frequenza di almeno 1 volta alla settimana. Il 79% con una frequenza di almeno 1 volta alla settimana. L’83,5% dichiara sessioni di collegamento di almeno un’ora. L’83,5% dichiara sessioni di collegamento di almeno un’ora. Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

7 La verifica Il 52.3% giudica il modello proposto in modo totalmente positivo, solo l’8% esprime una valutazione negativa. Coloro che possiedono buone capacità di navigazione richiedono di ampliare la parte riservata alla formazione on line. Il 52.3% giudica il modello proposto in modo totalmente positivo, solo l’8% esprime una valutazione negativa. Coloro che possiedono buone capacità di navigazione richiedono di ampliare la parte riservata alla formazione on line. L’81.4% ritiene che PuntoEdu debba essere una risorsa sempre a libera disposizione degli insegnanti. L’81.4% ritiene che PuntoEdu debba essere una risorsa sempre a libera disposizione degli insegnanti. Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

8 La verifica Il 42.2% dichiara che il tempo a disposizione non è stato sufficiente. L’88.3% è favorevole ad usare PuntoEdu anche nei mesi estivi. Il 37.4% dichiara che nei mesi estivi ne farà sicuramente uso (dato confermato dagli accessi alla piattaforma in luglio ed agosto 2003). Il 37.4% dichiara che nei mesi estivi ne farà sicuramente uso (dato confermato dagli accessi alla piattaforma in luglio ed agosto 2003). Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

9 La verifica Completamente Per nulla Esprimi il tuo grado di soddisfazione riguardo l’azione formativa del tutor. Il 77,6% degli insegnanti giudica positivamente il ruolo del tutor (modalità 5 e 6) a conferma che si tratta di una risorsa indispensabile per la riuscita del modello formativo di Puntoedu Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

10 La verifica La classe virtuale è stata usata dall’84.6% degli insegnanti. La classe virtuale è stata usata dall’84.6% degli insegnanti. Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

11 I punti critici Le percentuali degli insegnanti che si sentono in grado di tradurre in pratica le indicazioni della Riforma risultano: 52.6% per l’Informatica 55.6% per l’Inglese 38.7% per il Quadro di Sistema Le percentuali degli insegnanti che si sentono in grado di tradurre in pratica le indicazioni della Riforma risultano: 52.6% per l’Informatica 55.6% per l’Inglese 38.7% per il Quadro di Sistema Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

12 I punti critici Oltre il 50% degli insegnanti non ha usato per ragioni “logistico-strutturali” le risorse per la didattica: Il Divertinglese (Rai) Il Paese dei balocchi ed Il Laboratorio del dott. Bit (a cura di INDIRE) Oltre il 50% degli insegnanti non ha usato per ragioni “logistico-strutturali” le risorse per la didattica: Il Divertinglese (Rai) Il Paese dei balocchi ed Il Laboratorio del dott. Bit (a cura di INDIRE) Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

13 I punti critici Solo il 32.4% dei tutor considera positivamente la formazione ricevuta La certificazione della formazione è ancora un elemento di debolezza. Il sistema dei crediti ha valore solo internamente a Puntoedu e per documentare le attività. E’ stato comunque giudicato un fattore motivante nel 54.3% dei docenti. Solo il 32.4% dei tutor considera positivamente la formazione ricevuta La certificazione della formazione è ancora un elemento di debolezza. Il sistema dei crediti ha valore solo internamente a Puntoedu e per documentare le attività. E’ stato comunque giudicato un fattore motivante nel 54.3% dei docenti. Fonte: “Attività di monitoraggio” – Report intermedio luglio 2003 a cura del CEPaD – Università Cattolica, Milano

