La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Mappatura del Coordinamento: condivisione e primi risultati Marco Cantalupi e Alessandro Russo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Mappatura del Coordinamento: condivisione e primi risultati Marco Cantalupi e Alessandro Russo."— Transcript della presentazione:

1 La Mappatura del Coordinamento: condivisione e primi risultati Marco Cantalupi e Alessandro Russo

2 La mappatura Rientra nell’area di intervento di valorizzazione della ricerca e del potenziale scientifico/economico/conoscenza presente in regione; “supporto informativo per la costruzione da parte della Regione di un sistema di accreditamento delle istituzioni scientifiche pubbliche e private”; Segue la fase pilota condotta su 12 istituzioni del network;

3 Gli enti Il dataset. Alcune criticità 52 enti, di cui 32 localizzati in provincia di Trieste, 12 in quella di Udine e 8 nelle due altre province Gli Epr sono 43, 5 sono Università e 4 sono i Parchi. 34 rispondenti

4 Capitale Umano

5 Capitale Umano: struttura

6 Età media del personale PIÙ ELEVATA (oltre 45 anni) nelle 4 università, nel CISM (Centro Internazionale di Scienze Meccaniche), Collegio del Mondo Unito e Burlo MENO ELEVATA (30 anni): CRP (Centro Ricerche Plast-ottica) e CIRMONT, entrambi in area montana (Agemont 36 anni) (n= 30) Media39,3 Mediana40,039,4 Età media minima30,0 Età media massima50,050,3

7 Incidenza tempo indeterminato Mediana ( per n = 31 ) = 43 Min = 0 Max = 99,5

8 Capitale umano: struttura per titolo di studio

9 Profilo dinamico delle attività Strumento sviluppato dal Consorzio per l’AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste nel 2007 per descrivere le aree di attività (profilo) di un’organizzazione che si occupa di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico: OBIETTIVI: rendere trasparente l’utilizzo delle risorse umane ed economiche verificare la correlazione fra risorse umane (misurate in giorni uomo equivalenti) e quelle economiche definire strategie di equilibrio (o di disequilibrio motivato) tra risorse umane e relativi finanziamenti correlare risorse e risultati

10 Profilo dinamico delle attività 4 possibili missioni base per Università e Centri di Ricerca: 1) Formazione 2) Ricerca per la conoscenza: ricerca non ancora finalizzata ad applicazioni in ambito produttivo; 3) Ricerca per la competitività dell’industria: ricerca indirizzata a specifiche applicazioni industriali; 4) Ricerca per la competitività del territorio: ricerca indirizzata allo sviluppo del tessuto produttivo territoriale nel suo complesso (cioè di Enti ed Organizzazioni pubbliche e private, esclusi i settori industriali già individuati)

11 Profilo dinamico delle attività/ Epr e Parchi EPRPARCHITotale Formazione10,710,90,50,19,89,9 Gestione strategica e operativa della formazione2,42,610,09,33,13,3 Ricerca per la conoscenza51,350,30,0 46,945,6 Gestione strategica e operativa della ricerca per la conoscenza 5,5 5,23,15,45,3 Ricerca per la competitività dell'industria10,910,80,05,710,010,3 Gestione strat. e oper. della ricerca per la competitività dell'industria 1,01,137,932,54,14,0 Ricerca per la competitività del territorio11,011,40,02,310,110,5 Gestione strategica e operativa della ricerca per la comp. del territorio 1,21,415,016,42,42,8 Attività di staff6,05,931,330,58,18,2 Totale100,0 (% calcolate su valori in giorni-uomo)

12 Profilo dinamico delle attività / Università (% calcolate su valori in giorni-uomo per le Università, in termini di entrate per le altre) SISSA Università di Trieste Università di Udine Conservatorio Tartini Formazione0,20,046,648,644,647,786,589,1 Ricerca per la conoscenza97,383,138,336,836,734,613,510,9 Ricerca per la competitività dell'industria 2,60,015,114,618,717,70,0 Ricerca per la competitività del territorio 0,016,90,0 Attività di staff0,0 TOTALE100,0 Atenei di Udine e Trieste: oltre alla formazione (45/49%) è importante la ricerca per la conoscenza (35/38%) e la ricerca per la competitività dell’industria (15/19%) Sissa: ricerca per la conoscenza Conservatorio Tartini: formazione


Scaricare ppt "La Mappatura del Coordinamento: condivisione e primi risultati Marco Cantalupi e Alessandro Russo."

Presentazioni simili


Annunci Google