14 Da Ottobre 2003 su sarà disponibile un’area di presentazione con: Documenti sulla Riforma Presentazione dei percorsi formativi (inglese, Informatica, sostegno all’innovazione) Area ad accesso con password For-TIC: - form per la ricognizione dei bisogni formativi; - risultato dei dati della ricognizione; - form di iscrizione ai tre percorsi di formazione Da Ottobre 2003 su sarà disponibile un’area di presentazione con: Documenti sulla Riforma Presentazione dei percorsi formativi (inglese, Informatica, sostegno all’innovazione) Area ad accesso con password For-TIC: - form per la ricognizione dei bisogni formativi; - risultato dei dati della ricognizione; - form di iscrizione ai tre percorsi di formazione Il progetto Sito di presentazione

15 Il progetto L’informatica Sviluppo delle competenze di base degli insegnanti Introduzione dell’informatica nelle prime classi della scuola primaria Area bambini Il laboratorio del Dr. Bit Collegamento con il DivertiPC Area bambini Il laboratorio del Dr. Bit Collegamento con il DivertiPC

16 Il progetto L’inglese Sviluppo delle competenze di base degli insegnanti Introduzione dell’inglese nelle prime classi della scuola primaria Area bambini Il Paese dei Balocchi Collegamento con Il Divertinglese Area bambini Il Paese dei Balocchi Collegamento con Il Divertinglese

17 Il progetto Sostegno ai processi di innovazione Forum Area condivisione esperienze Area condivisione esperienze Materiali di studio Materiali di studio Laboratori sincroni Laboratori tematici Ambiente di apprendimento on line, senza una specifica articolazione in un percorso formativo (senza incontri in presenza).

18 Gli attori MIUR IRRE USR Associazioni professionali disciplinari e di categoria Università Reti di scuole INDIRE

19 Definizione degli obiettivi Definizione delle strategie Comitato di raccordo tra le strutture periferiche Garante attuazione delle linee innovative della Riforma Verifica della formazione Gli attori MIUR

20 Gli attori INDIRE Ideazione, realizzazione e progettazione dell’ambiente di formazione on line. Coordinamento delle risorse per la organizzazione contenuti. Gestione della piattaforma. Formazione dei tutor. INDIRE

21 Gli attori IRRE Monitoraggio Indicazione e costruzione di studi di caso Gestione dei laboratori tematici Gestione dei laboratori sincroni Moderazione di forum Monitoraggio Indicazione e costruzione di studi di caso Gestione dei laboratori tematici Gestione dei laboratori sincroni Moderazione di forum IRRE

22 Gli attori USR Gestione della formazione sul territorio Individuazione dei tutor per incontri in presenza Coordinamento dei tutor Analisi dei bisogni formativi Iniziative di formazione integrative (lingua, enti certificatori) Gestione della formazione sul territorio Individuazione dei tutor per incontri in presenza Coordinamento dei tutor Analisi dei bisogni formativi Iniziative di formazione integrative (lingua, enti certificatori) USR

23 I tempi Montecatini Seminario con le equipe regionali Apertura del sito dedicato all’iniziativa – Adesioni delle scuole alla formazione Apertura del sito dedicato all’iniziativa – Adesioni delle scuole alla formazione Avvio della formazione 30 settembre – 2 ottobre Seconda metà di ottobre 17 novembre

24 Problemi aperti Ambiente on line: Incontri in presenza con tutor? Tutor della scuola o tutor esterni? Modello differenziato per regioni? Ambiente on line: Incontri in presenza con tutor? Tutor della scuola o tutor esterni? Modello differenziato per regioni? Metodologia adottata per l’Inglese e l’Informatica Metodologia adottata per l’Inglese e l’Informatica Iniziative regionali (on line) su Puntoedu Iniziative regionali (on line) su Puntoedu Iniziative in presenza complementari a Puntoedu Iniziative in presenza complementari a Puntoedu


Scaricare ppt "Progetto di formazione in servizio finalizzato al sostegno dei processi innovativi (DM 61 del 22/07/03) Seminario di formazione sui processi innovativi."

Presentazioni simili


Annunci Google